Le persone coraggiose vedono la speranza laddove le altre vedono solo buio

5 settembre 2017 in Psicologia 1547 Condivisi

La maggior parte dei grandi traguardi dell’umanità è stata raggiunta da persone coraggiose che hanno continuato a tentare nonostante tutti gli altri non vedessero all’orizzonte il minimo briciolo di speranza. Il coraggio e la fede che caratterizzano questi individui apportano loro fiducia e sicurezza, rendendoli più determinati nei loro propositi.

I nostri desideri potranno diventare realtà solo se abbiamo il coraggio di perseguirli. Qualunque sia il cammino che scegliamo di percorrere, ci saranno mille ostacoli, ma non per questo dovremo desistere. Il futuro appartiene a chi ha il coraggio di credere in se stesso e non perde la fiducia negli altri, a quelle persone con un coraggio tale da vincere le paure, che si addentrano nell’ignoto nonostante i rischi. Winston Churchill una volta disse “Il coraggio è la prima delle qualità umane, perché garantisce tutte le altre.”

Senza coraggio, non c’è futuro. Non possiamo rimandare continuamente. La speranza dataci dalla lotta che mettiamo in atto ci permette di vedere che la crisi può aspettare, mentre la vita no.

Affrontate il vostro percorso con decisione, non temete le critiche altrui e, soprattutto, non lasciate che le vostre stesse critiche e i vostri giudizi vi paralizzino.

Il segreto della felicità consiste nella libertà; il segreto della libertà consiste nel coraggio

Nessuno può essere perfettamente felice se non è libero. La vera libertà risiede nella mente e possiamo essere liberi solo quando decidiamo di esserlo, quando abbiamo il coraggio di fare questa scelta. La differenza tra la libertà e la dipendenza non risiede nell’assenza di paura, bensì nel coraggio di agire in ogni caso.

Nel corso della vita, abbiamo individuato molte situazioni e aspetti che ci auspicheremmo di vivere. Come dice Paulo Coelho, non esiste concepimento di un desiderio senza che ci sia anche la possibilità di renderlo realtà. Quando avveriamo i nostri sogni, dipendiamo dalla nostra libertà.

Non esiste da nessuna parte un cammino semplice diretto verso la libertà; molti di voi dovranno attraversare svariate volte una valle di lacrime prima di raggiungere la cima della montagna dei desideri. Il successo non è la meta, il fallimento non è fatale; il coraggio di andare avanti determinerà la prospettiva con cui affronterete i problemi.

Amando la libertà scoprirete che essa dipende interamente dal coraggio che dimostrate alla vita.
Condividere

Il coraggio è la principale caratteristica dei leader?

Il coraggio è una delle caratteristiche principali di un vero leader; esso è sempre palese nelle sue parole e nelle sue azioni. Tale qualità è assolutamente indispensabile per il successo, per la felicità, per diventare abili nell’auto-motivazione.  Un leader non è più coraggioso di un uomo comune, ma lo è più a lungo.

Il coraggio è un’abilità e, in quanto tale, va appreso. Per essere un buon leader, serve questa qualità, perché ogni capo deve avere il coraggio di prendere decisioni, anche se queste dovessero risultare impopolari. Quando abbiamo una responsabilità, quando ci troviamo nella posizione di dirigere qualcosa, quando abbiamo un ruolo da leader, è essenziale avere fiducia nelle nostre competenze affinché anche gli altri lo facciano.

Trasformare la nostra realtà è una sfida che si basa su un’altra sfida vitale: diventare leader di se stessi. A questo scopo, dobbiamo avere il coraggio di accettarci; l’uomo non può stare bene senza la sua personale accettazione.

Una frase di Richard Hamming rappresenta alla perfezione il potere del coraggio nelle nostre vite: “una volta che avremo trovato il coraggio di credere di poter fare cose importanti, ci troveremo davanti alla possibilità di compierle. Se, invece, ci convinciamo di non potere, saremo noi in prima persona ad eliminare tale possibilità”.

“Il coraggio fisico è un istinto animale; il coraggio morale è molto più forte e più vero”.

(Wendell Phillips)

Guarda anche