Autoerotismo femminile: 5 benefici

· 18 ottobre 2018

L’autoerotismo femminile continua a essere un argomento tabù in molti contesti. Si tratta, tuttavia, di un aspetto naturale e sano della sessualità, per gli uomini e le donne. Ne parliamo oggi, soffermandoci in particolar modo su tutti i suoi vantaggi.

Dato che parliamo di una pratica che non ha effetti negativi, dovremmo conoscere meglio i vantaggi dell’autoerotismo femminile. Questo articolo aiuterà gli uomini a capire meglio le donne e le donne a vedere nella masturbazione una pratica più libera dai miti e i tabù che l’hanno accompagnata nel pensiero sociale per diversi secoli e in molte società.

Sebbene l’idea che gli uomini si masturbano sia socialmente accettata, non vale lo stesso per le donne. Per quanto raramente venga ammesso, le statistiche ci dicono però che è una pratica diffusa. Sono i dati emersi da uno studio realizzato dalla National Survey of Sexual Health and Behavior (NSSHB) dell’Università dell’Indiana.

Benefici dell’autoerotismo femminile

La masturbazione, nonostante risvegli la curiosità di molti, continua a essere un argomento su cui circolano ipotesi e poche certezze. Alcune ricerche, tuttavia, mettono in evidenza la relazione tra questa pratica e la salute fisica, mentale e sessuale. Alcuni aspetti fisiologici e psicologici sembrano migliorare quando le donne si immergono nell’autoerotismo.

Vediamo i più importanti.

Mano femminile afferra un lenzuolo rosso

1- Aumenta il benessere

Il beneficio più importante della masturbazione è anche il più palese: quando una donna si tocca, si sente bene. Ma perché? Proprio come succede durante il sesso, l’orgasmo rilascia nel cervello neurotrasmettitori. Queste sostanze alterano il nostro stato d’animo e agiscono su alcuni aspetti della salute fisica.

Uno dei neurotrasmettitori più noti e collegati all’autoerotismo è la dopamina, responsabile del piacere e con effetti molto potenti. Per questo motivo, uno dei maggiori benefici dell’autoerotismo femminile è l’aumento della sensazione di benessere.

2- Aiuta a godere meglio del sesso

Alcune donne non riescono ad avere un orgasmo quando sono con i loro partner. Questo può dipendere da cause diverse, ma esiste una relazione diretta tra il masturbarsi regolarmente e avere una buona vita sessuale con il partner.

Questo, che potrebbe sembrare un controsenso, in realtà non lo è. La masturbazione permette alla donna di capire meglio il proprio corpo e sapere cosa la soddisfa veramente. Una volta con il partner, è in grado di guidarlo meglio, in modo che le sue carezze siano più efficaci e piacevoli.

3- Abbassa i livelli di stress

Uno dei vantaggi dell’autoerotismo femminile sul benessere psicologico è il suo effetto rilassante. Diversi studi hanno dimostrato che grazie alle sostanze rilasciate dal cervello, le donne che si danno piacere riescono a ridurre notevolmente lo stress.

Questo beneficio è più importante di quanto non sembri a prima vista. Lo stress è, come sappiamo, collegato a molti problemi di salute, come depressione, ansia, cancro o infarto. Qualsiasi pratica che aiuti a ridurlo dovrebbe quindi avere un posto importante nella nostra vita.

4- Calma i dolori del ciclo

Per molte donne, i dolori mestruali sono uno degli aspetti più fastidiosi dell’essere donna. Una volta al mese alcune donne vanno incontro a malessere e dolore che in alcuni casi nemmeno gli analgesici possono placare. Ma se ci fosse un modo per calmarli in modo molto piacevole?

Diversi studi sui benefici della masturbazione femminile sostengono che questa pratica aiuta a calmare o addirittura eliminare i dolori mestruale. Ora lo sapete: la prossima volta che sentirete il malessere tipico del ciclo, invece di prendere un calmante, dedicate un po’ di tempo a voi stesse.

Donna distesa che prova piacere

5- Migliora la salute

L’ultimo dei benefici per la salute femminile è forse il più sorprendente. Come mostrano gli studi più promettenti, gli orgasmi ottenuti in solitaria possono ridurre il rischio di soffrire di diverse malattie, come il diabete o il cancro.

A quanto pare, durante l’orgasmo non vengono rilasciate solo endorfine, ma vengono prodotte anche sostanze che svolgono un ruolo molto importante nel mantenimento della salute fisica. Naturalmente, questi non sono gli unici benefici della masturbazione femminile. Tuttavia, quelli esposti sono cinque buoni motivi per apprezzare maggiormente questa pratica. Liberatevi dell’imbarazzo nei confronti del vostro corpo e cominciate a goderne.