Non lasciate che niente e nessuno vi tolga il sorriso

· 10 febbraio 2017

Non lasciate che niente e nessuno vi tolga il sorriso. Lasciatevi andare, vivete, divertitevi, perché la vita dura poco più di un battibaleno per i più fortunati, e siete voi a scegliere come viverla. Liberatevi dalle catene che vi mantengono legati alle vostre paure, togliete di mezzo l’incertezza che vi fa aggrottare la fronte e avventuratevi per vivere a modo vostro.

Toglietevi le scarpe per sentire l’erba bagnata sotto i piedi, notate come le foglie tremano tra le vostre dita e sentite il vento. Mettetevi a testa in giù se volete toccare il cielo con i piedi. Fate quello che volete purché vi renda felici, così potrete far risplendere quel bellissimo sorriso che vi dona tanto. Fate le cose a modo vostro, perché è così che siete e ormai sapete già che la felicità non va cercata, ma che si inciampa in essa senza volere, mentre si è distratti.

Ricordatevi che si vive solo una volta e che è bene non renderla vana. C’è forse un miglior investimento per il vostro bene più prezioso, il tempo? Eliminate l’influenza che hanno su di voi i pensieri e le dicerie altrui: il loro nome è invidia e rappresentano un mezzo per farvi stare male.

Io sono io quando sorrido, così come sono io quando sono triste. Entrambe le emozioni fanno parte di me e tutte e due mi descrivono in certi momenti. Non negherò mai nessuna delle due perché sarebbe il primo passo per disconoscere una parte di me e smettere di alimentare il mio amor proprio.

ragazza-distesa-su-uova

Indossate il vostro miglior sorriso e condividetelo con tutti

Condividete con tutti il vostro sorriso perché esso è sempre molto significativo. Un sorriso fa stare bene sia chi lo riceve sia chi lo esibisce. Essere generosi con i sorrisi non costa fatica. Pensate che un sorriso può durare un secondo, ma spesso il ricordo che lascia è eterno.

Il sorriso è quella curva che ci addolcisce il viso e ci illumina lo sguardo. Ma questo riescono a farlo solo i veri sorrisi, non quelli dietro cui è nascosta la sofferenza. Se celate quello che provate e lo travestite da “politicamente corretto” perché sia visibile agli altri, gli toglierete valore.

“Nemmeno una vita felice può essere tale senza l’oscurità. La parola «felice» perderebbe di senso se non fosse bilanciata dalla tristezza”.

(Carl Gustav Jung)

Avete diritto ad essere tristi, così come avete diritto ad essere felici; entrambe le manifestazioni si meritano la stessa libertà di espressione. Non vergognatevi se non andate allo stesso ritmo di chi vi circonda: voi siete voi e quello che provate vale tanto quanto quello che provano gli altri. Non farete una cosa sbagliata se vi esprimete, se sorridete, se mostrate al mondo il vostro sguardo più bello e la vostra autenticità.

ragazza-in-altalena-con-gambe-sollevate

“Le emozioni si vivono, si sentono, si riconoscono, ma solo una parte di esse può essere espressa con parole e concetti”.

(Laura Esquivel)

Vivete la vita con un sorriso

La vita va vissuta a tutto volume, ridendo a crepapelle, gridando e mordendo. La vita va assaporata con tutti e cinque i sensi. Bisogna godersi ogni secondo del presente senza farsi tormentare dal passato, il quale ormai è dietro le vostre spalle e voi non potete fare più nulla per cambiarlo.

Ricordate che il presente si trova tra le vostre mani e scappa in ogni secondo speso a pensare alle cose negative. I giorni grigi devono necessariamente venire, ma quelli belli bisogna uscire a cercarli e, se sorriderete, sarà più facile trovarli.

Diversi studi hanno dimostrato che se si vivono le situazioni con buonumore e se si sorride, il benessere emotivo aumenterà. Il sorriso, e ancor di più le risate, stimola la liberazione di dopamina, di serotonina e di endorfine nel cervello, facendoci stare meglio. Il sorriso, inoltre, riduce il livello di cortisolo causato dallo stress presente nel corpo. Quindi, cosa aspettate a sorridere oggi?

Immagini per gentile concessione di Annie Solin e Mariana Kalacheva