Fiducia in se stessi: 5 modi per accrescerla

· 13 settembre 2018

La fiducia in se stessi non è una qualità statica. Al contrario, è uno stato mentale che richiede uno sforzo considerevole per essere conservato quando le cose si mettono male. Deve essere appresa, praticata e dominata alla pari di qualsiasi altra abilità. Tuttavia, quando si acquisisce, si possono ottenere dei grandi risultati.

Per questo motivo, in questo articolo presentiamo alcuni esercizi semplici ed efficaci per aumentare la fiducia in se stessi. Questo, a sua volta,  permetterà di crescere e affrontare il quotidiano con più facilità, favorendo anche la salute emotiva.

La fiducia in se stessi può essere appresa e allenata. Non è una qualità statica, ma si perfeziona mediante la pratica e il movimento.

Fiducia in se stessi

1. Immergersi nel ruolo

Il nostro linguaggio corporeo può essere prova che abbiamo fiducia in noi stessi o può gridare a gran voce che siamo delle persone insicure. Presentatevi in un modo che rifletta che siete pronti per prendere il controllo di qualsiasi situazione. Se dimostrate sicurezza e fate vostro questo ruolo, vi sentirete più sicuri e darete la stessa impressione agli altri.

Diversi studi dimostrano che adottare un linguaggio corporeo che trasmette fiducia in se stessi fa sentire meglio. Per riuscirci, tenete la testa alta, sedetevi dritti, tenete un po’ indietro le spalle per allineare la colonna vertebrale e guardate gli altri dritto negli occhi quando interagite. Date strette di mano decise e sicure e mantenete il contatto visivo quando qualcuno vi parla.

Leader con il suo gruppo di lavoro

2. Vestirsi in modo da sentirsi sicuri e a proprio agio

Quando vi vestite meglio, vi sentite meglio. Se scegliete vestiti e accessori che vi stanno bene, che si adattano alla vostra personalità, al vostro stile di vita e che vi fanno sentire attraenti, potrete aumentare il livello di fiducia in voi stessi

Presentatevi in accordo con il ruolo che volete avere; in altre parole, vestitevi per avere successo. Non abbiate paura di mettere in risalto la vostra personalità con gli accessori: qualche gioiello, un orologio particolare o una cravatta vistosa e accattivante potrebbero essere sufficienti per iniziare una piacevole conversazione.

3. Parlare con tono fermo e sicuro

La prossima volta che ascoltate il vostro oratore preferito, analizzate il modo in cui pronuncia il suo discorso. Un grande oratore parla con sicurezza e con un tono ritmico e costante. Invece di usare dei riempitivi per pensare, come “eh” e “mmm” che interrompono il flusso del discorso, ricorrete alle pause per enfatizzare le vostre idee.

Adottate un modo di parlare assertivo, ma non aggressivo, che indichi la vostra sicurezza. Inoltre, per essere presi sul serio, evitate di parlare con un tono acuto o irrequieto e di emettere risate nervose.

Neil deGrasse Tyson è un ottimo esempio di bravo oratore nella serie di documentari Cosmos: Odissea nello spazio. In questa serie il presentatore parla trasmettendo piena fiducia in se stesso, rivolgendosi sempre allo spettatore e captando la sua attenzione in modo costante.

4. Agire e pensare con ottimismo

Un altro modo per aumentare la fiducia in se stessi è cercare sempre il lato positivo delle cose ed evitare i commenti negativi. Sorridete e circondatevi di gente felice e positiva. Vi sentirete meglio e le persone con cui lavorate saranno felici di stare in vostra compagnia.

Per contribuire a questa buona pratica, tenete un diario della gratitudine per ricordare i momenti piacevoli delle vostre giornate, così come i vostri successi. In questo modo, conserverete uno stato d’animo all’insegna della gratitudine e della riconoscenza, che vi consentirà di sviluppare pace e fiducia.

Donna positiva con foglio con disegnato sorriso davanti al volto

5. Agire

Avere fiducia in se stessi va oltre al modo in cui ci si veste o ci si presenta: bisogna agire come tali. Avvicinatevi a un completo estraneo a un evento di networking o accettate un progetto che di norma rifiutereste. Mostratevi sicuri e vi sentirete subito a vostro agio.

La mancanza di azione genera dubbi e paure, mentre il movimento infonde fiducia e coraggio. Annotate i vostri punti forti e le vostre debolezze. La maggior parte delle persone vi dirà di lavorare sulle vostre debolezze, invece sfruttate le vostre risorse e traete vantaggio dai vostri punti forti. Quando enfatizziamo le nostre caratteristiche positive piuttosto che quelle negative, la nostra fiducia comincia a brillare.

Infine, ricordate che qualsiasi cosa facciate, vi sarà sempre qualcuno che non sarà contento. Per questo motivo, dovete concentrarvi su quello che vi piace fare e vorreste ottenere, senza preoccuparvi di quello che possono pensare gli altri.