Saper apprezzare ciò che si ha prima che sia troppo tardi

29 gennaio 2016 in Psicologia 66 Condivisi

Saper apprezzare quel che si ha non è facile in un mondo in cui c’è una continua ricerca di quel “qualcosa in più”. La maggior parte delle persone si concentra su ciò che non ha: beni materiali, rapporti interpersonali, la bellezza ideale, ecc.

Le persone si aspettano grandi cose e sono affascinate dai miracoli, ma si dimenticano che ogni giorno la vita offre loro piccoli regali che altri desidererebbero. Ci sono persone che passano molto più tempo a contare tutte le cose che non hanno che ad assaporare ciò che la vita ha dato loro. E voi? Avete imparato ad apprezzare ciò che avete o state ancora aspettando “l’ideale”?

Scoprite i tesori della vostra vita

A cosa prestate attenzione nella vostra vita? Molti agognano oggetti materiali che sembrano brillanti da lontano, ma che, una volta ottenuti, non apportano nulla.

Apprezzare ciò che si ha significa imparare a notare i piccoli momenti che non si potrebbero acquistare neppure con dei diamanti. Se fate un po’ di attenzione, scoprirete molti di questi tesori. Quelli fondamentali sono:

  • Una casa in cui dormire ogni notte.
  • Il cibo.
  • La salute.
  • I vestiti.
  • Gli amici, l’amore, la famiglia.

imparare ad apprezzare 2

Apprezzare ciò che avete implica essere grati per i momenti e i ricordi che nascono durante la vostra esistenza: la cena con gli amici di cui vi rammenterete anche da anziani, il piatto d’avena che vi riporta a qualche momento felice dell’infanzia, ecc.

Apprezzare ciò che si ha richiede uno sforzo

Quando è stata l’ultima volta che vi siete fermati a riflettere e siete stati consapevolmente grati per ciò che avevate? Così come, ogni giorno, vi prendete del tempo per farvi la doccia e lavarvi i denti, dovreste anche dedicare un momento al riconoscimento di ciò che avete.

Pensate a tutti gli obiettivi che avete raggiunto, a ciò che avete e a ciò che si trova attorno a voi. Persino la giornata più dura e spiacevole può migliorare se imparerete ad essere grati. Di frequente si pensa a ciò che manca e ciò che si desidera; tuttavia, se farete questo passo, attrarrete ogni giorno la gratitudine alla vostra vita.

Se ne avete l’opportunità e avete voglia di farlo, scrivete tutte le cose che avete per le quali siete grati. In questo modo, il giorno in cui vi sentirete tristi o depressi, potrete rivedere questa lista ed apprezzare tutto quello che avete. Ciò vi renderà più semplice sopportare le giornate cupe.

Non date peso alle cose veniali

È sorprendente come alcune persone si lamentino continuamente per cose veniali. Fanno una tragedia per una coda in banca e s’infuriano quando perdono l’autobus. Siate sinceri: a volte anche voi vi dimenticate di apprezzare ciò che avete e vi concentrate su questioni senza importanza.

Si tratta di situazioni che sembrano più gravi a causa del tempo che la vostra mente dedica ad esse, e non per i risultati reali. Dare tanta attenzione a queste esperienze vi allontana dalle cose davvero importanti. Avete mai pensato, invece di arrabbiarvi, che un’attesa di 20 minuti in banca vi dà l’opportunità di passare questo tempo con vostro figlio?

Cambiare il chip e vedere le cose da un’altra prospettiva vi renderà la vita più leggera. Ovviamente, a nessuno piace arrivare in ritardo al lavoro per aver perso l’autobus, ma di sicuro potrete estrapolare un lato positivo anche da un’esperienza come questa. La differenza sta nella vostra disponibilità a vedere l’aspetto positivo invece di quello negativo in ogni circostanza.

imparare ad apprezzare 3

E se non aveste la vostra vita?

Capita spesso di sentire la massima “si riescono ad apprezzare davvero le cose solo quando le si perdono”. Sembra un concetto semplice da capire, vero? Cosa accadrebbe se davvero perdeste tutto ciò che possedete? Chiudete gli occhi per un attimo e immaginatevi che tutta la vostra vita cambi radicalmente: improvvisamente vi trovate senza casa, non potete più acquistare il cibo e non avete nessuno accanto.

Senza dubbio, si tratta di un panorama sconfortante, che però vi aiuta a ricordarvi che nel mondo ci sono moltissime persone che vivono in questa situazione. Apprezzare ciò che si ha non è una sciocchezza: si tratta di un atto rivoluzionario per il mondo materialista nel quale viviamo. Ed è proprio questo modo di vedere la vita che può aiutarvi ad essere più felici.

Guarda anche