Citazioni di Woody Allen

· 19 novembre 2018
Le citazioni di Woody Allen rischiano di sembrare sciocche, invece contengono critiche profonde e sfacciate. Vediamone alcune.

Con un toso sarcastico e umoristico, il regista Woody Allen ci ha lasciato frasi meravigliose che vale la pena di ricordare. Come dice spesso, “il mio modo di scherzare è dire la verità, è lo scherzo più divertente”. Ecco perché abbiamo raccolto alcune delle migliori citazioni di Woody Allen.

Le citazioni di Woody Allen rischiano di sembrare sciocche, invece contengono critiche profonde e sfacciate. Proprio come direbbe il regista, “la risposta è si, però qual  la domanda?”

Citazioni di Woody Allen

La sfera sessuale

La vita di Woody Allen sembra girare intorno alle relazioni sessuali. È stato più volte coinvolto in controversie al riguardo. E la sfera sessuale sembra essere un elemento molto importante per il famoso regista che afferma che “Esistono due cose importanti al mondo: una è il sesso e l’altra… non mi ricordo”.  E aggiunge “l’inattività sessuale è pericolosa, produce corna”.

Woody Allen in prigione

È chiaro che “Il sesso è stata la cosa più divertente che ho fatto senza ridere” perché anche se “L’amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande“. Per esempio: “Esiste l’inferno? Esiste Dio? Resusciteremo dopo la morte? Ah non dimentichiamo la cosa più importante: ci saranno le donne lì?”

A questo rispetto Woody Allen pensa che “È sporco il sesso? Certo, ma solo se è fatto bene” e che “molti matrimoni finiscono bene, mentre altri durano tutta la vita”. Come si evince, il regista non ha mai visto il matrimonio come qualcosa di stabile.

Infine, “il sesso senza amore è un’esperienza vuota, ma tra le esperienze vuote è una delle migliori”, ricca di paradossi come il fatto che “si considera sesso orale la pratica sessuale nella quale si può parlare di meno”.

Il lavoro

Diverse citazioni di Woody Allen ci ricordano il suo atteggiamento verso il lavoro, non molto gratificante. Afferma che “il lavoro è un’invasione della propria privacy”. 

Per arrivare in fondo “bisogna lavorare otto ore e dormire otto ore, ma non le stesse”. E non si deve mollare mai, “se non sbagliamo ogni tanto, vuol dire che non abbiamo provato”. Sperando che non c succeda come a suo adre “che vendette la farmacia perché non c’era più nessun rimedio”.

Quando dio e Woody Allen si incontrarono

Il regista è arrivato ad affermare “Non credo nell’aldilà, anche se mi porterò la biancheria di ricambio”. Ma anche “se dio mi facesse vedere almeno un segno della sua esistenza, come crearmi un conto bancario, allora ci crederei”.

Parlando invece della scienza ha affermato: “Tra scienza e religione ho sempre scelto la scienza. Se dovessi scegliere fra Dio e l’aria condizionata, sceglierei l’aria condizionata”. Così ricorda “Per te sono ateo; per Dio, io sono la leale opposizione”.

“Non è che ho paura di morire. È che non vorrei essere lì quando succederà”; Woody Allen ha le idee chiare: “Preferisco la cremazione alla sepoltura, ed entrambe a un weekend in famiglia”. In più possiede un forte desiderio di grandezza: “non voglio raggiungere l’immortalità attraverso le mie opere; voglio raggiungerla vivendo per sempre”.

Woody Allen

Lezioni morali di Woody Allen

L’immagine che Woody Allen ha dei politici non è molto favorevole proprio come narra questa favola: “Il mago fece un gesto e sparì la fame, ne fece un altro e sparì l’ingiustizia, ne fece un altro ancora e finirono le guerre. Il politico fece un gesto e sparì il mago”. Il fatto è che sappiamo già che “la vocazione del politico è fare di ogni soluzione un problema”.

D’altra parte, le citazioni di Woody Allen ci ricordano che D’altra parte, sostiene che “il denaro non dà la felicità, figuriamoci la miseria”. Questo perché “I soldi sono migliori della povertà, anche se solo per motivi finanziari”.

Concludiamo la nostra raccolta di citazioni di Woody Allen con una frase che invita alla riflessione: “Il futuro mi interessa molto perché contro di trascorrerci la maggior parte della mia vita”.