Sii te stesso ed incontrerai le persone giuste

17 marzo 2017 in Psicologia 10122 Condivisi

Sii autentico, sognatore, gentile, a volte testardo e anche un po’ pazzo, tutte caratteristiche che ti renderanno unico. Sii te stesso, difendi la tua identità anche se molti non apprezzeranno le tue stranezze, le tue opinioni o le tue manie. Preserva la tua essenza e le persone giuste arriveranno quando meno te l’aspetti.

Quest’idea, che a prima vista potrebbe sembrare logica, comprensibile ed auspicabile, è uno dei principali motivi per cui le persone si rivolgono agli psicologi. I sintomi sono quasi sempre gli stessi: stanchezza mentale, stanchezza fisica estrema e la sensazione di aver perso la strada, una strada che è stata oscurata dalle priorità altrui, dalle pressioni dell’ambiente circostante e dal rumore di un mondo con cui non ci si identifica più.

Non essere altro se non te stesso; in un mondo che fa del suo meglio, notte e giorno, per renderti un altro, significa combattere la battaglia più ardua che un essere umano possa combattere, senza mai smettere di lottare.
E. E. Cummings

Quando smettiamo di essere noi stessi per essere ciò che gli altri si aspettano, perdiamo la parte più bella e preziosa del nostro essere: la nostra identità. Mettiamo da parte quello che ci rende unici per diventare persone “standard” e arrendevoli che si adattano a tutto e permettiamo a certe persone di entrare nella nostra vita quando in realtà le vorremmo tenere lontane.

Poco a poco, e senza rendercene conto, i nostri giorni acquisiscono una triste tonalità di grigio, non esiste la luce che ispira spontaneità, che rallegra e che motiva. Dunque, è nostro dovere scoprire e difendere la nostra luce, quella che ci rende diversi, che ci trasforma in esseri inimitabili in un mondo che ci reputa facilmente sostituibili.

Essere se stessi in un mondo di persone uguali

William Ury, cofondatore del programma sulla negoziazione dell’Università di Harvard, è uno dei più grandi esperti in materia di comunicazione. Molti dei suoi lavori rappresentano validi contributi per quanto riguarda l’ambito della crescita personale. Descrive alcuni processi psicologici con cui imparare ad essere più felici nell’ambiente personale, sociale e professionale, sempre più complessi ed esigenti.

Nel libro Getting to Yes with Yourself (Negozia con te stesso), il Dottor Ury ci spiega che il nostro problema più grande quando dobbiamo comunicare, arrivare ad un accordo o anche stabilire significative relazioni personali è che non crediamo in noi stessi. Quando una persona si sente insicura, mette delle maschere, indossa un’armatura e avanza con i piedi di piombo. Tuttavia, se viviamo con paura, attireremo il fallimento su tutti i livelli.

Non è facile essere se stessi in una società che si impegna a creare persone tutte uguali. La scuola si sforza di insegnare ai bambini a pensare tutti nello stesso modo e ad adattarsi a certi atteggiamenti in una determinata gerarchia. D’altra parte, molte imprese preferiscono assumere lavoratori docili, che non sfidino la politica dell’organizzazione. Non è facile essere unici quando i segnali indicano per tutti lo stesso cammino e lo stesso destino.


Nonostante questo, abbiamo l’obbligo di sforzarci, di lottare e di difendere ciò che siamo: persone irripetibili. Essere fedeli a noi stessi potrebbe suscitare l’incomprensione degli altri, renderci i bambini solitari che rimangono indietro in una fila o gli impiegati che si impegnano a dare un tocco personale al proprio lavoro. È complicato, lo sappiamo, ma la capacità di negoziare con se stessi è il punto di partenza per avvicinarsi alla vera felicità.

Sii te stesso ed incontrerai le persone giuste

Le persone autentiche, libere, spontanee e un po’ pazze attraggono gli altri. Il motivo è molto semplice: hanno detto “sì” a se stesse, si accettano per quello che sono, sono se stesse anche se agli altri non piace.

La crescita personale comincia quando siamo in grado di accettare le nostre debolezze.
Jean Vanier

Nel momento in cui facciamo questo salto così coraggioso e complesso, tutto cambia. Le nostre conversazioni sono più sicure, non ci preoccupiamo di non piacere agli altri perché il nostro obiettivo non è più quello di compiacerli, non siamo ossessionati dalla loro approvazione. Grazie a questo stato emotivo e mentale, prima o poi “attireremo” gli amici migliori, il partner più speciale e meraviglioso, persone che ci accettano e ci amano per quello che siamo, senza un grammo di finzione, insicurezza o falsità.

A seguire, vi invitiamo a riflettere su una serie di dimensioni che vi aiuteranno a riaffermarvi come persone, a dire “sì” alla vostra meravigliosa identità.

Consigli per essere se stessi ed attirare le persone giuste

Prima di influenzare o avere un effetto sugli altri per attirare chi vi interessa, è necessario stabilire una prima influenza o un legame forte con voi stessi. La fiducia in voi stessi vi aprirà numerose porte. Vi spieghiamo come riuscirci.

  • Mettetevi nei vostri panni. Forse siete abituati a mettervi in quelli degli altri, ma da quanto tempo non entrate in contatto con le vostre necessità, emozioni e realtà interiori? Oggi è un buon giorno per cominciare.
  • Iniziate a negoziare con voi stessi. Fate in modo di arrivare ad un accordo stabile: NO a fare, dire o dimostrare qualcosa che non volete o non pensate; SÌ ad essere voi stessi, ad agire senza paura.
  • Abbracciate il presente. È possibile che la vostra versione passata non vi piaccia troppo, vi fa sentire a disagio. Non ha importanza. La vostra opportunità è “qui ed ora”, quindi datevi da fare, agite, create, trasformate e lasciate il segno della vostra identità in tutto ciò che fate.

Ultimo punto, ma non meno importante, ricordate il famoso proverbio “vivi e lascia vivere”. Le persone autentiche ed uniche si valorizzano e si vogliono bene, ma lasciano che anche gli altri facciano lo stesso, rispettando i loro universi personali. Essere se stessi, in una società che non sempre rispetta un principio fondamentale come questo, è difficile, lo sappiamo, ma vale la pena provarci.

Imparate, dunque, a difendere la vostra identità, a mostrare con sicurezza l’allegria, la magia e l’originalità che tutti voi avete dentro. Solo così potrete aprire la porta alle persone giuste, alle cose e alle opportunità che vi daranno la vera felicità.

Immagine per gentile concessione di Clara Mcallister

Guarda anche