Tendenze educative delle TIC nel 2020

05 aprile, 2020
Le 7 tendenze educative delle TIC che arriveranno nel 2020 rivoluzioneranno in tutto il mondo il modo di fare formazione così come lo conosciamo oggi permettendoci di raggiungere un nuovo livello tecnologico.
 

Molte persone sostengono che il futuro è già arrivato. In effetti, le Nazioni Unite hanno definito l’anno in corso come l’anno del salto tecnologico: la spesa globale per la trasformazione digitale crescerà di un 40% rispetto al 2019. È quindi importante conoscere le nuove tendenze educative delle TIC per il 2020.

Nell’anno 2020, in veste di genitori, insegnanti ed educatori dobbiamo affrontare un cambiamento nella tecnologia dell’informazione e della comunicazione (TIC), che sarà di gran lunga maggiore rispetto agli anni precedenti. È il momento di apprendere nuovi strumenti che, più che tendenze o mode, iniziano a essere delle realtà.

2020: l’anno delle tendenze educative TIC più attese

Come abbiamo detto, secondo le Nazioni Unite, il 2020 è l’anno del salto tecnologico. A partire da questo anno, l’applicazione definitiva delle tendenze educative su cui si è tanto lavorato sarà realtà.

Per questo motivo, vi invitiamo a scoprire le più importanti, che rivoluzioneranno le aule delle nostre scuole. Queste, inoltre, risultano particolarmente utili nel difficile momento di isolamento domiciliare da Covid-19 che stiamo vivendo.

Libro con computer e icone applicazioni
 

Rete 5G

Al di là della polemica internazionale che ha riguardato questa tecnologia, la sua rilevanza mediatica è più che giustificata. Grazie alla rete 5G, le connessioni saranno più veloci e gli studenti e le istituzioni avranno la possibilità di contare su una connessione che non avevano mai avuto prima.

Con la rete 5G il trasferimento delle informazioni sarà più veloce. Inoltre, migliorerà l’apprendimento a distanza e adattivo sui dispositivi mobili e l’apprendimento XR.

Blockchain

Oltre alle criptovalute e al famoso bitcoin, il blockchain, ovvero la “catena di blocchi” che si trova alla base di queste tecnologie, dispone di applicazioni molto potenti che possono essere utilizzate in vari campi, inclusa l’istruzione.

Il 2020 è l’anno in cui la tecnologia blockchain è stata utilizzata per proteggere la proprietà intellettuale, per amministrare beni e servizi e per garantire la sicurezza alimentare. Oltre a questi ambiti, potrà essere utilizzata anche negli istituti scolastici con fini pedagogici.

Sicurezza informatica e intelligenza artificiale

L’intelligenza artificiale si unisce alla sicurezza informatica anche nei sistemi educativi associati alle TIC per aumentare la velocità, migliorare l’analisi dei dati, la tecnologia 5G e la conoscenza degli studenti sull’alfabetizzazione digitale.

Privacy ed etica digitale

Un grande problema comune a molti genitori e insegnati riguarda i limiti da stabilire nell’uso delle tecnologie. Nel mondo on line molti bambini e giovani non avvertono la responsabilità di proteggere la loro privacy personale e agire in modo etico.

 

In tal senso, questo anno si impiegheranno nuove risorse per migliorare l’alfabetizzazione informatica. Agli studenti verranno insegneranno i diversi modi per salvaguardare la loro privacy e per comportarsi in modo etico quando usano le nuove tecnologie.

Altre tendenze educative delle TIC

Iperautomazione

È una combinazione di apprendimento multiplo e autonomo. A tale scopo, si fa uso di alcuni strumenti per automatizzare i processi digitali. Si stabiliranno le tendenze nell’uso dell’intelligenza artificiale per analizzare, progettare e gestire le informazioni che permetteranno uno sviluppo adeguato dell’uso delle TIC.

Edge computing

L’edge computing è una sorta di luogo virtuale da cui si offrono servizi tecnologici. È una specie di cloud ibrido accessibile online che combina servizi pubblici gestiti da terze parti, enti pubblici o privati.

Consente l’uso di varie tecnologie, realtà virtuale e internet e sarà completato dall’utilizzo del 5G che velocizzerà il trasferimento dei dati.

“Dato che viviamo in un’epoca di innovazione, un’educazione pratica deve preparare l’uomo a lavori che non esistono ancora e che non possono essere chiaramente definiti”.

-Peter F. Drucker-

Icone applicazioni edge computing
 

Tendenze educative delle TIC 2020: il machine learning

Il machine learning, disciplina scientifica derivata dall’intelligenza artificiale, occuperà un posto importante tra le nuove tendenze educative delle TIC. Consiste nella creazione di sistemi informatici che, in modo automatico e autonomo, imparano attraverso l’identificazione di schemi tra i big data ed altri tipi di dati.

Al tale scopo, si usano degli algoritmi che predicono comportamenti futuri; stiamo parlando di apprendimento adattivo. Il mondo della formazione trarrà vantaggio dalla velocità del trasferimento dei dati dovuto a connessioni migliori.

A partire dal 2020 e per gli anni a venire si parlerà molto di queste nuove tendenze educative delle TIC. È importante essere aggiornati per conoscere e adattarsi a tutto quello che sta per accadere. Benvenuti nel futuro!

 

Harvey López I.V., Cabero J., Díaz R. (2011). La Gestión de la Innovación en la práctica educativa con las TIC: Escuela de Educación. Editorial Académica Española: Venezuela.