L’età migliore è quando iniziamo a realizzare i sogni

· 11 gennaio 2016

Dicono che gli anni siano come il fumo che esce dalla finestra e disegna delle belle forme nell’aria fino a quando, poco a poco, scompare. Tuttavia, le persone non sono fumo, né vento: sono soffi, sono sospiri, sono vita vissuta e sogni da realizzare giorno per giorno.

Secondo voi, qual è l’età migliore dell’essere umano? In realtà, non c’è un’età precisa che simboleggi l’equilibrio perfetto: durante la gioventù, si è più ingenui e ignari, mentre durante l’età matura, si è più prudenti e saggi; allo stesso tempo, però, durante l’età adulta, si soffre di un’ansia che non si possiede nell’immatura gioventù.

L’età migliore è quando smettiamo di contare gli anni e iniziamo a realizzare i nostri sogni. Per fare ciò, c’è bisogno di coraggio, di un po’ di audacia e dell’abbandono di molte paure che, per molto tempo, ci hanno tenuti prigionieri.

Spesso ci facciamo scudo con mille scuse, mettiamo pietre nelle nostre scarpe che ci impediscono di avanzare lungo il cammino dei nostri sogni: “adesso non è il momento”, “al mio partner non sta bene”, “di sicuro non mi andrà bene”, “sento che non funzionerà”, etc.

Molte volte ci trasformiamo in abili artigiani e ci auto-tarpiamo le ali. I pensieri limitanti, i pregiudizi e l’insicurezza sono i veri “radicali liberi” che ci fanno invecchiare internamente, ci attribuiscono più anni di quanti ne abbiamo realmente.

Accumulare la gioventù è un’arte che tutti dovremmo coltivare sin da quando siamo piccoli. Perché il vero scopo della vita è saperla vivere con la massima intensità, speranza e passione, provando a sfiorare ognuno dei nostri sogni con la punta delle dita. E voi, lo state facendo?

L’età migliore si trova nel vostro cuore

migliore età 2

L’età migliore è quella in cui si sta bene con se stessi, si è soddisfatti di ciò che si ha e anche degli obiettivi che rimangono da raggiungere. Perché chi non ha sogni è un morto che cammina, perché chi non spera non ha magia nel cuore, né luce nei pensieri.

La peggiore delle tragedie non è compiere anni, né vedere una ruga nuova sul viso, né notare un chilo in più sui fianchi. La vera tristezza è una vita non vissuta, il fatto che quelle rughe non raccontino nessuna storia, che quei fianchi non si siano mossi in giro per il mondo.

Diteci, che età ha il vostro cuore? Se è colmo di progetti e continua a battere con forza e felicità per aver già realizzato una parte dei suoi desideri, allora state pur certi che vi trovate nell’età migliore. Non permettete a nessuno di affermare il contrario.

Ora, è chiaro che non è sempre facile realizzare i cosiddetti “sogni nel cassetto”. Ci sono persone che ridono di questi sogni e che dicono che, in realtà, si tratta di fantasie, di cose da bambini. Non ascoltate queste parole.

Solo i bambini conoscono il vero valore della vita, perché il loro sguardo è pieno di curiosità, di innocenza e di voglia di sperimentare. Le barriere cominciano ad apparire con la maturità e con i seguenti aspetti:

  • L’influenza di terzi. Possono essere i vostri familiari o il vostro partner. Sono persone per voi intime ed importanti che vi portano via la speranza e che tagliano i fili dei vostri desideri, e voi glielo permettete.
  • I pensieri limitanti. Quelli che vi auto-imponete mediante idee come “non ne sono capace”, “questo non è il mio forte”, “non mi verrà mai bene”, e soprattutto con frasi come “adesso non è il momento”, “è meglio se lo faccio dopo”, “prima faccio un’altra cosa”. In questo modo, il giorno in cui dovete mettervi all’opera non arriva mai.
  • L’insicurezza. “E se mi sbaglio …?”. È evidente che, per realizzare alcuni dei vostri desideri, dovete uscire dalla vostra zona di comfort. Ricordatevi che i veri sogni sono quelli che stanno oltre il limite di questa zona, vale la pena attraversarlo!
migliore età 3

Istruzioni per arrivare radiosi all’età migliore

Non abbiate timore di compiere anni: il motivo per cui dovete davvero preoccuparvi è il non aver esaudito qualcuno dei vostri sogni. Le persone sono fatte di un materiale magico, fragile e stimolante allo stesso tempo.

Chiudete gli occhi e respirate a fondo mentre convincete voi stessi che la vita è audacia e passione, che le cose che vi restano da vivere sono le migliori e che dovete cominciare qui e adesso.

migliore età 4

Quali sono le istruzioni per arrivare radiosi alla vostra età migliore? Prendete nota di questi semplici consigli:

  • Divertitevi: fate sempre ciò che vi appassiona davvero, che vi definisce e che fa ridere il vostro cuore, qualsiasi cosa sia.
  • Non fate male a nessuno: vivete ogni giorno della vostra vita con la massima intensità, ma fate attenzione a non ferire nessuno. Proteggete anche voi stessi da possibili colpi altrui.
  • Non accettate le sconfitte: non datevi mai per vinti, non date mai le spalle a una porta chiusa. I treni continueranno a passare se farete un passo avanti e se oserete riprovarci non una, ma dieci volte.
  • Sforzatevi di essere felici: vi garantiamo che non vi costerà nulla. Spesso, è sufficiente pensare un po’ di più a voi stessi.

Immagini per gentile concessione di Mariana Calacheva, Isabelle Desrochers, Sylvie Daigneault