Animali da compagnia: 6 benefici per chi li adotta

6 agosto 2018 in Curiosità 0 Condivisi
Ragazza che abbraccia un cane

Ci amano in modo incondizionato, ci accompagnano nelle nostre difficoltà e nei momenti felici. Gli animali da compagnia aggiungono qualità alla nostra vita e ci offrono molteplici benefici. Prendersene cura vuol dire assumersi una grande responsabilità, ma il risultato ricompensa gli sforzi fatti. Un classico animale da compagnia come un cane o un gatto oppure uno più esotico come un’iguana. Tutti, però, migliorano la salute dei loro proprietari.

Quando siamo con i nostri animali da compagnia, ci sentiamo accompagnati, addirittura sostenuti. Ci sentiamo anche più felici. Gli animali, in molti casi, danno un senso alla nostra vita. Se già amiamo profondamente i nostri animali, scoprire i benefici che ci offrono ci motiverà ancora di più a non separarcene.

Animali da compagnia e benefici

Allungano la vita

Portare a spasso il proprio cane si traduce in più esercizio fisico quotidiano. Cambiare l’acqua al proprio pesce rosso, mantiene attiva la mente. Si tratta di esercizi fisici e mentali che attivano il corpo; la circolazione migliora e le possibilità di soffrire di certe malattie diminuiscono.

Donna e cane benefici degli animali da compagnia

Aiutano a superare gli ostacoli

Gli animali da compagnia aiutano anche chi soffre di problemi psicologici, come lo stress post-traumatico. Aiutano a canalizzare le emozioni e a dare un senso alla propria vita. In più, possono aiutarci a prevenire l’insorgere di varie malattie. L’olfatto dei cani e dei gatti, per esempio, è molto più sviluppato di quello degli esseri umani, questo gli permette di rilevare per primi i cambiamenti dei livelli chimici nel nostro corpo.

Alcuni cani vengono addestrati proprio per rilevare i sintomi di crisi ipoglicemiche e iperglicemiche in pazienti diabetici, così da evitare problemi maggiori.

Combattono la solitudine e l’isolamento

I nostri animali da compagnia ci aiutano ad affrontare meglio la solitudine. Non è un caso se vengono chiamati “da compagnia”. Questa è una dei numerosi motivi per cui gli anziani decidono di adottare un animale, sia esso un cane, un gatto o un canarino.

Oltre ad accompagnarci, certi animali, ad esempio i cani, ci aiutano a socializzare di più. Le persone che hanno dei cani spesso fanno amicizia fra di loro perché si ritrovano a condividere gli stessi spazi verdi o gli stessi percorsi.

Rendono felici

Accudire gli animali permette di vederli sani e felici. Questo stimola in noi la secrezione di dopamina e serotonina, due ormoni che causano felicità e benessere. Allo stesso modo, riduce i nostri livelli di cortisolo, l’ormone che provoca lo stress. In seguito a ciò, ci sentiamo più tranquilli.

Accarezzare i nostri animali da compagnia, purché la loro anatomia lo permetta, è un buon antidoto contro la tristezza grazie ai benefici summenzionati.

Cuore mano e zampa

Siamo costretti a essere responsabili

Uno dei principali benefici per i bambini: adottare un animale da compagnia li obbliga a prendersi cura di un essere vivente che dipenderà, in gran misura, da loro. In questo modo non solo impareranno a relazionarsi con altre specie, ma anche a capire che devono preoccuparsi per il loro benessere. Questo insegnerà ai piccoli a mostrare più empatia, non solo con gli animali, ma anche con le persone.

Ci rendono più immuni

Avere un animale da compagnia, soprattutto sin dall’infanzia, ci espone ad agenti allergici e patogeni estranei sensibilizzando il nostro sistema immunitario. Se si convive con un animale sin dai primi anni di vita, si corre anche un rischio minore di soffrire di allergie.

È dimostrato che gli animali ci rendono più felici, ci aiutano nel nostro quotidiano e sono ottimi compagni di vita. Tuttavia, dobbiamo essere coscienti che adottare un animale da compagnia non è come avere un giocattolo o un accessorio. Sono esseri viventi che hanno bisogno di noi e che dipendono da noi.

Facciamo luce su un fatto allarmante: il numero di abbandoni e di acquisto degli animali sono in continuo aumento. Se nonostante i continui abbandoni continuiamo a fomentare la vendita degli animali, mettiamo in pericola la vita di molti di loro. Adottare invece di comprare ci darà la certezza che stiamo salvando una vita, che stiamo facendo un’opera buona.

Gli animali sono esseri sensibili e si rallegrano o soffrono con noi. Se li amiamo in modo incondizionato, loro faranno lo stesso con noi.

Guarda anche