Libri per superare la depressione

7 dicembre 2017 in Libri 561 Condivisi
Mano con una farfalla

I libri per superare la depressione sono un buono strumento per affrontare questo disturbo. In questo modo riusciamo a conoscere un po’ meglio il nostro nemico, capendo la ragione della nostra persistente sofferenza e applicando delle strategie adeguate per uscire gradualmente da questo abisso di oscurità che ci separa dal mondo.

Ammettiamolo, poche patologie risultano tanto debilitanti e al contempo incomprese quanto la depressione. Ci troviamo di fronte a uno stato mentale stancante, nel quale i pensieri negativi ripetuti e trascinati prendono possesso del nostro valore, della nostra integrità emotiva, portando con sé una sintomatologia fisica molto complessa e a volte anche contraddittoria.

“Le tue emozioni non dovrebbero essere paralizzanti. Non dovrebbero difendersi. Non dovrebbero impedirti di essere tutto quello che puoi essere”

-Wayne W. Dyer-

La popolazione in generale associa la depressione alla calma, a una estrema stanchezza, porte chiuse, lacrime e inappetenza. Tuttavia, per quanto possa sembrare strano, alcune persone finiscono alla deriva nel polo opposto: iperattività, necessità di mantenersi attivi, impegnati e immersi in mille progetti al fine di non pensare, per voltarsi dall’altro lato e distogliere lo sguardo dal grande vuoto interiore.

Una malattia che in molti casi presenta una diagnosi complessa, un disturbo a volte resistente e che richiede molteplici strategie per essere affrontato. Nonostante ciò, una cosa deve essere chiara: la depressione può essere curata. Per farlo, dobbiamo adottare un approccio multidisciplinare: a livello farmacologico deve essere aggiunto quello psicologico, e a quello psicologico va aggiunto quello sociale assieme a tutte quelle strategie che ogni persona, dal suo punto di vista personale, pensa che possano esserle d’aiuto.

Ad esempio la mindfulness, lo sport, una corretta alimentazione, terapie d’arte, terapie con animali, ecc. Abbiamo alla nostra portata molteplici strumenti da prendere in considerazione, e tra essi i libri per superare la depressione sono certamente essenziali per comprendere meglio cosa ci sta succedendo.

Profilo frammentato di un uomo

3 libri per superare la depressione

Una stima della OMS ci dice che la depressione colpisce più di 300 milioni di persone. Segnala anche che in futuro questa cifra continuerà ad aumentare se non iniziamo ad adottare nuovi approcci in ambito di salute mentale. È noto, per esempio, che il tasso di diagnosi è in aumento nella fascia giovane della popolazione. Ogni giorno sono sempre di più i bambini e gli adolescenti che sviluppano un disturbo dell’umore, così come sono sempre di più i tentativi di suicidio.

Si tratta, quindi, di una necessità medica e sociale di primaria importanza. Gli operatori sanitari e le varie organizzazioni politiche e sociali hanno le loro responsabilità nelle loro rispettive competenze. Il resto della popolazione, inoltre, deve assumersi l’obbligo di conoscere più a fondo questa malattia al fine di poterla individuare, sia nelle persone vicine che su sé stessi.

I libri per superare la depressione sono certamente un buono strumento per raggiungere questo obiettivo.

1. Metodo mindfulness. 56 giorni alla felicità, di Mark Williams

La mindfulness è una pratica attuale per diversi motivi. La sua filosofia, le sue tecniche di meditazione o il concetto di piena attenzione sono molto utili per la società moderna, così satura di stimoli e così lontana dal proprio essere, dalle proprie esigenze emotive ed esistenziali.

Con questo libro potremo ricorrere alla mindfulness come strategia complementare per affrontare la depressione. Impareremo a mettere in pratica l’attenzione piena per ottenere una migliore soddisfazione vitale, adottare nuove mentalità e migliorare la qualità delle nostre relazioni.

Donna che pratica mindfulness grazie ai libri per superare la depressione

2. Terapia cognitiva della depressione, di Aaron T. Beck

Un altro libro sicuramente imperdibile. Si avvia verso la sua ventesima edizione ed è considerato un classico della letteratura di settore. La terapia cognitiva è una delle più efficaci nel trattamento della depressione e nelle pagine di questo lavoro, al quale hanno collaborato sia ricercatori che pazienti, si possono scoprire le interessanti caratteristiche chiave di tutto il processo terapeutico.

Consente anche di conoscere i miti e le false idee su questa malattia con caratteristiche essenziali che dovremmo sempre tenere in grande considerazione.

3. Rompere gli schemi della depressione, di Michael Yapko

Lettura interessante e utile, in Rompere gli schemi della depressione si scopre che questa malattia può talvolta costituire un vero e proprio virus. Lo possiamo vedere in alcune famiglie, comunità, luoghi di lavoro e piccoli microcosmi sociali nei quali la comunicazione, il clima emotivo o gli atteggiamenti possono diventare devastanti per i membri che ne fanno parte. Una lettura obbligata.

La OMS considera la depressione come un’epidemia. Tuttavia, dobbiamo vederla anche come un virus che talvolta si trasmette in determinati ambienti come quello familiare.
Condividere

Per concludere, in questo elenco avremmo potuto includere molti altri libri per superare la depressione. Tuttavia, quelli proposti possono servire come punto di partenza. Ci invitano a conoscerne l’origine, a capire come influisce su vari gruppi di popolazione, a sapere quali sono gli approcci terapeutici più efficaci. Abbiamo quindi alla nostra portata gli agenti attivi all’interno di questo processo, che si tratti di curare noi stessi o di individuare i sintomi nelle persone a noi vicine.

Guarda anche