Il potere distruttivo del sottovalutarsi

31 agosto 2015 in Psicologia 5030 Condivisi

Pensatelo per un attimo: Quanti “no” avete ricevuto durante la vostra vita? Di certo alcuni vi avranno fatto più male di altri, ma se siete persone coraggiose, ognuno di essi vi avrà aiutato ad abbattere muri per raggiungere i vostri obiettivi.

È anche possibile che molte persone intorno a voi vi abbiano sottovalutato. Generalmente è una pratica molto comune che si fa senza scarsi elementi di giudizio, ma nonostante ciò sono comportamenti che fanno male e che ci convincono persino del fatto che non siamo davvero capaci di fare certe cose.

Ogni giorno non solo dobbiamo affrontare questi giudizi di valutazione espressi da altri, ma dobbiamo anche essere coscienti che a volte siamo noi stessi a sottovalutarci e poche cose possono giungere ad essere più distruttive.

L’umiltà e sottovalutarsi

Molti di noi sono stati educati al sano valore dell’umiltà, al saper apprezzare l’importanza delle cose semplici, ad essere riconoscenti, a non vantarci dei nostri successi. Tuttavia, bisogna tenere in considerazione che a volte questo principio educativo può condurci ad estremi che non sono così positivi.

C’è chi pensa che l’umiltà si limiti a silenziare le nostre virtù per il bene altrui, a cedere, ad essere semplici e a nascondere il nostro ego. Risulta curioso vedere oggi giorno molte persone nascondere i propri talenti o successi in nome di questo ferreo valore all’educazione, limitando la propria crescita personale in seguito ad una scarsa valutazione di se stessi.

Pensare che si possano superare gli altri può, a volte, scontrarsi con l’idea che “ci stiamo vantando troppo di noi stessi”. Se esprimiamo a voce alta i nostri desideri, forse ci imbatteremo in limiti posti da altri che ci giudicano troppo ambiziosi per aspirare a queste vette tanto “smisurate”.

Tuttavia, perché non provarci? a volte non si capisce che l’umiltà presuppone conoscere anche i propri limiti ed essere coscienti di dove siamo, di quello che abbiamo e di quello a cui aspiriamo. Nessuno, assolutamente nessuno, ha il diritto di metterci limiti e tarparci le ali.

Se non vi ascoltano, non parlate. Se non vi credono, concentrate le vostre energie per credere in voi stessi. Agire in questo modo non vuol dire essere orgogliosi né prepotenti, assolutamente, significa solo essere una persona integra con le idee chiare.

Come si esprime di solito una scarsa autostima

È importante considerare questi semplici aspetti per capire quando ci si sottovaluta. Probabilmente vi renderete conto che sono cose che tutti abbiamo fatto a volte, quindi riflettete su questo:

-Dare la priorità all’opinione altrui  

È un rischio. Se date più valore a quello che dice la vostra famiglia, i vostri amici o il vostro partner rispetto alle vostre idee ed i vostri sentimenti, si tratterà di una chiara dimostrazione di scarsa autostima che dovrete affrontare. Non cercate di accontentarli sempre, essere compiacenti o di non contraddirli, sentite i vostri valori e agite secondo questi.

-Paragonarsi agli altri

Voi siete voi, quello che hanno fatto o ottenuto gli altri non appartiene alla vostra area personale. Non deve interessarvi né vi deve seguire una guida. Dovete ascoltare voi stessi e fare in modo di sostenervi ed aumentare la vostra autostima.

-Con chi vi relazionate? Come sono le persone che vi circondano?

Fermatevi un momento a pensare come vi sentite nel vostro circolo sociale. Vi sostengono? Vi ascoltano? Sviluppate sempre relazioni sane che vi permettano di essere voi stessi, che vi offrano una buona qualità di vita e rafforzino la vostra crescita in quanto persona.

-Non essere la vostra priorità

Dare la priorità a noi stessi nella nostra vita non vuol dire essere egoisti. Se non siete felici, difficilmente potrete offrire il meglio di voi ad altre persone. La frustrazione e l’insoddisfazione sono dimensioni che minano la nostra autostima, che riempiono di emozioni negative… aspetti che danneggiano tutti i nostri rapporti.

Valorizzatevi per quello che siete e meritate evitando di sottovalutarvi, perché se non inizierete a credere in voi stessi, non lo farà nessuno. Fate in modo che la luce brilli intorno a voi, dimostrate la vostra forza ed il vostro talento, raggiungete vette e toccate stelle se è quello che desiderate. Nessuno deve impedirvelo.

Guarda anche