La trappola del pregiudizio

· 11 giugno 2016

Il pregiudizio è un’immagine previa che abbiamo riguardo a qualcosa o qualcuno. Una visione che non è per niente positiva e che ci influenza nel considerare quella cosa o persona in un determinato modo.

Di solito il luogo in cui nasciamo ci porta ad acquisire fin da piccoli certi pregiudizi che inculchiamo nella nostra mente e dei quali a volte non siamo consapevoli.

“I pregiudizi sono la ragione degli stupidi”

-Voltaire-

Quali sono quelli che risiedono nella nostra mente dei quali, magari, ignoriamo l’esistenza? Un esempio può essere “tutti gli uomini sono uguali” o anche “le bionde sono stupide”. Forse vi starete chiedendo se avete davvero tali pregiudizi, ma quando parlate e interagite con altre persone probabilmente vengono fuori senza che ne siate coscienti.

Liberatevi dal pregiudizio!

chiavi-che-rappresentano-nostri-pregiudizi

Liberarsi dai pregiudizi non semplice: li abbiamo così interiorizzati e ne siamo talmente esposti che diviene quasi una battaglia difficile da vincere. Tuttavia, niente è impossibile.

Deve risultarci chiaro che i pregiudizi ci limitano. Ci impediscono di aprire in modo completo la nostra mente, di godere davvero di libertà di pensiero.

Come dice la stessa definizione di “pregiudizio”, questo si basa sul presupporre e giudicare qualcosa che in realtà ancora non si conosce. È una cosa terribilmente assurda. La verità è che avere in testa e mantenere dei pregiudizi significa due cose:

  • Dare per scontato o certo qualcosa senza averne motivo né fondamento.
  • Realizzare e presupporre giudizi di valore in forma negativa.

È vero che accade la stessa cosa quando giudichiamo una persona prima di conoscerla? Siete mai rimasti sorpresi nello scoprire che non era come pensavate? Con i pregiudizi funziona così. Non va bene pensare male prima del tempo, è una cosa che ci riempie di negatività.

“Il pregiudizio è figlio dell’ignoranza”

-William Hazlitt-

Nonostante si conosca tutto ciò e si possa osservare la ridicolezza cui può arrivare, continua ad essere molto difficile liberarsi da quei pregiudizi che si sono insediati nella nostra mente, forse per sempre.

Fate cadere gli inganni

dente-di-leone-con-fiore-blu

Come abbiamo detto, risulta difficile, ma non impossibile, eliminare i pregiudizi o almeno tenerli a bada, nonostante spingano per manifestarsi. Dobbiamo compiere certe regole per porre fine alle trappole dei pregiudizi, per farli cadere e non lasciarci ingannare.

Questo proprio perché i pregiudizi ci ingannano, ci mostrano una realtà alterata. Ci portano a credere che quello che pensiamo sia vero e, dunque, ci condizionano quando andiamo in un determinato quartiere o quando conosciamo qualcuno. Questi linee guida vi aiuteranno a fermarvi e a pensare prima di esprimere un giudizio erroneo riguardo a qualcosa o qualcuno. Basta con i pregiudizi!

  • Prendetevi il vostro tempo: se non conoscete qualcuno, a cosa vi serve giudicarlo prima di farne la sua conoscenza? Concedetevi del tempo prima di pensare male. I vostri pregiudizi inizieranno a cadere.
  • Siate sempre sinceri: magari i vostri amici più intimi o i vostri familiari vi avranno fatto vedere qualcuno sotto una determinata luce, stabilendo un giudizio su quella persona. Se c’è qualcosa che vi rode dentro, domandate a quella persona riguardo ai dubbi che provate. Siate sinceri e non date mai nulla per scontato.
  • Dovete essere chiari e cercare la chiarezza: le persone possono avere l’intenzione di offuscare la vostra visione su qualcun altro, a proprio favore. Prima di tutto, dunque, cercate la chiarezza, puntate alla vostra personale percezione. Non lasciatevi trascinare da qualsiasi cosa possano vedere gli altri. La chiave è mantenere una mente aperta.
  • Siate sempre accorti: tenete a mente l’importante frase “mai fare agli altri ciò che non vorresti venga fatto a te”; vi aiuterà nella lotta contro i pregiudizi.
  • L’uguaglianza esiste: nessuno sarà mai uguale nel modo di vestirsi, di essere o di agire. Non siate giudice degli altri, poiché siamo differenti! Accettate questo e smettete di seguire i pregiudizi.

“Un pregiudizio è un’opinione vaga priva di valido supporto”

-Ambrose Bierce-

Vi sentite identificati in qualche pregiudizio? Avete mai provato a eliminarlo? Ne siamo condizionati e questo bisogna rendersene conto, ma conoscere i pregiudizi ci permetterà di comprenderli e contrastarli.

Nessuno merita di essere giudicato prematuramente, di sicuro neanche a voi piace. Raccogliete dunque la vostra forza di volontà e lottate contro l’inganno dei pregiudizi. È arrivato il momento di eliminarli completamente.

La-trappola-dei-pregiudizi

Immagini per gentile concessione di June Leeloo