Le 4 qualità di una vera amicizia

· 16 settembre 2015

“L’amicizia è un’anima sola che vive in due corpi”. Aristotele

Gli amici rappresentano un solido ed eterno pilastro nella vita degli esseri umani; si potrebbe dire che sono i nostri compagni di vita. Si sa che le relazioni di amicizia fanno molto più che aiutarci quando ne abbiamo bisogno. Non si tratta semplicemente di saggezza popolare: sono state effettuate ricerche che affermano che un sostegno sociale forte allunga la nostra aspettativa di vita.

Spesso, però, in amicizia sorgono dubbi come “Cosa differenzia una vera amicizia da una semplice conoscenza? Che caratteristiche emotive deve avere un amico per essere unico ed essere considerato “amico del cuore”?”.

Secondo Robert Rowney, psichiatra e direttore dell’unità di disturbi dell’umore presso la clinica di Cleveland, ci sono certi comportamenti che distinguono le vere amicizie da quelle più superficiali.

Oggi vi parliamo delle quattro qualità che differenziano un amico vero da un semplice conoscente. Scoprire che persone che credevate importanti in realtà non lo sono può ferirvi o infastidirvi, ma dovete essere capaci di accettarlo.

Quali sono le 4 qualità che contraddistinguono una vera amicizia?

  1. Gli amici veri ci incitano ad accettare diversi aspetti della nostra personalità. Gli esseri umani tendono ad essere molto autocritici e questo può portarli a formulare pensieri distruttivi su sé stessi. Lo psichiatra Rowney sostiene che un vero amico ci incoraggia quando ci vede troppo negativi. Secondo lui, “le persone si sentono meglio quando sono circondate da individui vicini, che danno loro appoggio e coraggio quando ne hanno bisogno”.

Gli amici più stretti sono coloro che manifestano disappunto quando si rendono conto che ci stiamo trattando troppo duramente. “I veri amici incrementano la nostra autostima in modo naturale. Allo stesso tempo, anche incoraggiare un amico ci fa stare meglio con noi stessi.

vera amicizia 2

  1. I veri amici ci dicono quando abbiamo torto. Hanno abbastanza confidenza con noi da farci sapere quando stiamo commettendo uno sbaglio. Nessuno di noi è perfetto e i nostri amici sono consapevoli dei nostri errori; scelgono di condividerli con noi per permetterci di imparare. “Sono capaci di farci vedere sia ciò che facciamo bene che ciò che facciamo male e, in entrambi i casi, ci danno il sostegno di cui abbiamo bisogno”.

Un atteggiamento di questo tipo fa comprendere chi sono le persone davvero speciali ed importanti nel vostro quotidiano. “Se si tratta di un amico recente o non molto stretto, non oserà dirvi qualcosa che potrebbe infastidirvi; un amico vero, una persona della quale vi fidate davvero, invece, saprà come dirvi ciò che dovreste ascoltare. È molto importante avere amici chiari e diretti”.

vera amicizia 3

  1. Potete contare sul loro aiuto e sostegno. Una delle caratteristiche più incredibili del vostro migliore amico è la sua eterna preoccupazione e attenzione nei vostri confronti. “Un vero amico è sempre presente e considera le vostre necessità come sue”, afferma Rowney.

Se volete verificare se uno dei vostri amici presta effettivamente un’attenzione speciale alla vostra persona, osservate se silenzia il cellulare quando siete insieme. Uno studio realizzato nel Regno Unito nel 2012 sostiene che la presenza di un telefono cellulare può distrarci quando ci troviamo con qualcuno. Il vostro migliore amico non assumerà un atteggiamento del genere con voi.

vera amicizia 4

  1. I veri amici vi ascoltano con il cuore. Accade di frequente di parlare con qualcuno e notare che il proprio interlocutore cambia spesso il discorso per poter parlare di sé. Le conversazioni con i vostri migliori amici non sono monologhi, né soliloqui.
vera amicizia 5

Quando manteniamo un dialogo aperto con una persona, fortifichiamo la relazione con questa. Paul Sacco, professore assistente presso l’Università del Maryland, afferma che la chiave per una conversazione equilibrata sta nel prestare attenzione in maniera attiva a ciò che l’altro sta dicendo.

Infine, l’HuffPost Healthy Living sostiene che “le persone che sanno ascoltare danno valore ai sentimenti degli altri. Mostrano che ciò che viene loro detto ha senso e merita di essere ascoltato”.