Le cose belle accadono anche a chi non se lo merita

· 11 novembre 2015

“La vita è come un’altalena che oscilla…tra un campo al sole e un temporale!”

Federico Moccia

Non v’è dubbio sul fatto che prima o poi il destino riserbi un brindisi per ciascuno di noi. Le cose belle arrivano per tutti quando meno ce lo aspettiamo. Sia per chi che se lo merita, sia per chi non se le merita più di tanto. Perché la vita non è giusta o ingiusta, ma semplicemente un equilibrio di elementi.

La cosa importante è riuscire ad apprezzare gli aspetti buoni, belli e positivi di ciò che ci succede. In altre parole, bisogna essere in grado di apprezzare ogni singolo istante, anche quelli in cui ci troviamo a terra perché una pietra ha intralciato il nostro cammino.

ragazza

A volte ci sembra di essere sopraffatti dalle cose negative

Non ti arrendere, ancora sei in tempo di conseguire e cominciare di nuovo, seppellire le tue paure, liberare il buonsenso, riprendere il volo.

Non ti arrendere perché la vita e così. Continuare il viaggio, inseguire i tuoi sogni, sciogliere il tempo, togliere le macerie e scoperchiare il cielo.

Mario Benedetti

 

A volte sembra che la vita ci riservi solamente disgrazie. È probabile che più che la realtà, si tratti di una sensazione, e che i colpi che ci sembra di ricevere non siano assestati in modo costante. Tuttavia, la capacità che essi hanno di farci piegare dipende solo da noi.

Vale a dire che sta a noi essere forti e rimanere in piedi a prescindere dai problemi che siamo chiamati ad affrontare durante la nostra esistenza. Basta dunque essere coscienti di questo dolore per riuscire a capire che abbiamo le capacità per modellare aspetti del nostro destino, se realmente esiste.

Le nostre persone, le persone belle

Le persone più belle che ho incontrato sono quelle che hanno conosciuto la sconfitta, la sofferenza, la lotta, la perdita, quelle che sono riuscite a trovare un modo per risalire dopo aver toccato il fondo. Queste persone hanno una capacità di apprezzamento, una sensibilità e una comprensione della vita che le riempie di compassione, umiltà e profonda inquietudine d’amore. Le persone belle non nascono dal nulla.

Non si può negare il fatto che il dolore ci rende consapevoli di quanto sia bello il mondo e i rapporti con le altre persone, così come al tempo stesso ci dà la possibilità di comprendere che esistono moltissime cose per cui non vale la pena lottare.

cuore-spilli

Le persone belle nascono dunque dalle battaglie della vita, poiché è grazie ad esse che si manifesta con chiarezza ciò che nella vita è davvero importante. Questa filosofia ha impedito alla loro sofferenza di privarli della voglia di ridere, di andare avanti. L’impulso che li spinge lo hanno trovato dentro di loro.

La nostra esistenza è come lo schermo di un cinema che proietta tantissime scene diverse. Può darsi che il dramma vi sopraffaccia di tanto in tanto, ma in qualsiasi momento potrebbe aspettarvi una svolta nel copione o nel finale del film. La cosa fondamentale è l’esistenza di un elemento che non scompare mai: lo schermo. In un certo senso esso vi appartiene, rappresenta quello che siete realmente, mentre ciò che vi modella come persone sono le cose che vi sono proiettate.


 

Bisogna avere ben chiaro in mente che i cattivi momenti non scompaiono, e che anche se è difficile combatterli, siamo noi a poter inclinare la bilancia impedendo che le avversità l’abbiano vinta. La felicità dipende quindi dalla nostra capacità di accettare o meno il fluire della vita, e che noi fluiamo con essa…