7 cose che solo le persone molto creative capiscono

· 31 ottobre 2016

Vi ritenete persone molto creative e pensate di essere strani per questo? Non preoccupatevi, è normale. La neuroscienza ha confermato che le persone molto creative pensano e agiscono in modo diverso. Il loro cervello è, letteralmente, strutturati in modo unico.

Non prendiamoci in giro: la creatività è un dono meraviglioso sotto molti aspetti, ma può anche risultare un problema quando ci si relaziona con gli altri. In quanto persone molto creative, è probabile che abbiate vissuto situazioni tese, in cui vi sentivate estranei, individui completamente diversi dagli altri, come se faceste parte di un mondo a sé stante.

Come andrebbero bene le cose se le persone che cercano continuamente di cambiarci facessero uno sforzo per comprenderci, non è vero?

Affinché chi non comprende il nostro modo di vedere le cose non ci guardi con altri occhi e affinché le menti particolarmente creative si sentano più comprese, vediamo i seguenti punti chiave.

Caratteristiche che definiscono le persone altamente sensibili

Le persone creative possiedono una lente propria, attraverso la quale guardano il mondo. Nonostante le persone creative siano molto diverse tra loro, condividono caratteristiche e comportamenti simili. Eccone alcuni di seguito:

Sono curiose: la loro mente non si ferma mai

La mente delle persone creative si alimenta di curiosità, fattore tramite il quale si ottiene una continua ispirazione. Questa insaziabile curiosità ha lo scopo di trovare una buona idea per fare qualcosa o per migliorare ciò che già conosciamo.

La nostra mente non si ferma mai. Non importa cosa stiamo facendo. Non è un ostacolo per sognare ad occhi aperti o per pianificare nuovi progetti.
persona-creativa-disegna

Hanno difficoltà a seguire le regole

Le regole sono un grande ostacolo per le menti molto creative, che hanno bisogno di organizzare i loro tempi e monitorare il proprio lavoro. Questo fa sì che le persone altamente creative non smettano di farsi domande che mettono in discussione lo status quo e che non smettano di domandarsi perché bisogna sottomettersi a norme che limitano le nostre aspirazioni.

La ribellione è una caratteristica comune delle persone molto creative, poiché è grazie ad essa che ridefiniscono le loro vite.

Hanno bisogno di stare sole ogni tanto

Le persone molto creative hanno bisogno di poter godere della solitudine, di rimanere a tu per tu con i propri pensieri. In questo modo, ricaricano le batterie e riflettono sulla vita e sulle proprie decisioni.

Anche l’introspezione le aiuta a lavorare meglio, a risolvere i loro problemi e ad incontrare le migliori idee. La solitudine e il silenzio le aiutano ad alimentare il loro spirito creativo.

Vanno alla ricerca della passione, molto più che dei soldi

Le persone creative ascoltano il loro cuore per seguire le proprie passioni, indipendentemente da ciò che dicano o pensino gli altri. La maggior parte delle persone non capisce che la loro passione è per loro più importante dei soldi stessi. Non si accontentano di un lavoro che non alimenta il loro spirito creativo, neppure se è ben retribuito. Per loro non è sufficiente. Per tale motivo, vengono spesso considerati irresponsabili.

Le persone non capiscono che non vivere incatenati a “ciò che dev’essere” non rende più stupidi o immaturi, ma più coraggiosi.
schizzi-di-colore

Hanno un umore instabile

Le persone creative hanno un lato oscuro, poiché il loro stato d’animo varia costantemente. Tutto dipende da ciò che succede nella loro mente inquieta.

La creatività dona loro un cuore sensibile. Questa grande sensibilità permette di creare cose meravigliose, ma provoca anche una grande sofferenza.

Sono intuitivi, audaci e amanti del rischio

Le persone creative agiscono d’istinto, perché sono molto intuitive. Proprio per questo amano tanto il rischio, perché gli piace provare cose nuove e conoscere persone diverse.

Il rischio offre moltissime opportunità. Apre le porte a nuove idee e possibilità. L’opportunità di imparare e di raggiungere i propri obbiettivi è più importante dei rischi che si corrono, che per loro non sono tanto evidenti come per gli altri.

Si creano le proprie opportunità

Per le persone altamente creative, non c’è spazio per l’attesa o la routine. Se non hanno ciò che vogliono, lo cercano, anche se questo significa perdere ore di sonno, rinunciare a trascorrere il tempo con le persone che amano o anche lasciare in secondo piano i propri impegni.

Siamo anticonformisti e alla continua ricerca di nuove sensazioni ed esperienze che mantengano attiva la nostra mente.