4 consigli per affrontare chi ha un temperamento difficile

5 maggio 2016 in Psicologia 6 Condivisi

Essere di cattivo umore è normale per le persone dal temperamento difficile e imprevedibile. Tutti abbiamo momenti difficili nei quali ci è quasi impossibile controllarci in presenza di altri, ma ci sono persone che sembrano viverne istanti simili uno dopo l’altro. Quando il cattivo umore si manifesta in modo occasionale, di solito lo tolleriamo e siamo empatici nei confronti di queste persone, ma quando diventa una caratteristica costante e non lo si ferma in tempo, può finire per contagiare anche gli altri.

Cosa fare quando una persona è sempre arrabbiata o quando il cattivo umore sembra essere la caratteristica principale della loro personalità? Bisogna tollerare questo comportamento tossico? La maggior parte della gente vi dirà che non dovete sopportare il cattivo umore degli altri. Se voi non gettate la vostra spazzatura davanti alla porta dei vicini, loro non hanno il diritto di riempire casa vostra di sporcizia.

Nonostante ciò, non sempre è possibile evitare queste persone dal cattivo umore o dal temperamento difficile. Sopportare senza fare altro e farsi contagiare dal cattivo umore non è la soluzione. Ecco quindi alcune strategie per gestire le persone dal temperamento molto difficile quando non resta altro da fare o per evitare il più possibile le situazioni spiacevoli.

Come affrontare le persone dal temperamento difficile

Il vostro stato d’animo non dovrebbe essere determinato dagli altri, ma dovreste essere voi a saper gestire le vostre emozioni. Tuttavia, molte persone non sono in grado di farlo in modo efficace o si lasciano trasportare dalle situazioni più di altre. Quest’ultima categoria sarà particolarmente interessata a conoscere i seguenti consigli, che aiuteranno anche a migliorare la gestione delle proprie emozioni.

Donna che urla contro il telefono

Considerare le opzioni

Forse vi trovate in un ambiente ricco di persone che sembrano dover gestire sempre l’atmosfera emotiva in cui vi trovate. Persone dal temperamento molto difficile o fanatici del controllo che hanno bisogno di vedere che anche tutti gli altri sono di cattivo umore o arrabbiati come loro, che si sentono meglio con se stessi sapendo che hanno il potere di dominare lo stato d’animo altrui.

Non è facile allontanarsi da queste persone perché, fisicamente, sono lì. Sparire, inoltre, non è sempre un’opzione fattibile. Cosa potete fare se il loro atteggiamento influisce sul vostro stato d’animo? Per prima cosa, dovete cercare di identificare quei cambiamenti nel vostro carattere, sapere dove e come vi colpiscono.

Una volta identificato l’influsso che hanno su di voi e in che modo vi cambiano, oltre a dover fare uno sforzo in più per controllare le vostre emozioni, è consigliabile considerare che opzioni avete a disposizione per poter evitare quelle persone, vedere come potete tenerle lontane o cosa fare per non provocarle.

Non stare al loro gioco

Quando state con persone dal carattere difficile o che si arrabbiano facilmente, non state al loro gioco e non cercate di imporvi o di avere ragione, altrimenti per loro sarete facili prede, una facile scappatoia per estrarre la loro ira e spargere veleno.

Se non potete evitare queste persone, dovete capire come schivare le loro parole, come foste qualcuno che incassa un colpo. Cercate di farle rimbalzare e di farle uscire fuori campo, come se fosse un pallore che rimbalza contro il palo e va fuori. Forse andranno a riprenderlo e proveranno a tirare di nuovo, ma sta a voi essere più persistenti di loro e ripetere la stessa azione.

Uomini con martello

Cercate frasi fatte o modi di agire per sviare la loro attenzione o per rispondere senza stare al loro gioco. Se per riuscirci dovete fingervi dei qualunquisti, passare per stupidi o mordervi la lingua, fatelo. Sapete bene che non vi daranno mai ragione e che cercheranno sempre il modo di trionfare su di voi. Se voi non giocate, non ci saranno né vincitori né sconfitti.

Non ripagare con la stessa moneta

Quando si trascorre molto tempo con persone che si arrabbiano facilmente, è normale che sorga la tentazione di ripagarle con la stessa moneta, copiando le loro azioni a modo di vendetta. Tuttavia, perché continuare a nutrire l’atteggiamento che detestate tanto in queste persone?

Fermatevi e riflettete. Se vi comportate come le persone difficili, oltre ad alimentare il loro cattivo umore, non farete che rafforzare il loro atteggiamento. È come se deste valore a ciò che fanno, come se steste dicendo loro che possono ricoprirvi di spazzatura.

Contrattaccare con la simpatia e il buon umore

La simpatia e il buon umore sono come quei missili terra-aria che hanno lo scopo di intercettare e distruggere l’attacco del nemico: volatilizzano le bombe prima ancora che tocchino terra. Essere simpatici e di buon umore potrebbe contagiare gli altri o, almeno, aiutarli a considerare un luogo diverso in cui innescare il proprio cattivo umore.

Non dare tanta importanza ai fatti, mostrarsi ottimisti o affrontare il tema da un punto di vista simpatico invece di “comportarsi da specchio”, farà capire chiaramente a queste persone che voi non starete al loro gioco. In questo modo, sottolineerete l’idea che non permetterete loro di scaricare la propria ira su di voi. Se queste persone hanno davvero bisogno di voi per parlare o per sfogarsi, devono farlo in modo che non vi faccia soffrire.

Guarda anche