Errori in amore

Non importa quanta esperienza si abbia, a volte si perde la testa per qualcuno e si ascolta solo il cuore cadendo in errore.
Errori in amore

Scritto da Valeria Sabater

Ultimo aggiornamento: 01 ottobre, 2022

Capita a tutti di commettere errori in amore. Chi non ha fatto follie e sciocchezze in gioventù per amore? Ben vengano le esperienze che permettono di raggiungere maggiore equilibrio ed esperienza nel terreno delle relazioni.

La verità è che non si è mai esperti di rapporti, attrazione e primi appuntamenti. Soprattutto se si tiene conto del fatto che innamorarsi annebbia la ragione. Si torna adolescenti e si resta intrappolati da quell’universo neurochimico in cui la serotonina, l’ossitocina o la feniletilammina dominano.

Al di là delle battute d’arresto e dei successi, vale sempre la pena innamorarsi. Come diceva Orson Welles, “Siamo nati soli, viviamo soli, moriamo da soli. Solo attraverso l’amore e l’amicizia possiamo creare per un momento l’illusione di non essere soli”.

Impariamo, dunque, a instaurare legami più appaganti sin dall’inizio, consapevoli dei limiti da non oltrepassare.

Donna che pensa agli errori in amore.
Molte volte scommettiamo tutto su una persona che, in realtà, non è così interessata a noi come pensavamo.

9 errori in amore

Iniziare a frequentare una persona non garantisce l’inizio di una grande storia d’amore. Ognuno di noi ha precise aspettative e le delusioni possono essere dietro l’angolo.

È sempre opportuno procedere con calma, essere prudenti, ma aperti alle nuove esperienze. Perché chi porta con sé un eccesso di paure, riluttanza e sfiducia, di certo raramente gode dell’amore più pieno e autentico.

Per questo motivo, conviene tenere conto di alcuni fatto nel gioco dell’attrazione ed evitare certi errori comuni quando ci piace qualcuno.

Uno degli errori più comuni che commettiamo in amore è cercare un partner solo perché ci sentiamo soli, per alleviare il vuoto e avere qualcuno al nostro fianco. Chiunque sia.

1. Dubbi su cosa si cerca in una relazione

C’è chi assume un ruolo passivo in campo affettivo. Persone che hanno diversi appuntamenti per “vedere cosa succede” e come reagisce l’altra persona. In un certo senso, lasciarsi andare e sorprendere da certe relazioni ha il suo fascino.

Ma attenzione, dobbiamo essere sempre molto chiari su cosa ci aspettiamo da un potenziale partner. E come suggerimento, dovremmo aspettarci molto.

È consigliabile stabilire obiettivi e scopi chiari su ciò che si cerca in un partner: empatia, sana comunicazione, affetto, rispetto, affinità, complicità.

2. Idealizzare: stare con qualcuno per quello che potrebbe essere e non per quello che è

L’idealizzazione è comune nelle prime fasi dell’innamoramento. La ricerca della Bilkent University in Turchia evidenzia che la passione spesso ci porta a idealizzare la persona da cui siamo attratti. A volte, la semplice attrazione fisica ci induce ad attribuire all’altro qualità inesistenti.

Teniamolo a mente e durante i primi appuntamenti togliamo filtri e idealismi; proviamo a vedere chi ci attrae così com’è.

3. Molta teoria, ma poca pratica

Le applicazioni per incontri permettono di entrare in contatto con gli altri solo tramite messaggi, chiamate e audio. È vero che è un modo ideale per rompere il ghiaccio e avere un primo contatto.

Tuttavia, uno degli errori in amore è abusare del digitale e trascurare il reale. Allo stesso modo per “reale” non si intendono solo appuntamenti al ristorante.

Si consiglia di frequentare la persona in vari contesti. Solo così sarà possibile conoscerci a fondo.

4. Mi piace quello che ti piace

Molte persone credono ancora al mito dell’anima gemella. Qualcuno con cui si è in totale sintonia, quel partner  ideale con cui tutto scorre, l’armonia è assoluta, non ci sono screzi né discussioni e ci si legge quasi nella mente.

Le vere anime gemelle ci stimolano a crescere, ci offrono insegnamenti, risvegliano in noi nuovi valori e prospettive. Non bisogna essere d’accordo su tutto per essere felice con qualcuno.

Quando iniziamo a uscire con una persona da cui siamo attratti, evitiamo di ossessionarci. Non rendiamola il centro della nostra esistenza ignorando gli amici, per esempio.

5. Errori in amore: uscire con qualcuno per non sentirsi soli

Un errore molto comune con conseguenze disastrose. Cercare un partner per sfuggire alla solitudine conduce a relazioni insoddisfacenti. Né possiamo usare gli altri come risorse per alleviare il vuoto, il profondo crepacuore e persino il trauma non trattato.

Nessuno deve agire come un cerotto emotivo o come un salvavita per una sofferenza che non è sua. Teniamolo a mente.

6. Accontentarsi

Se non è consigliabile cercare un partner quando la solitudine ci assale, non dovremmo farlo nemmeno quando la nostra autostima è bassa. Alcune persone si gettano tra le braccia della prima persona che mostra interesse nei loro confronti.

C’è chi dice sì al primo che bussa alle porte del proprio cuore, pur sapendo che non c’è armonia o vera attrazione. Lo fa pensando (erroneamente) che non possa avere di meglio.

Chi conserva gli avanzi pensando che non riuscirà a preparare un buon primo piatto, morirà di fame e senza dignità.

7. Errori in amore: portare il bagaglio della precedente relazione

Evitiamo di iniziare una nuova relazione non appena se ne conclude un’altra. In generale, è sempre opportuno concedersi del tempo, elaborare quanto vissuto e affrontare il lutto.

Non è consigliabile iniziare un legame affettivo con una nuova persona portando con sé un eccesso di delusioni e ferite non rimarginate.

coppia felice.
Se iniziamo a uscire con qualcuno, non affrettiamo le cose. Proviamo a vivere giorno per giorno.

8. Mostrarsi diversi per compiacere l’altra persona

Un altro errore in amore è creare un personaggio. Ci sforziamo di essere ciò che pensiamo possa attrarre l’altra persona. Creiamo un’immagine distorta di noi stessi, ci comportiamo in modo esagerato e smettiamo di essere sinceri per fonderci con l’altro.

Un simile approccio durante le prime fasi di infatuazione e corteggiamento non ha mai conseguenze positive. Fingere causa solo infelicità.

9. Errori in amore: pensare e parlare del futuro con la persona troppo presto

Potremmo desiderare di trovare qualcuno con cui avere un solido progetto di vita. Si tratta senz’altro di un obiettivo comune e desiderabile, ma evitiamo di saltare tappe, correre e persino dare per scontato che l’altra persona provi e desideri lo stesso cosa non appena la incontriamo.

Il futuro è un traguardo all’orizzonte che non possiamo toccare con le dita. In ambito affettivo conta soprattutto il presente, quello che accade qui e ora. Nelle prime fasi è decisivo dedicarsi a conoscere la persona che ci attrae senza anticipare, senza costruire castelli in aria.

Conclusioni

Forse eravate già consapevoli di questi errori in amore. Tuttavia, non fa mai male tenerli a mente per rispettare quei limiti che non fa mai bene superare.

Potrebbe interessarti ...
Quanto dura l’innamoramento?
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Quanto dura l’innamoramento?

Sapete quanto dura l'innamoramento? Questo stato emotivo è caratterizzato da un sentimento di gioia, appagamento e soddisfazione.



  • Giddens, Anthony  (1992) La transformación de la intimidad: sexualidad amor y erotismo en las sociedades modernas. Paidós.
  • Sharma, Matthew. (2017). “On The Analysis of Love in Its First Stages; and The Influence of Idealization On It.”.
  • Wu, K., Chen, C., Greenberger, E., Wang, Y., Xiu, D., Liu, B., … & Dong, Q. (2020). No need for pedestals: Idealization does not predict better relationships among Asians. Personal Relationships, 27, 336-365. https://doi.org/10.1111/pere.12317