Tornare alla routine dopo le feste natalizie

· 5 Gennaio 2019
Tornare alla routine dopo il Natale può essere doloroso, ma non dobbiamo lasciarci condizionare.

Dicembre è un periodo dell’anno davvero bellissimo. È tutto una festa di luci, regali e riunioni familiari che sembrano non finire mai. Viviamo momenti intimi ed emozionanti, ma come ogni cosa bella, prima o poi deve finire. Tornare alla routine dopo il Natale può essere doloroso, ma non dobbiamo lasciarci condizionare.

Il solo pensare che dobbiamo tornare al lavoro ci dà i brividi. Dopo due settimane di festeggiamenti e divertimento, dobbiamo aprire gli occhi e tornare al mondo reale. Gennaio è il mese più sofferto dell’anno, ma può anche essere ricco di nuove opportunità da scoprire.

È la fine di un anno, ma anche l’inizio di un altro. Chissà quali avventure ci aspettano! Possiamo vivere momenti indimenticabili che l’anno precedente non avremmo potuto immaginare. Sembra difficile pensarci quando non ci si sente in forma, ma può essere utile per affrontare un periodo non troppo positivo.

La prima cosa che dobbiamo fare è ricordare alcuni trucchi per tornare alla routine dopo il Natale. In questo modo noteremo presto che un’energia rinnovata invade il nostro essere e ci riempie di un ottimismo sano e motivante.

Donna al computer stanca

5 trucchi per tornare alla routine dopo il Natale

Stilare una lista di buoni propositi

Gli elenchi dei buoni propositi sono un buon modo per trovare motivazione. Elencate tutte le cose che volete raggiungere in questo nuovo anno e fate di tutto per ottenerle. Tenete presente, però, che non vale gettare la spugna al primo problema.

A volte dovrete fare sacrifici e non vedrete i risultati, ma questo non significa che non ce la farete. Siate pazienti e tenaci e otterrete tutto quello che vi siete prefissati.

“La nostra ricompensa si trova nello sforzo e non nel risultato. Uno sforzo totale è una vittoria completa”.

-Mahatma Gandhi-

Imparare a prendersi cura di se stessi

Con il nuovo anno dovete iniziare a pensare alla salute. Ciò non significa essere ossessionati dal cibo o dall’esercizio fiscio, ma considerarli sfide da affrontare con calma. Optate per ricette salutari, praticate qualche attività fisica e realizzate esercizi di respirazione.

A poco a poco inizierete a sentirvi meglio e più ottimisti, cosa che si rifletterà all’esterno. Se dovete andare da uno specialista per farvi consigliare, non esitate a farlo. Medici, psicologi e nutrizionisti possono presentare linee guida personalizzate per ogni situazione.

Donna che fa sport

Stabilire una routine del sonno

Tornare alla routine dopo il Natale può influire sui nostri orari di sonnoEssere in ferie ci porta a modificare l’ora in cui andiamo a dormire.

Cercate di non rendere il cambiamento troppo brusco. Gli ultimi giorni prima del ritorno alla routine provate ad andare a letto una o due ore prima, anche se non riuscirete a chiudere occhio. Il corpo ha bisogno di riabituarsi all’orario abituale e all’inizio potreste impiegare un po’ più tempo per prendere sonno.

Allenare la mente

Dovete mantenere la mente attiva. Tornare alla routine dopo il Natale significa anche risintonizzare il cervello. Se non lo avete esercitato per molto tempo, ne risentirà. Abituatevi a mantenerlo sempre agile e sveglio.

Potete approfittare del nuovo anno per iscrivervi a un corso di lingue, consultare un catalogo di libri di argomento di vostro interesse o anche fare esercizi di stimolazione cognitiva. Non è mai troppo presto per iniziare ad allenare la mente.

Osservare la vita da un’altra prospettiva

Vi sentite tristi e abbattuti con l’arrivo di gennaio? Non preoccupatevi, succede al 90% delle persone intorno a voi. È vero che abbiamo vissuto un periodo intenso e bello, ma presto ne vivremo altri altrettanto emozionanti. Non concentratevi sugli aspetti negativi, ma su quelli positivi.

Donna felice con un girasole

Cercate di stare all’aperto almeno un’ora al giorno. Questa abitudine migliorerà il vostro umore e vi farà dimenticare i problemi per un po’. Non pensate troppo al passato, è già andato; ma non fissatevi troppo nemmeno sul futuro, perché non è ancora arrivato. Vivete il presente e apprezzate tutte le cose belle che vivete ogni giorno, che potrebbero essere più di quante immaginate.

È normale provare tristezza o apatia durante questo particolare periodo dell’anno. Ma l’unico modo per affrontare queste emozioni è combatterle. Non lasciate che il ritorno alla routine vi abbatta. Cercate rifugio in cose che vi rendono felici durante il vostro tempo libero, spegnate il cellulare e svagatevi con la famiglia o gli amici.

Essere positivi, fare sport e mantenere sane abitudini aiuta ad affrontare a questi momenti. Basteranno un paio di settimane e la vostra vita tornerà come prima, ma perché ciò avvenga dovete sforzarvi un po’.