Cercate un partner? Innamoratevi prima di voi

· 18 settembre 2015

Se uno degli obiettivi della vostra vita è trovare un partner e mantenere con lui/lei una relazione importante, oltre a lavorare sul vostro rapporto, dovrete lavorare per innamorarvi di voi stessi.

Credere di essere una persona per la quale è difficile non perdere la testa è il modo migliore per avere una relazione di coppia duratura, sana ed emozionante.

Per innamorarsi di sé stessi, bisogna cominciare conoscendosi, godendosi i dettagli del quotidiano e divertendosi con le proprie attività. Inoltre, bisogna avere chiari i propri valori, sentirsi capaci di vivere, far rispettare le proprie scelte ed essere consapevoli dell’importanza di difendere la propria integrità.

Innamorarsi di sé stessi implica sentirsi orgogliosi della propria identità, ammettere e rispettare i propri difetti ed essere autentici.

Se non vi sentite attratti da voi stessi, perché qualcun altro dovrebbe esserlo? Ora vi spiegheremo come innamorarvi di voi stessi.

Come innamorarsi di sé stessi

Prima di continuare, vogliamo chiarire una cosa: innamorarsi di sé stessi è una questione di autostima, non ha nulla a che vedere con il narcisismo. Per innamorarvi di voi stessi e mostrare il meglio di voi al vostro partner, seguite questi passi:

  1. Guardatevi dall’esterno

Osservatevi. Guardatevi allo specchio. Quel che vedete voi è ciò che vedono gli altri.

Vi piace quel che vedete? Cosa potreste fare per migliorare il vostro aspetto? Non si tratta di essere più belli, di avere un fisico più snello o una pelle più liscia: si tratta dell’impressione che date. Bisogna sapersi vendere, vestirsi in un modo in cui ci si senta a proprio agio, pettinarsi, usare una nota di colore o radersi adeguatamente. Dovete riflettere un’immagine coerente con la vostra personalità.

Una persona che non si prende cura di sé, non si prenderà cura neanche degli altri, né apprezzerà gli sforzi che questi fanno per curare il proprio aspetto.

Offrire agli occhi altrui un aspetto positivo e concorde con la vostra personalità vi aiuterà a mantenere alta la vostra autostima, ad essere autentici e ad aumentare il rispetto nei vostri confronti. Rispettare sé stessi è il primo passo per essere rispettati dagli altri e per dare il giusto valore a questo bel gesto.

  1. Curate le vostre maniere

Il modo in cui parlate e vi comportate con gli altri parla di voi.

La maniera in cui salutate, in cui vi esprimete, in cui vi rivolgete alla gente quando dovete dire o chiedere qualcosa, il modo in cui reagite di fronte alle situazioni, in cui ridete … Tutto questo rappresenta il vostro biglietto da visita.

Le vostre maniere parlano anche per la fiducia che avete in voi stessi, del rispetto che coltivate nei vostri confronti, di quanto piacevoli e divertenti siete.

Non dimenticatevi che il fascino e la sensualità di molte persone sta nel loro modo di essere in pubblico, non tanto nel loro fisico.

  1. Superate le apparenze

Le cose appena dette nel secondo punto non hanno nessun valore se ciò che mostrate non vi rappresenta davvero. Dovete essere autentici, andare oltre le apparenze e far sì che la vostra presenza e la vostra forma di interagire siano davvero sincere. Ci deve essere armonia tra ciò che siete e ciò che mostrate.

Se volete trovare un partner in un ambiente diverso dal vostro, dovrete prima assorbire gli aspetti necessari per entrare davvero in sintonia con questa persona.

  1. Non dimenticate i vostri amici

Gli amici fanno parte della vostra vita; se dovete rinunciare a loro per dedicarvi alla vostra vita di coppia, allora non vi rispettate abbastanza. Se vi apprezzate, dovete sapere che la vita non è limitata al vostro rapporto di coppia. Inoltre, le vostre amicizie vi permetteranno di fare delle esperienze di un altro tipo, di cui potrete parlare con il vostro partner. Una persona con degli amici è una persona di cui ci si può fidare.

  1. Sviluppate i vostri progetti

Una persona che lotta per sviluppare i suoi progetti è una persona di valore, piena di idee, di interessi, che sceglie di sforzarsi e di impegnarsi. È una persona con la quale si possono fare dei piani, con la quale si può aspirare a migliorare e a crescere. È una persona che dà valore alla vita e al suo ambiente circostante. Inoltre, aderire a progetti di gruppo vi mostra come persone socievoli, collaboratrici, con voglia di vivere e di divertirsi.