Nonostante le rughe, continueremo a cercarci con lo sguardo

· 4 giugno 2016

Avere la pelle solcata da rughe non è simbolo della fine della gioventù né della sua sconfitta, bensì di una vita vissuta. Se in questa avventura possiamo contare su un compagno di anima, il viaggio sarà ancora più speciale. Perché ci sono amori che, nonostante le rughe, continuano a cercarsi con lo sguardo; perché, anche se è difficile da credere, alcune passioni durano per sempre.

Gli esperti in relazioni di coppia ci spiegano che il segreto di questi “amori immortali” sta nel fatto che si reggono su tre componenti chiave: l’impegno, il desiderio sessuale ed un attaccamento sano basato sul sincero bisogno di condividere cose, esperienze e un progetto in comune. L’insieme di questi elementi, e la compagnia di quella determinata persona, rende il passare tempo quasi insignificante.

La vita e il tempo lasciano rughe sulla nostra pelle, questo è inevitabile, ma se non la viviamo con amore, con passione e intensità, sarà la nostra anima a raggrinzirsi.

Nel suo libro “Perché amiamo, essenza e chimica dell’innamoramento”, Helen Fisher paragona l’amore ad una torta al cioccolato. Non è sufficiente conoscerne gli ingredienti, bisogna provarla per sapere se ci piacerà o no. Una relazione ha bisogno innanzitutto di due persone che si “lancino” nel vuoto per dar vita ad un progetto, e anche se le statistiche ci dicono che quasi il 50% delle coppie è destinato a fallire, alle volte quell’amore diventa eterno.

coppia-di-anziani

Quando le rughe ci colgono con la stessa passione di sempre

Alcune persone fanno fatica a concepire l’immagine dell’anzianità insieme a quella della passione, di una maturità evolutasi a partire da quello stesso amore di gioventù. Tuttavia, sono molte le coppie che arrivano fianco a fianco a questa tappa, e non per obbligo o abitudine. I loro cuori continuano ad accendersi, nonostante le rughe, le difficoltà e le routine.

Particolarmente interessante è il tema dell’amore romantico quale elemento fondamentale ai fini di una relazione di coppia duratura, argomento da sempre fulcro di ricerche in tutto il mondo – come quella realizzata presso l’Harvard Medical School. Ebbene, si parla di un amore dalle caratteristiche particolari e un po’ diverse dalla classica concezione del romanticismo puro.

  • In una relazione duratura esiste a livello emotivo la necessità di stare insieme all’essere amato. Attraverso l’uso di risonanze magnetiche, è stato provato che le coppie più stabili ed innamorate presentano una maggior attività all’interno di certe strutture appartenenti al cervello “più primitivo”.
  • L’amore passionale può passare ad una fase di maggior rilassamento durante la quale si rinforza la complicità. Una tappa in cui è ancora presente il piacere dell’intimità, così come l’attaccamento reciproco basato sul rispetto e lo scambio.
  • Le coppie che arrivano a vedere l’anzianità e le rughe con lo stesso affetto di un tempo, credono nel proprio amore. Anzi, “credono nell’amore romantico” e lo mettono in pratica con i pensieri, le attenzioni e le cure reciproche.
coppia-anziani2

La psicologia degli amori che durano nel tempo

Tutti noi conosciamo almeno una coppia anziana degna di ammirazione, di quelle che in qualche modo ci fanno ancora avere fiducia nell’esistenza dell’amore vero, quello che dura nel tempo. L’amore eterno, autentico.

La bellezza è destinata a raggrinzirsi, ma l’amore è come un profumo custodito nel cuore di chi ancora si guarda con la gioventù e l’affetto di un tempo.

La psicologia, l’antropologia e in generale la scienza, sono da sempre interessate alla conoscenza delle componenti base di queste relazioni, le quali, oltre ad essere durature, sono anche felici. Nel 2012, presso la Stony Brook University di New York, è stato portato a termine un interessante studio che ha messo in evidenza una serie di elementi interessanti che vi riveliamo di seguito.

coppia-anziani-ballando

I segreti delle coppie che mantengono vivo il loro amore ogni giorno

Già conosciamo i tre componenti base delle relazioni di successo – l’impegno, il desiderio sessuale ed un’unione sana e che arricchisca. Ebbene, a questi tre pilastri va sommata una serie di dinamiche imprescindibili che favorisce ancor di più quel legame:

  • Le coppie più felici sono alla costante ricerca di nuove cose da fare insieme: si tratta di un metodo per non rischiare di cadere nella routine, per permettersi di sperimentare, di imparare l’uno dall’altro, di godere di situazioni nuove così da ravvivare la “fiamma dell’attrazione”.
  • Rispettano l’indipendenza e la crescita personale della coppia. Proprio così, le relazioni più stabili e felici sono quelle che prevedono il rispetto degli spazi personali, lasciando al tempo stesso a ciascuno la possibilità di disporre di interessi, hobby e amicizie proprie.
  • La passione per la vita si trasmette al partner. Si tratta della concezione universale che soltanto stando bene con se stessi e appassionandosi per la propria vita, è possibile trasmettere tale benessere al partner.
  • La relazione di coppia è un viaggio di scoperta continuo, dove non esistono pesi o imposizioni. È senza dubbio questa la “pietra filosofale” di qualsiasi relazione. Capire che si passeranno insieme momenti felici, ma anche difficoltà, e che ciascuno di esse sarà importante.
coppia

Essere una coppia significa essere una squadra disposta ad accettare le sfide della vita, camminando mano nella mano sempre, pronti a vivere ogni nuovo giorno. Perché in fin dei conti, non è il tempo a farci realmente invecchiare, bensì la codardia. Tutto ciò di cui l’anima ha bisogno è un buon compagno di viaggio che affronti ogni alba insieme a noi.