Le qualità di un vero amico

I veri amici hanno qualità sorprendenti e tirano fuori il meglio da noi. Scoprite in questo articolo quali tratti li contraddistinguono.
Le qualità di un vero amico

Ultimo aggiornamento: 02 febbraio, 2022

Gli amici sono un pilastro nella vita degli esseri umani. Potremmo dire che sono i nostri compagni di vita. È risaputo che le vere relazioni di amicizia non hanno il solo scopo di aiutarci quando ne abbiamo bisogno. Ma quali sono le qualità di un vero amico?

Questa ipotesi non è solo parte della saggezza popolare, una ricerca scientifica afferma che un ampio e solido supporto sociale allunga la nostra aspettativa di vita.

Ma in un rapporto di amicizia molte volte sorgono dei dubbi: cosa differenzia una vera amicizia da un semplice conoscente? Quali requisiti emotivi deve avere la persona per essere unica ed entrare nella categoria dell’amico/a del cuore?

Secondo Robert Rowney, psichiatra e direttore dell’unità dei disturbi dell’umore presso la Cleveland Clinic, alcune abitudini distinguono i veri amici da quelli che non lo sono.

“L’amicizia è una sola anima che abita in due corpi, un cuore che batte in due anime.” 

-Aristotele-

Amiche che bevono un caffè.

Nelle righe che seguono presentiamo le qualità che permettono di distinguere un vero amico da un collega o conoscente.

Naturalmente, a questi quattro indicatori dobbiamo aggiungere la capacità e la sicurezza di dire la verità o di confrontarsi con la realtà anche se all’inizio fa male o è spiacevole.

Le qualità di un vero amico

1. Sprona ad accettare più aspetti di noi

Gli esseri umani hanno la tendenza a essere molto autocritici e questo può portarci a non avere pensieri costruttivi su noi stessi.

Lo psichiatra Rowney sottolinea che un vero amico ci rallegra quando siamo troppo negativi e afferma che “le persone si sentono meglio quando sono circondate da chi offre sostegno e incoraggiamento quando ne hanno bisogno”.

Gli amici più cari saranno quelli che esprimono disaccordo quando percepiscono che stiamo trattando duramente noi stessi.

“I veri amici aumentano naturalmente la nostra autostima e, a sua volta, fare il tifo per un amico ci fa sentire meglio con noi stessi”.

2. Ci dice quando abbiamo torto

Un vero amico vuole il meglio per noi, dunque ci fa notare quando commettiamo un errore. Nessuno di noi è perfetto e i nostri amici riconoscono i nostri errori e li condividono con noi per crescere.

I veri amici ci fanno notare quello che facciamo bene e quello che facciamo male, sono inoltre capaci di offrirci il supporto di cui abbiamo bisogno in entrambi i casi.

Amici che si danno supporto emotivo a vicenda.

Un vero amico è una persona molto speciale nella nostra vita e ha un ruolo importante. “Se è un amico recente o meno intimo, non oserà dire qualcosa che potrebbe turbarti. D’altra parte, un vero amico, qualcuno di cui ti fidi davvero, saprà dirti quello che devi sentire. È molto importante avere amici che siano chiari e diretti”.

3. Possiamo contare sul suo aiuto e supporto

Una delle straordinarie qualità di un vero amico è che questi sarà felice di condividere la sua incessante preoccupazione e cura per noi. ” Un vero amico è presente al punto da considerare i tuoi bisogni come suoi“, afferma Rowney.

Se volete verificare se uno dei vostri amici condivide il dono dell’attenzione verso la vostra persona, controllate se usa o mette da parte il cellulare quando siete insieme.

Uno studio condotto nel 2012 nel Regno Unito sostiene che il cellulare può distrarci quando siamo con qualcun altro. Un vero amico non lo permetterà.

L’aiuto e il supporto che viene mostrato e fornito nell’amicizia è così grande da aumentare persino i livelli di empatia, come rivelato da uno studio dell’Università della Virginia (Stati Uniti).

I ricercatori hanno scoperto che in presenza di una situazione minacciosa o pericolosa, l’attività cerebrale è praticamente la stessa di quando un amico è in pericolo.

In altre parole, la capacità di mettersi nei panni altrui è accentuata a tal punto da mostrare un’attivazione neuronale equivalente alla sua. Incredibile, vero?

4. Le qualità di un vero amico: ascolta con il cuore

È un’abitudine classica parlare con qualcuno e notare che questi non può fare a meno di cambiare argomento per parlare di sé. Sarete d’accordo con noi sul fatto che le conversazioni con i veri amici non sono monologhi o soliloqui. Non è così che si costruisce una vera amicizia.

Amici che parlano e le qualità di un vero amico.

Quando siamo in grado di mantenere un dialogo aperto con una persona, è più probabile che rafforzare la relazione.

Paul Sacco, PhD, assistente presso la School of Social Work dell’Università del Maryland, afferma che il segreto per una conversazione equilibrata tra due persone è prestare attivamente attenzione a quello che dice l’altra persona.

“Le persone che ascoltano bene convalidano i sentimenti altrui. Mostrano agli altri che quello che stanno dicendo ha senso ed è importante”.

-HuffPost Vita sana-

Potrebbe interessarti ...
Amicizie passive e attive: quali differenze?
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Amicizie passive e attive: quali differenze?

Tutti noi abbiamo o abbiamo avuto in un momento o nell'altro della nostra vita amicizie passive e attive. In cosa differiscono?