Il partner ci tiene davvero a noi? Ecco come capirlo

Molte persone hanno difficoltà a identificare cosa provano i loro partner per loro e se sono davvero apprezzati. Pertanto, di seguito, mostriamo un elenco di quegli indicatori che denotano interesse da parte dell'altro.
Il partner ci tiene davvero a noi? Ecco come capirlo
Valeria Sabater

Scritto e verificato da la psicologa Valeria Sabater.

Ultimo aggiornamento: 15 dicembre, 2022

L’argomento di questo articolo potrebbe sembrarvi frivolo. Chi è che potrebbe non capire se è amato o meno dal suo partner? Ebbene, a volte le persone non sono infallibili, a volte commettiamo errori e ci sono errori che fanno più male di altri. Come capire se il partner ci tiene davvero a noi?

Ci sono molti uomini e molte donne che hanno trascorso gran parte del loro tempo – e della loro vita – con un partner che, in realtà, non li ha mai amati come meritavano davvero. O come si aspettavano. Potrebbero essere stati traditi. O, semplicemente, i rispettivi partner non hanno mai creduto troppo nell’impegno mantenuto.

Di solito sono quei tipi di fallimenti che fanno più male. Ci sono persone che feriscono e che distruggono emotivamente coloro che lo hanno subito. Perché il tempo, gli sforzi, le illusioni sono stati investiti, può anche aver rinunciato ad aspetti molto importanti in un dato momento…

Ci sono persone che hanno paura di ferire gli altri, ecco perché non dicono quello che pensano, vogliono e desiderano veramente, anche se questo fa più male di quanto pensano.

Tutto per qualcuno che, forse, non ha mai osato dirci che ci voleva bene. O che, semplicemente, non ha voluto impegnarsi e dare un futuro a questa relazione. È quindi essenziale sapere come prestare attenzione alle seguenti indicazioni. Dimensioni che sicuramente già conoscete ma che meritano di essere prese in considerazione e diventare oggetto di riflessione.

Compagno

1. Interesse per le piccole cose

L’interesse non è che ci chiedano semplicemente, hai dormito bene? A che ora torni dal lavoro? A che ora ci incontriamo? L’interesse di qualcuno si vede nello sguardo, nei gesti e nei piccoli dettagli. Nell’apprezzare che qualcosa ci preoccupa quando arriviamo a casa e nell’indagare su ciò che motiva tale preoccupazione.

Interesse nel sapere cosa pensiamo e cosa pensiamo di certe cose. Interesse per ieri, oggi e domani. Nel conoscere quei dettagli dell’infanzia, gli hobby insignificanti di adesso e l’interesse per ciò che pensiamo del futuro.

Sapremo di essere importanti per una persona quando il suo bisogno di sapere e la sua preoccupazione sono sinceri e apprezziamo nel suo linguaggio verbale e non verbale una sorta di empatia e, soprattutto, sincerità. L’interesse si osserva, si intuisce e si sente.

2. Il livello di impegno per capire se il partner ci tiene a noi

L’impegno è la necessità di mantenere e maturare sentimenti e una relazione. Ha a che fare con una preoccupazione per il domani in cui entrambi gli individui rimangono uniti in un progetto comune.

Possiamo mantenere un rapporto sincero e gratificante, ma se non ci mostrano prospettive di volere qualcosa di più, di maturare detto progetto nello stesso orizzonte comune, sicuramente inizieranno ad emergere delle discrepanze. E soprattutto, differenza di bisogni.

“Non promettere cose che non manterrai, l’unica cosa che otterresti sarebbe distruggere la fiducia da parte di qualcuno che crede in te.”

-Anonimo-

Coppia che si bacia

Uno ne avrà abbastanza con quel fine settimana, e l’altro sentirà un vuoto all’idea di poter o meno formare una casa, o una famiglia. Bisogna stare attenti alle false promesse, quelle che ingessano il presente con castelli in aria che piano piano si sgretolano. Dobbiamo essere intuitivi ed essere attenti a quei dettagli, ai piani che non si realizzano, alle scuse con cui è intessuta la maggior parte dei rimproveri.

3. Il bisogno di stare insieme

Può esserci qualcosa di più basilare e semplice? Condividere tempo, spazio, momenti, opportunità, rumori e silenzi… Dove non ci sono scuse dell’ultimo minuto che vanificano un incontro, che li porta a trascorrere più tempo fuori casa di quanto possano giustificare…

Il tempo trascorso in coppia deve essere satinato dalla complicità e dal piacere, dal semplice benessere dello stare insieme. Ovviamente, non dobbiamo essere “in pugno” 24 ore su 24, affatto… Ma per sapere che siamo davvero importanti per qualcuno, dovremo notare che dobbiamo cercare dei momenti per stare con noi e, soprattutto, che il tempo condiviso sia di qualità.

4. Ascolto attivo

Come capire se il partner si prende cura di noi? Quando parliamo con lui o con lei sentiamo che tutto il suo essere è concentrato su quello che state dicendo. Ovviamente, questo non può accadere ogni volta. Tuttavia, quando c’è un argomento che ci preoccupa o che ci rende felici, sentiamo che c’è, ti ascolta e ricorda quello che hai detto.

5. Capire se il partner ci tiene a noi: il rispetto

Una coppia che ti ama veramente e si prende cura di te ti rispetta in ogni modo: come persona, come professionista; rispetta le tue idee e opinioni, anche se non le condivide e potrebbe non essere d’accordo con te.

6. Sostenete e incoraggiate l’altra persona

Una persona che si prende cura di voi vi sosterrà nei vostri progetti e nei vostri sogni. Inoltre, saprà come lasciarvi tempo quando vorrete stare con i vostri amici. Manterrà anche le proprie amicizie e interessi invece di guardare a voi per intrattenersi o per soddisfare tutti i propri bisogni sociali.

7. Disponibilità

La persona che ci tiene vorrà trascorrere del tempo insieme a voi. Siete voi la sua priorità e ve lo dimostra con i fatti, non solo espressioni a parole. Sarà lì ogni volta che ne avrete bisogno, ogni volta che avrete bisogno di una spalla su cui piangere o di qualcuno con cui ridere.

8. Vi difende

Se il vostro partner ci tiene a voi, vi difenderà quando verrete criticati o quando qualcuno vi attaccherà. Se, al contrario, è lei la prima a criticarvi o ad attaccarvi, invece di difendervi, è evidente che le cose non vanno bene e che non ci tiene abbastanza.

9. Capire se il partner ci tiene a noi da come ci coinvolge

Se vi include nei suoi piani, è perché ci tiene a voi. Il fatto che vi renda partecipe dei suoi hobby, ad esempio, è un chiaro segno che non siete una persona qualunque nella sua vita e che per lui o lei valete. Certo, dovete anche capire che a volte lui o lei vorrà il proprio spazio.

10. L’importanza della comunicazione

Com’è la comunicazione con il partner? C’è complicità ed empatia? C’è un ascolto sincero? Ricordate le sue parole, le sue idee e i suoi commenti? È essenziale che assistiamo a questi dialoghi, notando l’interesse e quello sguardo in cui ci vediamo riflessi.

Donna con kimono e farfalle

Laddove le parole possono avere il potere di ferire o offrire felicità, ciò che non percepiremo mai è l’indifferenza. Soprattutto indifferenza. Quella nebbia dove i sentimenti si sfilacciano e dove le nostre frasi non hanno più l’effetto di un tempo, quello di produrre emozioni nella coppia.

Se è così, sarebbe il momento di prendere decisioni. Ricordatevi di proteggere la vostra autostima ed evitare di mantenere una situazione che, lungi dal darci speranza, può causare ancora più dolore…

Immagine gentilmente concessa da Benjamin Lacombe.

Potrebbe interessarti ...
Come faccio a sapere se il mio partner ci tiene davvero a me?
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Come faccio a sapere se il mio partner ci tiene davvero a me?

Forse l’argomento di questo articolo vi sembrerà alquanto banale. In fondo, come si fa a non sapere se si è amati o no dal proprio partner?




I contenuti di La mente è Meravigliosa hanno uno scopo puramente informativo ed educativo. Non sostituiscono la diagnosi, la consulenza o il trattamento professionale. In caso di dubbi, è consigliabile consultare uno specialista di fiducia.