La musica è un’emozione nell’aria

12 agosto 2016 in Curiosità 1193 Condivisi

Avete mai pensato che molti dei momenti più importanti che viviamo sono accompagnati da una melodia? Sia quelli allegri sia quelli tristi e, soprattutto, quelli indimenticabili. Sembra che percepiamo le melodia ancor prima di nascere e che questa possa tenerci compagnia durante le notti di tempesta, mentre viaggiamo in aereo o quando facciamo le pulizie.

Quando pronunciamo la parola “musica”, qualcosa cambia nella nostra mente… Senza neppure ascoltare una canzone in particolare! Poi, quando iniziano i prima accordi, il nostro corpo si adatta al loro ritmo in modo naturale. Vi piacerebbe scoprire il potere che la musica ha su di noi? Continuate a leggere e scoprirete tantissimi dati interessanti sulla musica, un elemento indispensabile nella vita di molti.

La musica è nata con l’uomo

I primi essere umani che abitarono la terra comunicavano attraversi suoni e silenzi. Non conoscevano parole per esprimere quello che provavano o che succedeva. L’intensità o il tono utilizzato per comunicare era relazionato al potere, alla forza, alla saggezza e anche all’amore.

Se oggigiorno cercassimo di esprimere alcuni concetti come “mi dispiace”, “ti amo” o “non ti credo” tramite la musica, ci risulterebbe difficile o, perlomeno, non così naturale come esprimerci a parole. Questi suoni si sono trasformati gradualmente in parole, ma ciò non significa che nei nostri ricordi ancestrali non rimangano tracce di essi.

Cosa succede nella nostra mente quando ascoltiamo la musica?

Il processo che avviene nel cervello nel momento in cui percepiamo la musica è complesso. Durante questa fase di elaborazione delle informazioni auditive, inoltre, esistono significative differenze individuali.

aricolari sul cervello

Le onde sonore penetrano le nostre orecchie e viaggiano verso l’encefalo. Allo stesso tempo, il testo della canzone viene analizzato dal sistema di elaborazione del linguaggioAnche se si utilizza un’altra lingua, il cervello analizza ognuna della parole ascoltate.

Il seguente passaggio è davvero sorprendete e distinto da individuo a individuo. Le aree di associazione iniziano a lavorare ininterrottamente, per far affiorare diversi ricordi e sentimenti basandosi su quanto immagazzinato dalla memoria.

Cosa succede se però non abbiamo mai ascoltato una canzone? Anche in tale caso entrano in gioco le emozioni, che spesso si relazionano a qualcosa che non ci sappiamo spiegare. Ad esempio, potrebbe piacerci l’artista che l’ha composta o magari ci ricorda una melodia già ascoltata, che ci aiuta a ricreare una situazione, oppure è ciò di cui abbiamo bisogno per riposarci o per aumentare le nostre energie.

Quando ascoltiamo la musica?

Le melodie sono sempre presenti nella nostra vita quotidiana, a seconda di come ci sentiamo o dello stile che preferiamo. A livello emotivo e psicologico, la musica può essere quel tassello che ci manca per piangere un amore perduto, per ridere ricordando una bella giornata o per cercare le forze quando pensiamo che tutto sia perduto.

I suoni aiutano le persone che lottano contro una malattia: è stato dimostrato, infatti, che alcune persone in coma rispondono agli stimoli della musica o che i bambini la notte dormono meglio se cullati da una dolce melodia.

note musicali colorate

Scegliamo la musica per il nostro matrimonio, un’altra per lavorare o studiare, un’altra ancora per prendere la metro, una diversa per meditare o fare attività fisica e leggiamo i testi delle canzoni durante i momenti dolorosi, come gli addii alle persone care.

Musica per vivere: perché è tanto importante?

La musica ha la capacità di equilibrare il nostro stato d’animo, farci provare felicità e benessere e rivelarsi un eccellente mezzo per esprimere ciò che ci capita (quante volte è successo che, dopo aver ascoltato una canzone, abbiamo pianto tutte le lacrime che avevamo, liberandoci da quell’angoscia che ci soffocava il petto?).

ragazza ascolta musica con gli auricolari

Come se non bastasse, le melodie ci incitano a scoprire il nostro Io interiore, a sviluppare certe abilità, a mantenerci attivi e a curare malattie come l’ipertensione, l’insonnia, l’ansia, l’emicrania e il nervosismo.   

Quando ascoltiamo la musica, la nostra vita si riempie di energia. Vi consigliamo di scegliere ogni giorno almeno una canzone che vi piaccia molto, e di ascoltarla! Ancor meglio se a tutto volume.   

Guarda anche