Mantenere giovane il cervello

Mantenere giovane il cervello

Ultimo aggiornamento: 13 aprile, 2022

Secondo uno studio pubblicato da Keith L. Black, direttrice del Dipartimento di Neurochirurgia del Cedars-Sinai Medical Center, chiunque può svolgere alcune attività per mantenere giovane il cervello.

Garantisce, inoltre, che alcune semplici abitudini riducono il rischio di malattie cerebrali. Nelle righe che seguono presentiamo le misure da adottare per mantenere giovane il cervello, dunque più sano.

Sane abitudini per mantenere giovane il cervello

Riposare quando si è stressati

Se una sensazione imprecisa di angoscia e ansia ci invade, per senso di responsabilità o preoccupazioni eccessive, la cosa migliore è prendere una pausa.

Fare una pausa dal lavoro, fare un po’ di esercizio fisico, meditare o semplicemente concedersi un po’ di tempo per rilassarsi.

Dormire quando è necessario

Se vi sentite molto stanchi durante il giorno, non esitate a fare un bel pisolino. Il corpo ci parla: ascoltiamolo. Dormire è una misura protettiva per il cervello.

Trucchi per dormire meglio.

Seguire una corretta alimentazione per mantenere giovane il cervello

La dieta dovrebbe includere buone quantità di cereali, legumi e verdure. Le noci sono eccezionali per nutrire il cervello, così come tutti gli alimenti che contengono acidi grassi Omega-3.

Avere hobby sani

Da giochi di parole ai cruciverba o puzzle, sono molte le attività salutari per il cervello. Qualsiasi attività che richieda una buona dose di concentrazione è l’ideale; per esempio eseguire un’attività manuale o leggere.

Non abusare con l’alcol

Gli alcolici dovrebbero essere assunti con moderazione perché hanno gravi effetti sul cervello. In grandi quantità e consumati regolarmente, possono ridurre la massa cerebrale e compromettere varie funzioni cognitive, inclusa la memoria.

Non fumare per mantenere giovane il cervello

Ragazza che spezza sigaretta.

Tra i vari effetti nocivi, il tabacco danneggia i neuroni. Aneurismi e ictus sono comuni nei fumatori. Il tabacco provoca anche il cancro ai polmoni che, in un numero elevato di casi, provoca metastasi fino al cervello.

Assumere vitamina B

L’intero complesso B è essenziale per il corretto funzionamento del sistema nervoso centrale e periferico.

Questa vitamina sembra influenzare direttamente la concentrazione e la memoria, quindi è consigliabile includerla nella dieta.

Si trova nelle interiora, ma anche in alimenti quali pesce, manzo, maiale, lievito di birra, cereali integrali, noci, avocado, legumi, verdure, semi e funghi. Una vasta gamma di possibilità tra cui scegliere.

Proteggere la salute cardiaca

Il cuore e il cervello sono strettamente correlati. È importante prestare attenzione a qualsiasi sintomo cardiaco. Allo stesso modo, equilibrar i livelli di colesterolo e trigliceridi attraverso l’esercizio fisico e una dieta sana.

È utile anche sapere come funziona la pressione sanguigna. Un incidente cerebrovascolare può verificarsi in qualsiasi fase della vita. La prevenzione è il miglior rimedio affinché non si verifichi.

Corretto apporto di glucosio

Il cervello si mantiene attivo principalmente grazie al glucosio che assumiamo. Alla luce di ciò, non conviene trascorrere lunghi periodi di digiuno, né mangiare solo quando si è sul punto di svenire. Otteniamo il glucosio da alimenti come frutta e proteine, di gran lunga migliori dello zucchero semplice.

Frutti rossi e cereali per mantenere giovane il cervello.

Frutti rossi per mantenere giovane il cervello

Oltre a essere deliziosi, i frutti rossi hanno mostrato un impatto significativo sul ringiovanimento del corpo, compreso il cervello. Non esitate a mangiare fragole, more, lamponi e more.

Immagine per gentile concessione di jgmarcelino.

Potrebbe interessarti ...
Gli effetti della preoccupazione sul cervello
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Gli effetti della preoccupazione sul cervello

Gli effetti della preoccupazione sul cervello sono molto intensi. Compaiono alterazioni cognitive ed emotive a cui dobbiamo fare attenzione.