La morale dei supereroi

24 dicembre, 2019
Com'è la morale di un supereroe? Nonostante Batman sia un supereroe tenebroso, con un passato discutibile, si sacrificherebbe per salvare chiunque. si rifiuta persino di uccidere.

Perché siamo così attirati dai supereroi? Una possibile risposta la troviamo nella loro morale. È risaputo ormai, i supereroi sono tornati di moda. Basta pensare al gran numero di film dedicati alle loro avventure. Dai classici Superman e Batman, a film che portano sul grande schermo per la prima volta supereroi come Wonder Woman oppure che uniscono più supereroi, come The Avengers.

Il fatto è che i supereroi sono davvero affascinanti. Anche se abbiamo tutti le nostre preferenze, ce ne sarà sempre uno che in qualche modo ci corrisponde. I supereroi sono al di sopra del bene e del male. Quelli buoni faranno il possibile per difendere il bene, mentre quelli malvagi tenteranno di far regnare il male. È la morale dei supereroi.

Wonder Woman

Cos’è la morale?

Ognuno di noi ha la propria morale, ovvero abbiamo tutti un’idea di ciò che è giusto e di ciò che è sbagliato. Tuttavia, avere una morale non implica che sia la stessa per tutti.

La ricerca di una morale universale ha tormentato una moltitudine di filosofi e pensatori, senza che riuscissero a trovarla. Il problema è che la nostra morale guida i nostri pensieri e i nostri comportamenti. Pertanto, giudichiamo “cattive” quelle persone che pensano e agiscono in modo diverso dalle nostre credenze.

Si potrebbe affermare che la morale sia un insieme di valori e credenze. Quelle per cui nel quotidiano aderiamo a svariate regole che consideriamo adeguate alla convivenza civile.

Quando tali credenze rivestono una grande importanza per noi, si dice che abbiamo una forte convinzione morale, pertanto la morale avrà una forte influenza sulla nostra vita. Altresì, quando la morale si fa più forte, sentiremo altrettanto forte il dovere morale. Ovvero, ci sentiremo motivati ​​ad agire in difesa di ciò che riteniamo sia giusto.

“Non posso salvare tutti perché non sono Dio, ma posso provarci perché sono Superman”.

-Superman-

La morale dei supereroi

Ma com’è la morale di un supereroe? Pensiamo a Batman, nonostante sia un supereroe tenebroso, con un passato discutibile, si sacrificherebbe per salvare chiunque. Si rifiuta persino di uccidere. Si limita a punire i malvagi usando la violenza solo quando è necessario. Una morale simile la troviamo anche in Superman. Questo extraterrestre è sempre dalla parte della giustizia e usa i suoi poteri solo quando è necessario, per combattere il male.

Potremmo continuare con una lunga lista di supereroi tra cui Wonder Woman, Black Panther, Thor, Spiderman, Captain America, Invisible Woman ecc. Tutti, pur con le loro particolarità, concordano nell’essere dalla parte della giustizia. E, sebbene debbano sacrificare qualcosa, sono disposti a rischiare la pelle per far fuori i cattivi. Il loro “dovere morale” è così forte che ogni volta che qualcuno non soddisfa i loro precetti morali si sentono in dovere di agire.

Un’altra situazione curiosa si ha quando sono obbligati a scegliere tra salvare molte persone o solo una. In genere in queste situazioni quell’unica persona vicina al supereroe. Questa decisione provoca una forte dissonanza. La soluzione, di solito, è quella di correre il rischio di non prendere alcuna decisione. Ovvero, provare a salvare tutti senza eccezioni.

“Se puoi a fare qualcosa di buono per gli altri, hai il dovere morale di farlo.”

-Spiderman-

Thor

la morale ai nostri giorni

Ma cosa faremmo noi in queste situazioni? Se dovessimo scegliere tra salvare degli sconosciuti o una persona cara, la risposta sarebbe la persona cara. Anche se gli altri fossero in tanti, la cosa più probabile è che sceglieremo di salvare la vita ai nostri cari. La nostra morale non è forte come quella dei supereroi. Pur avendo delle grandi convinzioni morali, il nostro dovere morale non è così forte da farci agire ogni volta che qualcuno viola i nostri standard morali.

Insomma, è per questo che ci piacciono i supereroi. O, almeno, questo è uno dei motivi, non bisogna dimenticare anche il fascino dei superpoteri e dei costumi pittoreschi che indossano. I supereroi rappresentano la persona dalla forte morale che tutti vorremmo essere. Agiscono nelle situazioni nelle quali noi resteremmo di pietra. Difendono la morale senza infrangere le norme che difendono, come non uccidere. Questo li rende supereroi e non supercriminali; il loro forte senso della morale, accompagnato da una forte convinzione morale e un alto dovere morale.

Sabucedo, J.-M., Dono, M., Alzate, M., & Seoane, G. (2018). The importance of protesters’ morals: Moral obligation as a key variable to understand collective action. Frontiers in Psychology, 9(MAR), 1–12. https://doi.org/10.3389/fpsyg.2018.00418