Alimenti che aumentano la serotonina e la dopamina

· 13 gennaio 2018

Gli alimenti che aumentano la serotonina e la dopamina migliorano la funzione cerebrale e gli stati depressivi lievi o il semplice sconforto. Non possiamo dimenticare che questi due neurotrasmettitori regolano la pressione arteriosa, potenziano la qualità del riposo e ci apportano energia e benessere per affrontare le giornate.

Vi è una grande quantità di articoli che parlano di alcuni alimenti capaci di trattare la depressione. Tuttavia, dobbiamo essere prudenti con queste informazioni e coglierne le sfumature, quel dettaglio che in certo modo ha la sua logica, ma che deve essere adeguatamente giustificato.

 Esistono quattro elementi chimici naturali nel nostro corpo che vengono definiti il “quartetto della felicità”: endorfina, serotonina, dopamina e ossitocina.

Alcuni alimenti, grazie ai loro componenti nutrizionali, favoriscono e potenziano questa chimica cerebrale capace di alleviare la sintomatologia associata alla depressione, migliorando anche l’umore. Tuttavia, molteplici studi sottolineano che nessun alimento è capace di curare del tutto un qualsiasi disturbo di natura depressiva.

Seguire una dieta sana nella quale includere alimenti che aumentano la serotonina e la dopamina è una strategia che deve essere unita a un intervento psicologico e a un trattamento farmacologico. D’altro canto e qualora non si soffra di depressione, si consiglia di consumare le seguenti proposte nutrizionali per via dei loro benefici.

Donna con le braccia aperte e tramonto

Alimenti che aumentano la serotonina e la dopamina

Un aspetto che dobbiamo chiarire è che i livelli di serotonina e dopamina oscillano nel nostro organismo per diversi motivi. La depressione è uno di questi, ma ve ne sono molti altri di cui tenere conto:  

  • Un periodo di intenso stress.
  • Una dieta ricca di grassi saturi, zuccheri, alimenti industriali, etc.
  • Malattie tiroidee.
  • Farmaci che riducono la produzione dei due neurotrasmettitori.

Alla luce di ciò, è fondamentale seguire una dieta adeguata e fissare controlli periodici con il medico per monitorare il proprio stato di salute.

Vediamo a seguire gli alimenti a nostra portata e che possono favorire la produzione di due dei neurotrasmettitori più importanti: la serotonina e la dopamina.

1. Avena

Donna che mangia fragole e avena

La avena fa parte dei cosiddetti carboidrati “intelligenti”. Cosa significa? Che vi sono alimenti che hanno un effetto calmante per il cervello. Tra questi si trovano i carboidrati complessi (per la maggior parte alimenti di origine integrale), i quali possiedono un’altra meravigliosa proprietà: favoriscono la produzione di triptofano, un amminoacido essenziale a partire dal quale viene sintetizzata la serotonina.

2. Banana

Tra gli alimenti che aumentano la serotonina e la dopamina, la banana è senz’altro uno dei più importanti. Da sola non combatte la depressione, ma ci offre un’iniezione naturale di energia, ottimismo e salute. Ciò è possibile perché il suo effetto sul nostro cervello è a dir poco sensazionale:

  • Favorisce la produzione di triptofano.
  • Ci apporta vitamina A, C, K e B6, componenti basilari per favorire la sintesi e il metabolismo di molteplici neurotrasmettitori, come la serotonina e la dopamina.
  • La banana è ricca di zuccheri naturali che, insieme alle sue fibre naturali, ci offrono un incredibile apporto di forza ed energia con cui combattere lo sconforto.

3. Uova

Forse molti evitano il consumo di uova per paura dei loro livelli di colesterolo. Tuttavia, la scienza ha confermato che sono ottimi alimenti per la nostra salute poiché apportano colesterolo buono o HDL. Il segreto è consumarli con equilibrio.

Le uova, inoltre, come i latticini, ci aiutano a produrre triptofano e vitamina B6, sostanze necessarie per la produzione di serotonina e dopamina.

4. Cioccolato

Cioccolato fondente

Siamo certi che molti lettori aspettavano con impazienza il cioccolato in questa lista. In effetti c’è e possiamo concedercelo ogni giorno, soprattutto di mattina, ma senza superare i 28 grammi di cioccolato fondente, il più puro e senza zuccheri aggiunti.

Il cioccolato, oltre a essere uno degli alimenti che aumentano la serotonina e la dopamina, ci fornisce esorfina, un analgesico naturale che riduce il dolore, e teobromina, una sostanza simile alla caffeina che ci offre energia.

5. Ananas

A volte ignoriamo i benefici che ci apportano molti frutti. L’ananas è senz’altro uno di quegli alimenti che non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta. Il motivo? Ve ne sono molti:

  • Riduce l’ansia ed è antinfiammatoria.
  • È ricca di vitamina C, ideale per favorire la circolazione, la concentrazione e la motivazione.
  • Ideale per la cena, dato che favorisce la produzione di melatonina, l’ormone del sonno.

6. Salmone

Pesci come il salmone o lo scombro sono ricchi di vitamine del complesso B. Questi nutrienti essenziali sono indispensabili per secernere serotonina e dopamina. Al contempo, come abbiamo già detto altre volte nel nostro spazio, il nostro cervello ha bisogno in modo regolare di questo apporto di omega 3, presenti nel salmone, con il quale migliorare processi quali attenzione, memoria o stato d’animo.

 7. Ceci

Hummus

Dei ceci si dice che siano l’ingrediente della vita. Una frase veritiera, perché tra gli alimenti che aumentano la serotonina e la dopamina, questi legumi sono i più apprezzati da secoli.

Sono molti, infatti, i paesi che ne conoscono sin dall’antichità le virtù per migliorare lo stato d’animo e conferire energia. Un bel piatto di hummus accompagnato da olio di oliva, aglio e peperoncino è uno dei piatti più comuni e apprezzati nel Medio Oriente.

Per concludere, è possibile che molti consumino più di un alimento presente in questa lista. Tuttavia, conviene  ricordare che devono essere inclusi in una dieta equilibrata, il più naturale possibile e accompagnata da sane abitudini che contemplino sport e un’adeguata gestione emotiva. Solo in questo modo, favoriremo una chimica cerebrale dove il benessere si sente, si palpa ed è apprezzato.