Dr House: una serie su medici e psicologia

Il Dottor House, uno dei medici più famosi del piccolo schermo, è un personaggio che strizza l'occhio alla psicologia, più di quanto non si possa immaginare. Ne parliamo in questo spazio.
Dr House: una serie su medici e psicologia

Ultimo aggiornamento: 29 maggio, 2021

Dr. House Medical Division è una serie televisiva che risale a circa quindici anni fa. Ad alcuni è passata inosservata, magari ad altri è sembrata piacevole. A molti, tuttavia, questa serie ha lasciato un segno, senza contare che ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti.

Il protagonista è il Dottor House, un eccentrico medico che si occupa di diagnosticare casi estremamente complessi. Ebbene, perché una serie che parla di un medico è riuscita a ottenere un tale successo? Scopriamolo nelle prossime righe.

House e una paziente.

Creazione di Dottor House

Ideare una serie televisiva che ruota intorno a un personaggio è spesso una scommessa rischiosa. Se si riesce nell’intento di creare un personaggio solido, tutto d’un pezzo, imperfetto e, in ultima analisi, credibile, la serie ha già qualche possibilità di diventare popolare. Eppure, questo scopo non è affatto facile da raggiungere.

In questa serie, il Dottor Gregory House ha una personalità che sembra essere stata pensata sin nei minimi dettagli. Il suo humor nero, la sua mancanza di scrupoli e l’intelligenza superiore formano un mix esplosivo che non lascia indifferente nessuno.

Eppure, il bello del Dottor House non sono i suoi tratti più visibili, bensì le sue fragilità. Le sue doti e la sua camminata sono all’altezza della sua genialità, ma persino -o forse soprattutto- i geni hanno delle ombre.

In questo caso, la sua tendenza a razionalizzare assolutamente tutto si scontra spesso con le sue decisioni più emotive, portandolo a vivere così intense crisi esistenziali.

La sua razionalità lo porta a creare un’immagine della condizione umana egoista e interessata, inducendolo a fuggire da qualunque convenzionalismo romantico ed emotivo. Di fatto, potremmo riassumere la percezione che House ha delle persone con la frase “tutti mentono”.

Se a questo aggiungiamo che il nostro protagonista usa un bastone a causa di un dolore cronico alla gamba che gli provoca un problema muscolare, il personaggio acquisisce ulteriore fascino.

Curare? No, capire!

È importante dire che il personaggio del Dottor House si inspira a Sherlock Holmes. Essendo un medico, verrebbe da dedurre che sia spinto principalmente dalla volontà di curare gli altri. Senza escludere questa finalità, la motivazione principale di House è quella di capire.

Ma capire cosa? Tutto, non solo ciò che riguarda i suoi casi clinici, bensì rispondere a tutti i perché che ruotano intorno a essi. E spesso lo fa.

Tuttavia, lungi dal ripristinare felicità e benessere, questo dono lo rende un uomo infelice e miserabile. Il Dottor House potrebbe essere descritto come un persona estremamente razionale. I suoi comportamenti eludono e trasgrediscono tutte le regole morali.

Esistono pochi personaggi di fantasia che riflettono una risposta così chiara alla classica domanda “il fine giustifica i mezzi?” . Perché evidentemente sì, lo giustifica. Se Greg deve mentire a un paziente per poter eseguire un esame che confermerebbe la sua ipotesi, lo farà senza nessun rimorso.

Dottor house scena.

La psicologia è fortemente presente

Nonostante Dr. House – Medical Division sia una serie che si occupa di medicina, ogni episodio presenta molti riferimenti alla psicologia.

Innanzitutto, House tende a risolvere i casi quando gli viene in mente un’improvvisa intuizione, e ciò di solito avviene in un contesto diverso da quello clinico.

Questo fenomeno è noto in psicologia insight e fa riferimento all’improvvisa comprensione di una situazione o di un problema grazie alla visualizzazione della stessa da un altro punto di vista.

Allo stesso modo, il protagonista di questa serie realizza una continua analisi delle contingenze; ci riferiamo a tutte le interazioni tra stimoli, rinforzi e conseguenze che si verificano e che sono note come processo di condizionamento.

In questo caso Dr. House esegue l’analisi delle contingenze comportamentali fino all’estremo: anticipa i comportamenti delle persone che lo circondano e prevede fin nei minimi dettagli i comportamenti futuri. E lo fa in modo piuttosto automatico, riflesso della più intensa attività cognitiva e della capacità deduttiva di questo medico così particolare.

Nonostante il modello biomedico sia spesso presente in questa serie, possiamo notare che le variabili che in genere sfuggono al Dottor House sono di natura emotiva.

Non deve sorprenderci, visto che nulla è complesso come provare a comprendere le nostre emozioni dal punto di vista della ragione.

Potrebbe interessarti ...

Merlino, biografia di una leggenda
La Mente è MeravigliosaLeggi in La Mente è Meravigliosa
Merlino, biografia di una leggenda

Merlino è uno dei protagonisti di buona parte della mitologia celtica, nonché di innumerevoli opere letterarie e cinematografiche.