Ricominciare a studiare in età adulta

22 Novembre 2019
Se avete deciso di ricominciare a studiare in età adulta, eccovi alcuni consigli che potranno esservi utili nel vostro percorso di studi.

Avete pensato di ricominciare a studiare in età adulta? In passato, questa scelta sarebbe sembrata strana, quasi assurda. Molte persone provano questa sensazione quando hanno intenzione di riprendere gli studi in età adulta. Si può ricominciare a studiare per molte ragioni: per necessità, per la curiosità di imparare, per piacere o perché, in un certo senso, non si finisce mai di imparare.

Non dovete pensare che ricominciare a studiare in età adulta sia la conseguenza di un fallimento o di una scelta sbagliata. Il vostro Io diciassettenne doveva scegliere a cosa dedicare il resto della sua vita a 17, 37 o 57 anni? Eravate così saggi da sapere cosa avrebbe voluto il vostro Io adulto dopo trenta o quarant’anni?

Ogni giorno, un numero crescente di persone adulte riprende gli studi o si interessa a determinati argomenti. Alcuni lo fanno per cercare nuovi sbocchi professionali, altri semplicemente per hobby. Qualunque sia la motivazione, vi daremo alcuni suggerimenti interessanti che potranno essere utili per ricominciare a studiare.

Libri e computer in biblioteca

Come ricominciare a studiare in età adulta

Volete riprendere gli studi in età adulta? Se avete preso questa decisione, ricordatevi che oggi avete più possibilità rispetto alle generazioni che vi hanno preceduto. Per esempio, avete a disposizione:

  • Molte più informazioni sull’offerta formativa e una maggiore consapevolezza sul percorso di studi che volete intraprendere.
  • Un numero maggiore di possibilità per studiare.
  • La formazione on line. Ormai è una realtà consolidata che può aiutarvi notevolmente a raggiungere i vostri obiettivi.

Isabel C. Franco è uno degli autori che si è occupato maggiormente delle problematiche legate a questa scelta. Indica tecniche e suggerimenti che possono aiutare in vari settori dell’apprendimento:

  • Tecniche contro il fallimento, l’errore e per essere costanti.
  • Tecniche per prendere appunti durante una lezione, sia in classe che on line.
  • Linee guida per essere costanti, soprattutto nel caso della formazione a distanza.
  • Tecniche di memorizzazione e lettura attiva.

Se abbiamo trascorso molti anni senza studiare, non sempre è facile riprendere gli studi. Abbiamo perso l’allenamento e le persone che ci seguivano nello studio non ci sono più. Il cervello, inoltre, a una certa età non ha la stessa capacità di apprendimento e memorizzazione che aveva durante l’infanzia o l’adolescenza.

I segreti per riprendere a studiare in età adulta

La formazione continua sta alla basa di qualsiasi attività professionale. Non deve essere per forza una formazione di tipo universitario o regolamentata da qualche istituto di formazione. Qualsiasi corso di formazione può essere utile per migliorare le nostre prestazioni. Spesso per la maggior parte dei lavori si parla di aggiornamento, una sorta di outplacement.

Qualsiasi sia il motivo alla base (professionale, puro piacere o voler avere più conoscenze in un determinato ambito), esistono alcuni trucchi per facilitare l’apprendimento, che a volte può risultare complicato.

Avere fiducia

Con l’età abbiamo acquistato autonomia e una maggiore propensione a essere fiduciosi delle nostre possibilità. Riprendere a studiare, per molti di noi, può essere una sfida. Bisogna riguadagnare o rafforzare la nostra fiducia. In questo senso, l’ambiente in cui viviamo ci può dare o togliere molto.

Abbandonare i pregiudizi

È importante abbandonare i pregiudizi o ridurli al minimo. È sempre più comune vedere persone di tutte le età all’interno delle classi. Tuttavia, si devono ancora abbattere molte barriere. In molti ancora vedono in modo negativo la presenza di persone di una certa età in aula; in realtà, è tutto l’opposto.

“Siate affamati, siate folli.”

-Steve Jobs-

Essere motivati per ricominciare a studiare

Essere motivati significa avere la convinzione che ciò che si sta facendo sia di fondamentale importanza. Se ricominciate a studiare, impegnatevi al massimo e godetevi l’esperienza coscienti di aver intrapreso la strada giusta.

Pianificare cosa si desidera studiare

In generale, ricominciare a studiare in età adulta, dati i possibili impegni familiari e lavorativi, implica un’attenta organizzazione del tempo a disposizione. Pianificate bene le ore da dedicare allo studio, siate realisti e non forzate troppo il ritmo.

Abituarsi a studiare

Cercate di recuperare l’abitudine allo studio poco per volta. Si consiglia di iniziare lentamente e superare di volta in volta le piccole sfide facendo diventare le ore dedicate allo studio parte della propria routine quotidiana.

Donna di mezza età durante una lezione

Scegliere bene cosa studiare

È di fondamentale importanza scegliere bene cosa studiare. Pensate attentamente a cosa potrà servirvi. Migliorerà le vostre prestazioni professionali? Soddisferà le vostre curiosità?

Le risposte a queste domande vi aiuteranno a scegliere una materia o un’altra. Vi consigliamo di non impiegare molto tempo per prendere questa decisione. Pensare troppo potrebbe ridurre la vostra fiducia e la vostra motivazione.

Cercare supporto per ricominciare a studiare

Cercate supporto nella famiglia, negli amici o nei conoscenti. È possibile che in alcuni momenti non vi sentiate in grado di affrontare questa sfida. In questa fase, la presenza o l’assenza di un supporto faranno la differenza.

Adesso non dovete far altro che mettervi a lavoro. Non permettete che qualcuno vi dica che riprendere a studiare in età adulta sia una follia. È un’opportunità unica per la crescita personale e professionale.

C. Franco, Isabel, (2017). Volver a estudiar en la edad adulta: técnicas y consejos, España: Amazon.