Scoprite i neuroni specchio

· 19 giugno 2016

Osservando uno spettacolo di musica o di teatro, a volte proviamo la necessità di realizzarlo in prima persona. Questo fatto, in base a quello che ci dicono gli esperti, si produce perché, mentre contempliamo lo spettacolo, in noi si attivano alcuni neuroni speciali noti come neuroni specchio.

I neuroni specchio sono un gruppo di cellule scoperte dal team del neurobiologo Giacomo Rizzolatti e che sembrano essere relazionati ai comportamenti empatici, sociali ed imitativi. La loro missione è riflettere l’attività che stiamo osservando.

Dopo diversi studi, si verificò l’esistenza di un gruppo di cellule che si attiva nel cervello quando un animale o un essere umano realizza un’attività e quando si osservano altri eseguire un’azione oppure se si ha una rappresentazione mentale della stessa. Per questo motivo, per definire questi neuroni, si utilizza la parola “specchio”.

Madre e figlia che sorridono neuroni specchio

Un neurone specchio, dunque, è una cellula nervosa che si attiva in due situazioni:

1. Quando si esegue un’azione.
2. Quando si osserva l’esecuzione di un’azione.

Per quanto riguarda la seconda situazione, quello che succede è che il neurone riproduce la stessa attività neuronale corrispondente all’azione percepita, ma senza realizzare la condotta all’esterno, corrispondendo essa ad una rappresentazione mentale dell’azione. Si attiva, dunque, una risposta neuronale riflessa nel cervello.

Curiosità sui neuroni specchio

Queste cellule si trovano ubicate nella corteccia frontale inferiore del cervello, vicino alla zona del linguaggio, permettendo agli esperti lo studio della relazione esistente tra il linguaggio e l’imitazione di gesti e suoni.

neuroni specchio sono le cellule incaricate, per esempio, di farci sbadigliare quando una persona sbadiglia o di farci imitare un gesto, senza sapere perché, di qualcuno vicino a noi.

I neuroni specchio, inoltre, svolgono un ruolo fondamentale nella psicologia per quanto riguarda la parte comportamentale, come l’empatia, l’apprendimento per imitazione, aiutare gli altri, etc. Questo dimostra ancora una volta che siamo esseri sociali.

A seguire vi lasciamo un interessante video su questo gruppo di cellule così importanti.