Truffe romantiche: inganni online

Ci imbattiamo in essi attraverso i social media o le applicazioni di incontri. I truffatori romantici fanno uso delle arti di seduzione e inganno per estorcere alle loro vittime denaro, oggetti di valore e possibili vantaggi.
Truffe romantiche: inganni online

Ultimo aggiornamento: 14 agosto, 2022

Le truffe romantiche sono comuni al giorno d’oggi: persone che adottano una falsa identità online per ottenere l’affetto e la fiducia della vittima.

Lo scopo? Raggirare per trarre vantaggi. Un crimine in aumento negli ultimi anni, soprattutto dal 2008 con l’ascesa dei social network. Questi truffatori vivono come parassiti silenziosi nelle applicazioni di incontri e sui social network.

Scelgono bene chi contattare e sanno quali dinamiche mettere in atto per raggiungere la connessione emotiva. Si trasformano in tutto quello di cui la vittima ha bisogno. Sono gentili, premurosi, attenti ai dettagli, comprensivi e i migliori confidenti.

Finché un bel giorno fanno la prima richiesta finanziaria: hanno un problema e hanno bisogno di aiuto. In seguito, avviano una sofisticata e abile ingegneria di ricatto e ingegno con cui ottenere regali, viaggi e tutto il denaro che riescono a ottenere dalla vittima.

Uomini e donne che lasciano privi di risorse coloro i quali cadono nelle loro reti. Queste dinamiche criminali hanno un grande impatto psicologico per la vittima. Il trauma, di fatto, dura anni.

Un truffatore romantico non perde tempo, quindi ci farà presto credere di essersi innamorato di noi.

Uomo che si copre il viso con una maschera.

Dati sulle truffe romantiche

Gli studi sulle truffe romantiche sono aumentati in modo esponenziale negli ultimi anni. Da un lato, si cerca di definire il profilo criminale del truffatore. D’altra, anche le ripercussioni psicologiche sulla vittima.

Lavori di ricerca come quello svolto presso l’Università di Siena evidenziano dati importanti. La vittima porta con sé il trauma per la perdita di denaro e la vergogna per essere stata così ingenua. È probabile, di fatto, che si verifichino molti più casi di truffe romantiche di quante ne vengano segnalate quotidianamente.

Lo studio citato ha rivelato che il 63% degli utenti dei social media e il 3% della popolazione afferma di essere stato vittima di truffe romantiche almeno una volta. I dati fanno paura.

In media, le donne di mezza età con ideali romantici sono più spesso vittime di questo tipo di crimine.

Quali dinamiche utilizzano questi criminali?

Esistono due tipi di truffatori romantici: quelli che non incontrano mai la persona e quelli che avviano un’interazione reale con la vittima.

I primi usano foto false per affascinare, i secondi ricorrono al loro fascino per raggiungere lo stesso fine. In media, queste sono le dinamiche di cui si avvalgono:

  • La relazione con un truffatore romantico può durare in media otto mesi. La connessione inizia da interessi comuni. All’improvviso incontriamo qualcuno che pensa, sente e vede le cose esattamente come noi.
  • Si parla per ore tramite messaggi o telefonate. Questo contatto diventa quotidiano, tanto che il truffatore diventa il principale confidente della vittima.
  • Il truffatore si dichiara in poco tempo con frasi come “Non mi è mai successo prima, ma sento di amarti…”.
  • Quando si ha in pugno la vittima, iniziano le richieste economiche. All’inizio, vengono presentati come favori di fronte a problemi personali. Si inizia chiedendo piccole somme, ma l’importa aumenta con il passare del tempo. Per giustificare le richieste inventano scuse come problemi di salute propri o di un familiare, un viaggio importante, l’operazione dell’animale domestico, ripagare un debito, ecc.
  • Se la persona si rifiuta o è riluttante nel concedere le somme richieste, il truffatore utilizzerà la manipolazione, la vittimizzazione o persino l’aggressività.

Proteggersi dalle truffe romantiche

Molte persone si sono innamorate dei loro truffatori romantici. Non solo hanno perso denaro, ma ne risentono spesso anche dignità e autostima.

Poiché questi reati sono molto diffusi nell’universo telematico, è importante saper porsi dei limiti e proteggersi. Presentiamo a seguire alcune utili strategie.

1. Mantenere un profilo anonimo

Nelle applicazioni di incontri è meglio avere un profilo anonimo. Evitate di fornire troppe informazioni personali non appena vi contattano.

Allo stesso modo, è sconsigliabile esprimere sui social network cosa ci piace, cosa pensiamo o cosa ci accade. Tutto quello che viene pubblicato può essere analizzato da un truffatore per mette in atto il raggiro.

2. Cercare l’immagine del profilo della persona

Basterà fare uno screenshot della foto profilo e fare una ricerca su Google. In questo modo sapremo se appare in più social network con altri nomi.

3. Fare molte domande

È importante non fidarsi di quello che la persona dice di sé. Conviene fare domande, rilevare contraddizioni, analizzare le informazioni che ci offre. Raccontare bugie richiede memoria e coerenza, e questo non è facile da ottenere.

4. Cercare un incontro con la persona

Molti truffatori romantici non mostrano i loro volti. Non sempre concedono un incontro di persona o una videochiamata. Proponiamo quindi un primo incontro su Zoom, Skype, ecc.

5. Non ignorare amici e familiari

Una delle strategie dei truffatori d’amore è farci credere che sono le persone più importanti della nostra vita. Non abbiamo bisogno di nessun altro, solo loro ci capiscono come meritiamo. Per convincerci di ciò, non esiteranno a mettere in discussione i nostri legami familiari e di amicizia.

Ragazza triste per truffe romantiche.

6. Diffidare da chi chiede soldi

Le richieste di denaro rappresentano il principale campanello d’allarme. Arriveranno sotto forma di scuse, spesso bizzarre e sempre urgenti. Faranno appello alle nostre emozioni in modo da suscitare la nostra compassione.

Pensiamoci due volte prima di procedere. E, cosa più importante, non diamo mai loro il nostro numero di conto bancario o il documento di identità. Prudenza, cautela e persino sfiducia sono sempre buoni consiglieri.

Preveniamo le truffe romantiche tenendo presente che sui social network o le applicazioni di incontri è probabile imbattersi in persone che vantano amore solo per ottenere denaro.

Potrebbe interessarti ...
Ghosting: sparire invece di chiudere una relazione
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Ghosting: sparire invece di chiudere una relazione

sparire senza dire nulla, invece di porre fine al rapporto, è diventata una pratica frequente. È così comune che le è stato affibbiato un nome, gho...



  • Coluccia, A., Pozza, A., Ferretti, F., Carabellese, F., Masti, A., & Gualtieri, G. (2020). Online Romance Scams: Relational Dynamics and Psychological Characteristics of the Victims and Scammers. A Scoping Review. Clinical practice and epidemiology in mental health : CP & EMH16, 24–35. https://doi.org/10.2174/1745017902016010024
  • Whitty MT. Do You Love Me? Psychological Characteristics of Romance Scam Victims. Cyberpsychol Behav Soc Netw. 2018 Feb;21(2):105-109. doi: 10.1089/cyber.2016.0729. Epub 2017 Jun 28. PMID: 28657792; PMCID: PMC5806049.
  • Whitty MT, Buchanan T. The online romance scam: a serious cybercrime. Cyberpsychol Behav Soc Netw. 2012 Mar;15(3):181-3. doi: 10.1089/cyber.2011.0352. Epub 2012 Feb 3. PMID: 22304401.