5 metodi naturali per combattere la depressione

21 febbraio 2017 in Curiosità 0 Condivisi

La depressione è una condizione che dipende da molteplici fattori. Questo significa che la sua comparsa e il suo impatto sulla vita di chi ne soffre sono la conseguenza di diversi elementi. Per combatterla, la cosa migliore è lottare su più fronti.

Ultimamente è stata data molta importanza ai cambiamenti chimici che si verificano nel cervello e che sono associati alla depressione. Si parla di ormoni della felicità, dello stress, di qualsiasi cosa. Si parla anche di neurotrasmettitori e del loro effetto sullo stato d’animo. Ora, anche se si tratta di un approccio scientifico e valido, è importante precisare alcune cose in merito.

La chimica della depressione

La depressione causa alterazioni chimiche nel cervello e viceversa. Tuttavia, la chimica del cervello è mutevole. La qualità dei pensieri e delle sostanze che ingeriamo sono due fattori in grado di modificarla. Nel caso della depressione, aumenta o diminuisce la quantità di serotonina disponibile.

La produzione di serotonina comincia nell’intestino. Dall’organo in questione si produce un precursore di questo ormone, chiamato triptofano. Per questo motivo, alcuni chiamano l’intestino “il secondo cervello”. Di conseguenza, è molto importante fare attenzione al cibo che mangiamo e allo stile di vita che conduciamo. Per produrre più serotonina, in modo che questa sostanza possa combattere la depressione, ci sono anche metodi del tutto naturali. Eccone 5:

donna-che-pensa

Alimenti per combattere la depressione

Per prima cosa, ci sono alimenti che inibiscono la produzione di serotonina e, dunque, il rischio di soffrire di depressione aumenta. Fondamentalmente si tratta dei carboidrati e dei prodotti ad alto contenuto di zucchero. Questi cibi vengono assimilati velocemente dall’organismo e generano un senso di appetito. Una sorta di sindrome da astinenza.

Altri alimenti, invece, come i cereali integrali, la frutta e la verdura, contribuiscono ad aumentare le quantità di triptofano nel sangue. Questo comporta una maggior produzione di serotonina; sono dunque alimenti che proteggono dalla depressione. Ricerche mediche recenti hanno dimostrato l’importante azione della curcuma come antidepressivo.

Il tipo di esercizio più adatto

Qualsiasi tipo di attività fisica aumenta il livello di serotonina nel cervello. Tuttavia, l’effetto è molto più significativo se l’esercizio è fatto in situazioni specifiche. L’ideale è scegliere uno scenario che tranquillizzi la mente. Un ambiente che abbassi il livello di ansia.

Gli esercizi fisici sono più produttivi se fatti in mezzo alla natura. Gli alberi e il verde della natura potenziano gli effetti positivi dell’attività fisica. Una semplice passeggiata a passo veloce in mezzo al bosco può avere effetti straordinari. Il mare è un altro ambiente che tranquillizza.

camminare-sulle-piume

Il pensiero positivo e la meditazione

Il pensiero ha un potere enorme sullo stato d’animo. Ad esempio, è stato dimostrato che l’effetto placebo è molto elevato nelle persone che soffrono di depressione. Sono stati realizzati numerosi esperimenti in cui ai partecipanti era stato detto che avrebbero assunto una sostanza di ultima invenzione in grado di combattere la depressione. La maggior parte migliorava dopo averla ingerita. È l’effetto del pensiero positivo.

Le pratiche di rilassamento e di meditazione sono indicate per chi si sente depresso. A volte è sufficiente respirare profondamente cercando di liberare la mente. Inoltre, sembra che per le persone credenti ripetere le preghiere aumenti la sensazione di felicità.

La letteratura e la scrittura

La letteratura consente di entrare in contatto con l’esperienza di altre persone, di ritrovarsi nei personaggi o nello stesso narratore. Questo depura le nostre emozioni. Le storie che ci ispirano producono una sensazione di benessere e contribuiscono a modificare in senso positivo la chimica cerebrale. Equivalgono ai pensieri positivi.

La scrittura, invece, ha un importante effetto catartico. Joel Robertson, esperto in merito, consiglia di scrivere almeno 20 minuti per 4 giorni consecutivi. L’argomento deve essere quello delle esperienze dolorose ed è bene svolgere questa attività senza pensare. Il ricercatore assicura che questa esperienza garantirà una pace profonda.

nuvole-di-pioggia

Ascoltare musica classica

È stato dimostrato che alcune melodie hanno la capacità di aumentare la produzione di serotonina. Armonizzano il cervello e donano una sensazione di benessere e di entusiasmo. La musica di Bach è una delle più consigliate. Questo artista realizzava composizioni seguendo un ordine matematico che sembra coincidere con alcune frequenze del nostro cervello.

Allo stesso modo, si consiglia di ascoltare la musica di altri compositori, come Brahms, Chopin, Händel, Haydn e alcune opere come Madama Butterfly. Questo genere di musica ispira e produce una sorta di apertura dei sentimenti. Aiuta ad entrare in connessione con il proprio dolore e questo ha un effetto salutare.

Per una persona depressa, non è facile darsi da fare in nome del proprio benessere perché quello che il corpo le chiede è di lasciarsi andare. Forse ha bisogno di una motivazione in più. Forse ha bisogno di aiuto per fare il primo passo. Pensa che la fase più complicata è proprio l’inizio. Questi metodi per superare la depressione in maniera naturale sono efficaci a breve termine. Che soffriate o meno di depressione, che ne dite di provarli per migliorare il vostro stato d’animo?

ragazza-che-ascolta-musica

Immagini per gentile concessione di Art Studio Klyne e Mary Patters

Guarda anche