Smettetela di parlare e iniziate ad agire!

16 gennaio 2016 in Psicologia 10 Condivisi

Parlare è facile, ma agire non sempre lo è, l’avremo sentito dire migliaia di volte. Tutti noi abbiamo qualcosa nella vita che vorremmo realizzare, un sogno da compiere o un progetto da intraprendere che però è rimasto relegato a poche parole al vento, senza diventare nulla di concreto.

Per questo motivo, è importante non lasciare mai nel cassetto i sogni che volete realizzare. Se avete davvero un progetto che desiderate portare a termine nella vita, non lasciate che rimanga fermo o che si interrompa: alla fine andrà in fumo e rappresenterà soltanto frustrazione in più, lasciando una ferita nell’anima, nella mente e nel cuore.

Le parole le porta via il vento

Le parole le porta via il vento. Potete ripetere cento volte che realizzerete il più grande progetto della vostra vita, ma se non fate niente, se non agite, non diventerà mai realtà. Bisogna agire se volete che le parole si trasformino in fatti.

Il sacrificio di chi ha il coraggio di rischiare e di non fermarsi alle parole è l’unico che porterà i frutti. Non pensate che il gioco non valga la candela perché è troppo faticoso: durante il percorso, raggiungerete tante piccole mete che vi riempiranno di soddisfazione, finché non raggiungerete l’obiettivo finale. Non rimate fermi, con lo sguardo perso all’orizzonte, mentre parlate a vanvera e aspettate che tutto accada da solo, perché non succederà mai.

“Agite invece di supplicare. Sacrificatevi senza speranze di gloria né di ricompensa. Se volete conoscere i miracoli, fateli voi per primi. Solo così il vostro personale destino potrà compiersi.”

-Ludwig van Beethoven-

parlare e agire2

Chi non agisce non sbaglia mai, ma non vince nemmeno

Chi si limita a parlare dei suoi grandi progetti senza fare mai niente, intrappolato nella sua disgrazia e nel suo immobilismo, non sbaglierà mai, ma non trionferà nemmeno. Perché niente arriva per caso, ma tutto richiede uno sforzo.

Anche se alcuni grandi geni come Isaac Newton hanno fatto scoperte straordinarie quasi per caso, non sono diventati pilastri della scienza restando fermi ad aspettare. Hanno parlato, ma anche lavorato, rischiato e studiato. Erano preparati. Anche se il successo è arrivato quando meno se l’aspettavano, sono stati in grado di vederlo, sfruttarlo e diffonderlo. A qualcun altro sarebbe passato davanti agli occhi inosservato, senza essere in grado di coglierlo.

Iniziare senza pentirsi

Quando decidiamo di iniziare qualcosa, può accadere che arrivi un momento in cui ci pentiamo della nostra scelta. È una fase difficile, in cui pensiamo che sarebbe stato meglio non fare niente, per evitare di sbagliare e soffrire. Eppure, le ricompense dei coraggiosi sono molto più grandi di quelle dei codardi.

L’inattività e l’immobilismo, infatti, non apportano niente se non la paura. Vivere sempre reclusi, fuggendo da ciò che ci sembra più grande di noi, non ci porterà né grandezza né felicità, e non ci renderà orgogliosi di aver raggiunto il nostro obiettivo.

Come disse Boccaccio, il pentimento per non aver fatto niente è molto più grande di quello causato da un errore. Se sbagliate, almeno saprete di averci provato. Vi sarete impegnati al massimo per ottenere un beneficio o un obiettivo. Se invece non ci provate, continuerete a chiedervi che cosa sarebbe successo se l’aveste fatto.

parlare e agire3

Non rimanete mai bloccati ancor prima di iniziare. Non  permettetevi di ritrovarvi un bel giorno a parlare delle vostre grandi idee senza averne messa in pratica nessuna, perché vi sentirete solo tristi e frustrati. Non lasciate che la paura vi paralizzi e vi impedisca di godervi la vita al massimo.

Pensate che le opportunità sono proprio lì, davanti ai vostri occhi, ma è un cammino a cui hanno accesso soltanto le persone che hanno il coraggio di provarci. Quelle che agiscono, che mettono in atto i loro progetti e non si limitano a parlare di ciò che sarebbe potuto essere e non è stato, perché non hanno avuto il coraggio di provarci.

In questa vita è importante essere coraggiosi. Se volete che i vostri sogni diventino realtà, dovete agire, non parlare. Non ascoltate chi vi dice che è meglio essere prudenti, perché si sbaglia e non vi vuole bene. Siate coraggiosi e andate alla ricerca di ciò che volete, perché solo così avrete una vita piena e felice.

Immagini per gentile concessione di Catrin Welz-Stein

Guarda anche