Film sulla schizofrenia

Il cinema spesso ci offre grandi opportunità per conoscere realtà molto diverse dalle nostre. In questa occasione parliamo della schizofrenia.
Film sulla schizofrenia

Ultimo aggiornamento: 24 marzo, 2022

La schizofrenia è, in media, tra i disturbi psichici più limitanti. Circa il 50% delle persone che ne soffrono è disabile. Se volete sapere di più su questa malattia e i suoi effetti devastanti, vi invitiamo a guardare alcuni film sulla schizofrenia.

La vita di questi personaggi è una chiara manifestazione di forza e coraggio, ma soprattutto aiuta a comprendere la loro realtà.

7 film sulla schizofrenia

1. Benny & Joon (1993)

Benny & Joon è un film americano del 1993 interpretato da Johnny Depp e diretto da Jeremiah S. Chechik. Joon è una giovane donna che, dopo la morte dei genitori, inizia ad avere allucinazioni e idee deliranti, vivendo in un universo totalmente immaginario.

Suo fratello dedica tutti i suoi sforzi ad accudirla, ma l’arrivo di Sam farà intensificare sia i problemi sia l’amore.

2. A Beautiful Mind (2001)

Un film sulla schizofrenia ispirato a una storia vera. Ripercorre la vita di John Forbes Nash, matematico affetto da schizofrenia paranoica che ha vinto il Nobel nel 1994.

Come afferma uno studio condotto nel 2016 presso l’Universidad de la Frontera, questa pellicola mostra come il matematico americano:

  • Ha dovuto affrontare situazioni stravaganti e confuse finché non ha scoperto di soffrire di schizofrenia.
  • Ha dovuto fare i conti con situazioni mediche e familiari non sempre piacevoli per gestire la malattia e conciliare il suo lavoro come professore all’Università di Princeton e, infine, essere insignito del Premio Nobel in Economia nel 1994.

In breve, A Beautiful Mind mostra l’evoluzione del disturbo di Nash e l’importanza della consapevolezza della malattia.

3. Film sulla schizofrenia: Il cigno nero (2010)

Darren Aronofsky ha diretto questo fantastico film. La sceneggiatura segue le orme di una ballerina (interpretata da Natalie Portman), che intraprende la ricerca della perfezione artistica.

Tuttavia, ne Il cigno nero si verificano eventi che inducono lo spettatore a interrogarsi su cosa stia accadendo davvero.

4. Adele H. – Una storia d’amore (1975)

Adele H. – Una storia d’amore è un classico. Questa pellicola si ispira alla vita di Adèle Hugo, una delle figlie di Victor Hugo.

La pellicola mostra i problemi fisici e mentali della donna, legati soprattutto al suo modo ossessivo di vivere l’amore non corrisposto; una sensazione che finì per consumarla.

5. Angeli senza paradiso (1993)

Questa commedia, diretta da Sergio Corbucci, riflette l’amicizia tra un giovane schizofrenico e un veterano della guerra del Vietnam.

La loro amicizia inizia quando si incontrano in un rifugio per senzatetto. In qualche modo, i due trovano nell’altro un riflesso con il quale si sentono identificati.

6. Donnie Darko (2001)

Uno dei film cult più importanti fino ad oggi. È diretto da Richard Kelly e mostra attraverso realtà parallele e viaggi nel tempo la storia di un adolescente affetto da schizofrenia e sonnambulismo.

Grazie a Frank, uno strano personaggio vestito da coniglio, Donnie viene salvato dalla morte e si crea un universo parallelo, la realtà che non dovrebbe accadere.

Tuttavia, Frank lo avverte che dopo ventotto giorni ci sarà la fine del mondo, che Donnie cerca di impedire. Proverà quindi a tornare indietro nel tempo per evitare che si verifichino alcuni tragici eventi. La domanda è: sono reali o no?

7. Film sulla schizofrenia: K-PAX – Da un altro mondo  (2001)

K-PAX – Da un altro mondo narra la vita di Prot, un uomo sconosciuto che afferma di provenire da un pianeta lontano (K-Pax) sul quale vuole tornare.

Le informazioni che fornisce su questo pianeta si rivelano vere, sebbene note solo a pochi astrofisici. Tuttavia, questo non significa che non abbia una malattia mentale.

Prot viene ricoverato in un ospedale psichiatrico per le sue convinzioni deliranti e rivoluziona la vita degli altri pazienti del centro, così come la visione della vita del suo psichiatra.

Il film svela la storia di Prot e le ragioni per cui la sua mente ha creato una realtà parallela per proteggerlo da quello che è successo il 27 aprile. K-PAX – Da un altro mondo è un film che fa riflettere e infrange molti miti sulla malattia mentale.

Conclusioni

Per i personaggi dei film citati è difficile distinguere ciò che è reale da ciò che non lo è. Storie che ci aiutano ad avere un’idea delle difficoltà che sono costrette ad affrontare le persone che soffrono di schizofrenia.

In tutte le storie c’è una parte di finzione, ma anche un rapporto onesto con la complessa realtà che alcuni di noi devono affrontare ogni giorno.

Potrebbe interessarti ...
The Father, un commovente film sull’Alzheimer
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
The Father, un commovente film sull’Alzheimer

Il protagonista di The Father - Nulla è come sembra è Anthony Hopkins, che per questo film ha vinto l'Oscar come miglior attore.