La donna-medicina: colei che vede la vita con amore e bontà

· 3 dicembre 2015

Tutte le donne-amore sono donne-medicina. Stiamo parlando di donne che sono piene di forza, che regalano bontà a coloro che le circondano, che guardano la vita con occhi sereni, che stanno bene con la loro identità, che curano con un semplice bacio.

Una donna-medicina è colei che infonde energia, trasmette affetto, abbraccia l’amore con amore, che approfondisce, che è generosa, che conosce il perdono, che vive nella grazia e che insegna a sapere.

Una donna-medicina è umana, compassionevole, consapevole del suo potere, della sua ispirazione, della sua permanenza, del suo caos, del suo ordine, difende la sua vita, le sue necessità, i suoi sogni.

donna medicina 2

Il dono di essere una donna-medicina

La donna-medicina è quella che rimane. È quella che apre sempre il suo cuore, che ha il passo deciso, che è consapevole di ciò che accade attorno a lei, che è una presenza determinante.

Non conosce la perfezione e neanche l’imperfezione: semplicemente, è quella che è. E, con questa stessa potenza, aiuta gli altri ad essere così come sono. Questo richiede una lotta contro i pregiudizi, un conflitto con l’ambiente circostante.

Perché essere una donna-amore non è sempre facile, bisogna combattere. Bisogna lottare contro tutti gli ostacoli che impediscono di vivere e godersi ogni momento, che cercano di manomettere i nostri diritti, che vogliono sottomettere i nostri sogni, che disprezzano le nostre necessità.

donna medicina 3

Essere una donna-medicina significa anche saper dire basta e non permettere la sottomissione. Significa essere se stessa, non aver bisogno di nessuno, ma amare in maniera sconfinata e al di sopra di ogni possibilità. È proprio questa la bilancia che ipnotizza l’equilibrio emotivo delle donne.

La forza dell’amore delle donne

Non c’è niente di più forte dell’amore di una donna che s’impegna per il suo benessere, che accetta se stessa, che comprende il suo presente e tiene da conto il suo passato.

Attraverso le sue esperienze e la sua conoscenza, la donna-medicina comprende la profondità del tempo, la trascendenza dei desideri e l’importanza di accumulare sogni avverati.

Ogni donna porta dentro la sua anima una guerriera che scalpita, che le regala luce, speranza, forza e armi per lottare. È questa guerriera interiore ad averle curato le ferite e ad averla consolata dopo i tradimenti, gli inganni e i rifiuti.

Quella luce è la stessa che le permette di maturare, di essere sensuale, di sfruttare la sua intelligenza, di sapersi gestire, di equilibrare l’intuito e la ragione, di rendere bella l’arte di vivere e di lottare contro le avversità.

donna medicina 4

Il cuore della donna, un oceano di misteri

Il cuore della donna-amore è un oceano di misteri ricolmo di pesci che brillano nella notte, il che lo rende bizzarro e magico. Il cuore della donna-medicina mostra la profondità di migliaia di misteri.

È un cuore che palpita da solo, che è composto dalla bontà, dal rispetto, dalla sicurezza, dalla forza, dall’intelligenza e dall’affetto. Sono questi i principi che reggono la donna-medicina, colei che osserva la sua vita in maniera generosa.

Le azioni sono connesse tra di loro e sono in equilibrio con le sensazioni ed i pensieri. La donna-medicina è consapevole della persona che è, di quella che è stata e di quella che è capace di essere. Perché la cura migliore è l’approvazione.

La donna-medicina è vestita di forza e dignità, di chiavi che aprono porte, di colori dalle sfumature vivaci, di motivi e ragioni alle quali aggrapparsi.

La medicina migliore per l’anima è la dolcezza di un altro essere umano, la gentilezza e la sensibilità di chi ci ascolta, di chi tratta se stesso con rispetto e apprezza gli altri come fossero un tesoro. Queste sono le qualità che definiscono la donna-amore, la donna-medicina.

Immagini per gentile concessione di Claudia Tremblav