5 cose che impariamo dall’amore vero

· 25 settembre 2015

“Perché senza cercarti, ti incontro ovunque, soprattutto quando chiudo gli occhi” Julio Cortázar

L’amore è il sentimento al quale sono state dedicate più parole, ma probabilmente solo chi lo ha provato sa davvero cosa significa. D’altra parte, nessuno vuole un amore perfetto, piuttosto un amore vero, nel quale i difetti stessi vengono compresi attraverso i propri sentimenti. Ridere delle sviste, pianificare pazzie che possono avere certe conseguenze, collezionare minuti mentre l’altro si prepara…

È per questo motivo che ci siamo chiesti cos’hanno in comune tutte le coppie che si godono appieno tutto ciò che le unisce e abbiamo individuato le caratteristiche elencate di seguito.

Quali sono le caratteristiche di una buona relazione di coppia?

Far parte di una relazione sana e vera vi permette d’imparare un’infinità di cose belle e utili. Vi fa sentire parte di una squadra forte e indivisibile, agite in modo diverso da come fate in altre relazioni. Forse siete più comprensivi e capaci di accettare incondizionatamente il vostro partner.

Oggi parleremo delle 5 cose che di solito s’imparano quando si ha una relazione sana e buona per entrambi i membri della coppia, cioè una relazione positiva:

– S’impara a fidarsi del proprio partner. Alla base di qualsiasi tipo di relazione c’è la fiducia che poniamo nell’altra persona e viceversa. L’amore nasce quando ci si fida.

Le relazioni migliori nascono e si sviluppano su una fiducia profonda, che costituisce la base solida di cui ha bisogno la coppia per poter comunicare in modo aperto e sincero. Se nella vostra relazione la fiducia non esiste, ponetevi questa domanda: perché disegnare la propria vita su una persona di cui non vi fidate?

S’impara a promuovere la crescita e il cambiamento d’entrambi. Quando si ha una relazione sana, entrambi i partner devono promuovere e potenziare la crescita e il cambiamento di ognuno dei due. Tutti abbiamo il diritto e il piacere di scoprire, imparare e migliorare come persone. Il vostro partner deve sostenere i vostri sogni e non deve mai rappresentare un ostacolo da affrontare giorno dopo giorno.

Concedere il sostegno al proprio partner è un gesto necessario e prezioso. Sostenersi a vicenda per esplorare, scoprire e imparare cose nuove che permettono di crescere e vivere la vita. Ciò allontanerà la monotonia dalla vostra relazione e alimenterà l’amore che provate l’uno per l’altro, il che vi farà provare una sicurezza emotiva unica.

S’impara che le incomprensioni sono inevitabili. Anche se si ha una relazione sana e gratificante in tutti i sensi, è normale che ognuno percepisca e capisca le cose in un modo specifico; può essere in modo molto simile a quello dell’altro partner, ma ci saranno sempre minime differenze.

È normale che in una relazione ci siano delle incomprensioni. L’importante, in questo caso, è riflettere prima di dire la prima cosa che ci passa per la mente quando interpretiamo le parole dell’altro a modo nostro, per poi magari renderci conto che il nostro partner intendeva tutt’altro.

È allora che bisogna essere umili e, probabilmente, essere in grado di riconoscere l’errore e dimenticarsene. Se continuate a ricordare all’altro i propri sbagli, riuscirete solo a danneggiare la relazione e a causare problemi di comunicazione in futuro. Spesso ciò che diciamo viene interpretato in modo sbagliato e ciò ci provoca frustrazione. Non disperate. Fate un respiro profondo, prendetevi un po’ di tempo e ricordate che il vostro partner ha un modo di interpretare la vita che è diverso dal vostro, anche se le differenze sono minime.

In fin dei conti, la vostra relazione è unica, per questo amate il vostro partner e avete deciso di condividere un pezzo del vostro cuore con loro. Di sicuro, niente di ciò che faranno avverrà con cattive intenzioni. Perdonate le incomprensioni, sempre se possibile, e lasciatevele alle spalle.

S’impara ad accettare le proprie debolezze. Quando s’inizia una relazione e ci s’innamora, vediamo e consideriamo l’altro come un supereroe, ma siate sinceri. Sappiamo tutti che non lo è e voi non dovete pretendere che lo sia. Siamo unici e, come esseri umani, abbiamo il dono di commettere sbagli dai quali imparare.

Bisogna essere sinceri con se stessi, volersi bene incondizionatamente e non prendersela se i propri difetti vengono fuori. Per avere una relazione seria e duratura, uno dei requisiti fondamentali è che le debolezze siano visibili per entrambi. Ciò permetterà al vostro partner di essere più sensibile con ciò che vi dà fastidio, aiutandovi a migliorare questi aspetti, se è ciò che siete disposti a fare, e a capire quando avete bisogno d’aiuto. In questo modo, il vostro legame interiore crescerà.

S’impara a mostrare i propri sentimenti. In una relazione vera e sana, la cosa peggiore da fare è giocare con i sentimenti. Che cosa significa questo? Il vostro partner deve sempre sentirsi amato, rispettato e considerato. Usate i gesti d’amore per qualcosa di più e in circostanze diverse, e non solo come ricompensa di un gesto dell’altro.

Anche se uno dei due è arrabbiato o infastidito, tenete presente nel vostro cuore che vi amate e che, probabilmente, in quel momento avete solo bisogno di quell’amore che vi manca. È necessario che entrambi sappiate cosa provate quando lo ritenete necessario: in momenti di tensione, incomprensioni o discussioni. Prendetevi il tempo che vi serve per esprimere i vostri sentimenti, in modo che l’altro non li fraintenda.

Come ci piace ripetere sempre quando parliamo di relazioni di coppia, ognuno ha bisogno dei propri tempi, fasi e sviluppi. Gli insegnamenti che abbiamo elencato oggi sono i più comuni e ciò che molti di noi vivono quando si prova l’amore vero.

I nostri insegnamenti possono sempre migliorare e svilupparsi, praticamente senza limiti. Siate coscienti di tutto ciò che imparate con il vostro partner e riuscirete a svilupparli. Se imparate qualcosa di nuovo e che non abbiamo elencato, condividetelo con i nostri lettori!