Le persone speciali che piacciono fin da subito

· 1 novembre 2017

Ci sono persone speciali che piacciono fin dal primo istante. Non sappiamo bene cos’abbiano di speciale, ma in questo mondo di grigi e di chiaroscuri, la loro presenza è una nota colorata che ci attrae, ci rallegra e ci mette in pace con la vita. La scienza dice che può essere il loro sorriso, il loro atteggiamento oppure la loro aria accogliente. Ma per molti le loro doti naturali sono inspiegabili al pari della magia.

Molto probabilmente il nome Dale Carnegie non ci dice nulla. Eppure questo imprenditore e e scrittore degli anni ’30 gettò le basi per tutte le pubblicazioni sull’auto-aiuto che al giorno d’oggi riempiono gli scaffali delle librerie. Una delle più note tra le sue pubblicazioni, oltre che tra le più vendute della storia, è senza dubbio “Come trattare gli altri e farseli amici”.

Ci sono persone che padroneggiano una magia senza trucchi, persone speciali che conquistano fin dal primo istante per la loro umiltà, per la loro naturale semplicità.

In questo libro veniva descritta per la prima volta una delle più grandi aspirazioni (che lo vogliamo o meno) dell’essere umano, saper piacere agli altri. Dagli anni ’30 ad oggi l’interesse per questa disciplina della psicologia ha continuato ad espandersi. Di fatto, al giorno d’oggi, nell’ambito del coaching qualsiasi professionista che si rispetti deve essere in grado di allenare i suoi pazienti all’utilizzo di questi strumenti basilari ed essenziali con i quali creare un impatto positivo sul contesto sociale.

Curiosamente ci sono persone che hanno già “in dotazione” questa capacità, ovvero la naturale abilità di creare quasi all’istante una connessione con chi hanno davanti, suscitando emozioni positive, fiducia e sicurezza. Questa scintilla a tratti magica, spontanea e fruttuosa, è quasi come un diamante invisibile che tutti i grandi leader, ad esempio, vorrebbero avere con sé per poter attrarre più gente.

È uno strumento che anche tutte le persone con scarse abilità sociali vorrebbero poter sviluppare per godere di migliori relazioni, di una miglior quotidianità durante la quale potersi fare più amici, trovare un partner, sentirsi in sintesi più sicure di sé. Come possiamo vedere, ci troviamo in una dimensione psicologica fortemente attrattiva nell’ambito della crescita personale e che merita di essere analizzata in dettaglio.

Amici che saltano felici in riva al mare

Persone speciali che piacciono senza sforzarsi né averne bisogno, persone autentiche

Una cosa largamente nota è che, volendo piacere a tutti, finiamo per infliggerci una sofferenza senza fine. Non ha senso, non è né utile né sano. Eppure, ci sono persone che senza alcuna fatica, senza cercarlo né pretenderlo, riescono ad entrare in sintonia quasi subito con l’80% della gente che incontrano ogni giorno.

Molti sicuramente potrebbero affermare che la spiegazione consiste nel fatto di essere fisicamente attraenti. Ma come sa molto bene chi si occupa di selezione di commerciali o di promoter per alcune ONG, in realtà c’è dell’altro. Si tratta di qualcosa che ha a che fare con il linguaggio non verbale o con quello che molti chiamano arte del garbo. Quella dote che permette di mantenere un atteggiamento aperto e accogliente che ci aiuti ad arrivare agli altri in modo affabile, sicuro ed efficace.

Vediamo ora quali altre caratteristiche hanno in comune tutte queste persone capaci di piacere senza il minimo sforzo.

Il sorriso di Duchenne, il più sincero

Tutti noi siamo perfettamente in grado di fingere un sorriso. Possiamo offrire i più smaglianti sorrisi conquistatori nascondendo dietro di essi la più subdola delle falsità.

Esiste, però, un sorriso che è difficile fingere e che viene considerato l’epitome della genuinità. Parliamo ovviamente del sorriso di Duchenne.

  • Del sorriso di Duchenne si dice che conquisti per la sua naturalezza, che ispiri fiducia e che sia un collante naturale in qualsiasi contesto sociale.
  • Sul viso si manifesta con la contrazione dei muscoli zigomatici maggiori e minori attorno alla bocca. Entrambi si sollevano agli angoli della bocca, così come il muscolo orbicolare attorno agli occhi. Vi è inoltre una contrazione che solleva le guance e crea piccole rughe intorno agli occhi.
Ragazza che sorride

L’umiltà: la qualità più attraente

Alcune situazioni causano immediatamente tensione. Si tratta di quelle che viviamo a causa di persone che ci si presentano davanti parlando subito della loro vita privata, criticando gli assenti, essendo indiscrete, eccessivamente scherzose oppure facendo un uso esagerato (o un abuso) del pronome personale “io”. È capitato a tutti.

Al polo opposto troviamo chi, senza pretendere nulla, ottiene tutto. Coloro i quali grazie alla loro naturale umiltà ci piacciono subito per una serie di caratteristiche, delle pennellate capaci di creare una tela personale magica e unica.

Le persone umili sanno prestare attenzione, mostrano un interesse autentico per chi gli è davanti, sanno ascoltare e ci accolgono nelle calde acque del loro sguardo sincero…

  • Lo dicevamo poco fa, le persone che piacciono generalmente praticano l’arte del garbo. Grazie ad un atteggiamento costantemente aperto, riescono a stabilire una confidenza immediata con noi, così che possiamo aprirci con loro sentendoci a nostro agio, in modo naturale.
  • Le loro pose e il loro linguaggio non verbale sono privi di qualsiasi tratto di potere. Non si impongono, non mostrano alcuna rigidità, solo apertura e vicinanza.
  • Un elemento comune nelle persone che piacciono è che non si lamentano, non pretendono, non criticano e il loro atteggiamento è sempre squisitamente umile.
Amici che parlano felici mentre il sole tramonta

In conclusione, nonostante ci siano moltissime persone speciali che brillano di luce propria e che presentano queste caratteristiche connaturate nella loro indole, va detto anche che tutte queste qualità possono essere allenate. Se da un lato è vero che non c’è bisogno di piacere a tutti, dall’altro a chiunque fa piacere poter entrare meglio in sintonia con gli altri.

Di conseguenza, lavorare giorno dopo giorno su queste caratteristiche ci aiuterà senza dubbio ad arrivare al di là degli sguardi, ad insinuarci quasi senza chiedere permesso in quei cuori estranei che vogliamo conquistare.