Fiducia in se stessi con la tecnica Solo per oggi

12 settembre, 2020
Solo per oggi smettete di giudicarvi e ricordate che valete più di quanto pensate. Se desiderate scoprire una tecnica semplice e pratica per aumentare poco per volta l'autostima e smettere di auto-sabotarvi, prendete nota di questi esercizi.

Pochi argomenti dell’universo umano sono rilevanti per la psicologia come questo. Abraham Maslow, ad esempio, definì l’autostima come un bisogno fondamentale la cui assenza ci impedisce di raggiungere l’autorealizzazione o la felicità. Vi invitiamo quindi a scoprire la tecnica “Solo per oggi” per migliorare la fiducia in se stessi.

Una scarsa autostima, di fatto, è causa di gran parte dei nostri problemi, disturbi d’ansia, depressione, problemi relazionali e, in sostanza, di sofferenza quotidiana. Numerosi approcci psicologici e diverse scuole hanno provato a fornirci le conoscenze e le risorse necessarie per occuparcene e per aumentarla.

Se questa dimensione è il nostro eterno tallone d’Achille, si deve a due motivi. Il primo riguarda la nostra infanzia, l’educazione ricevuta, il senso di sicurezza e autonomia offertoci dai nostri genitori.

Il secondo parte da un principio di base: l’autostima non è un concetto stabile, ovvero non si ottiene e si conserva fino alla fine della propria esistenza. Al contrario, quest’area della nostra architettura mentale ed emotiva spesso è molto volubile.

Una brutta esperienza e la nostra interpretazione della stessa o addirittura il modo in cui cerchiamo di superare una relazione sentimentale dolorosa possono indebolirla. È dunque nostro dovere occuparcene come se ci stessimo prendendo cura di un giardino.

Bisogna estirpare le erbacce, piantare i semi e annaffiare quotidianamente i fiori che crescono in quel campo. In questo articolo presentiamo una tecnica per riuscire nell’intento chiamata Solo per oggi.

Albero che perde le foglie.


Aumentare la fiducia in se stessi dal proprio universo interiore

La maggior parte di noi si preoccupa molto del giudizio altrui. Tanto che, a volte, nascondiamo alcuni aspetti della nostra personalità. Lo facciamo per essere accettati ed evitare di essere giudicati.

Oltre a ciò, a volte il semplice fatto di vivere con una persona narcisista può finire per prosciugare completamente la nostra autostima. Ci impegniamo così tanto per ottenere l’affetto o l’approvazione di quella persona (nostra madre o nostro padre narcisista, un partner narcisista, eccetera) che la nostra autostima si riduce al minimo.

È invece necessario prendere le distanze dalle figure che ci provocano sofferenza per poi sanare il trauma e rafforzare nuovamente l’autostima. Questo compito, inoltre, dovrebbe essere quotidiano.

Uno studio condotto da Crocker, J. e Parkh, L.E. (2004) presso l’Università di Houston, in Texas, indica che molte volte viviamo in cerca di fonti che rafforzino la nostra autostima. Queste fonti possono essere una nuova relazione di coppia, un buon gruppo di amici, un buon lavoro, ecc.

Tuttavia, questa ricerca esterna è inutile. Il modo migliore per aumentare l’autostima è dedicarsi a un lavoro interiore giornaliero. Non possiamo cercare fuori ciò che non è dentro di noi. Scopriamo insieme la tecnica “Solo per oggi”.

“Solo per oggi” per riconciliarsi con se stessi

L’opposto dell’autostima è l’auto-sabotaggio. Questo atteggiamento così dannoso per la nostra identità e per il nostro benessere psicologico si manifesta attraverso un dialogo interiore negativo e per cui ripetiamo:

«Non importa quanto mi impegno, non sarò mai bravo, è inutile provarci perché fallirò, non sono abbastanza determinato e capace come chi mi sta intorno, sono sicuro che li deluderò».

La nostra mente finisce per abituarsi a questi pensieri, motivo per cui bisogna rompere questo schema, disattivarlo e sostituirlo con uno positivo. Ciò è possibile attraverso la tecnica chiamata “Solo per oggi”, che consiste nei seguenti passaggi:

  • Addestrare il proprio approccio verso una serie di idee semplici, ma potenti. Ci riconcilieremo così con noi stessi, risveglieremo il nostro potenziale, ci sbarazzeremo delle idee errate che abbiamo coltivato per molto tempo, ecc.
  • Lavorare su una dimensione legata all’autostima.

Ecco alcuni esempi pratici su cui allenarsi tutti i giorni:

  • “Solo per oggi” parlerò a me stesso con gentilezza, ricordandomi quanto valgo, che devo amarmi come merito.
  • “Solo per oggi” Mi porrò un obiettivo, lo realizzerò e ricorderò a me stesso che sono capace, che sono coraggioso e che posso trasformare la mia realtà.
  • Prenderò le distanze da ciò che mi ferisce, da ciò che genera dubbi o infelicità. “Solo per oggi” voglio concedermi ciò che mi fa ridere, ciò che desidero e così arricchire la mia autostima.
Ragazza che si guarda allo specchio.


La tecnica migliore per avere fiducia in sé è liberarsi dalla paura e dall’insicurezza

Quando viviamo nell’ombra dell’insicurezza, della paura di fallire, di non essere come vogliono gli altri, dell’angoscia perenne perché non ci reputiamo abbastanza bravi, ci boicottiamo in ogni modo. Per porre fine a questa dinamica, dobbiamo essere consapevoli dei pensieri che affollano la nostra mente.  

Poi, bisogna allenarla, armonizzare le emozioni, avviare condotte che ci facciano sentire competenti e circondarci di persone che ci arricchiscono, che non oscurano la nostra luce e il nostro potenziale.

Per riuscirci, vi consigliamo di tenere a mente la tecnica per aumentare la fiducia in sé “Solo per oggi”: è semplice, efficace e può cambiare le nostre vite.

  • Crocker, J., & Park, L. E. (2004, May). The costly pursuit of self-esteem. Psychological Bulletin. https://doi.org/10.1037/0033-2909.130.3.392