Lettera d'amore: grazie di esistere

23 ottobre, 2020
Con te l'esistenza è più intensa, più autentica, più sincera. Per questo, ti scrivo una lettera d'amore.

Non so quando è iniziata questa storia né so spiegare tutto questo agitarsi di sentimenti, sai? È difficile mettere le parole ai misteri del cuore; per quanto ci provi, ho la sensazione di non essere all’altezza… Ti scrivo questa lettera d’amore per dirti grazie di esistere.

Non è che non ci siano parole per definire questo sentimento, ma è un così bello che l’idea di ridurlo a qualche riga buttata giù mi rende insignificante. Non ti mentirò, ho anche paura di non saper trasmettere ciò che mi invade. Ma so anche che quando mi guardi la scintilla nei miei occhi ti dice tutto quello che non si può scrivere.

Per questo, con l’intenzione che tu mi capisca e che tu sappia cosa si agita in me, ti ho scritto questa lettera d’amore. Leggila in silenzio, per favore.

Grazie per aver incrociato il mio cammino

Il passare del tempo mi ha fatto capire che la vita è piena di sorprese, di piccoli dettagli con grandi effetti e affetti, ma soprattutto di persone che danno svolte inaspettate alle nostre storie, come te. Vuoi sapere perché? Continua a leggere!

Né tu né io ci aspettavamo l’un l’altro, perché mentirci a vicenda! Il punto è che quel giorno ci siamo incontrati. Non so se sia stata una coincidenza, una serendipità – come direbbero i più romantici – o il risultato di una forza maggiore, ma l’intesa è stata immediata. E non sto parlando solo degli sguardi che ci siamo rivolti, mi riferisco a quella sensazione che irrompe dal profondo e ti inebria dentro senza sapere come. Ricordo tutto perfettamente. E da lì tutto ha cominciato ad avere senso.

Non importa dove andiamo, cosa facciamo o di cosa parliamo, da quando ti ho trovato è come se il mondo esterno avesse cessato di avere importanza. Non so come fai, ma sei diventata la mia coincidenza preferita. È difficile spiegarlo a parole, ma la verità è che amo il modo in cui mi fai sentire.

Sei il motore dei miei pensieri, l’asse dei miei sorrisi, il mio rifugio preferito… Il motivo di questa lettera d’amore.

Coppia al chiaro di luna.


Grazie per il tuo coraggio

Mi hai colpito, lo confesso. A poco a poco ti ho riservato uno spazio dentro di me, non posso negarlo. Il tuo sguardo è diventato uno dei miei passatempi preferiti, anche se a volte mi vergogno ancora e devo voltarmi dall’altro lato quando i tuoi occhi incontrano i miei.

Amo ascoltarti perché mi aiuta a conoscerti e, in un certo senso, a sentirmi parte della tua storia. Ti voglio ringraziare per questo, perché sin dall’inizio hai avuto il coraggio di mostrarmi non solo le tue luci, ma anche le tue ombre. E questo è degno di ammirazione.

Non riesco a pensare a un modo più bello di legarmi a qualcuno se non attraverso la profondità della sua storia, le sue ferite e le sue esperienze.

Ti scrivo questa lettera d’amore per spiegarti la ragione del mio sorriso

Sei consapevole del modo in cui mi fai sentire? Non credo che tu possa mai immaginarlo. Sei diventata il mio punto di svolta, il filo conduttore dei miei sentimenti, quell’entusiasmo che cresce a poco a poco per godere al meglio di ogni momento. Questa lettera d’amore ne è la prova.

Sei la ragione del mio sorriso… E per questo voglio ringraziarti. Grazie per essere stata te stessa, fin da subito, con e senza paura, ma soprattutto perché ti mostri come sei. A volte sensibile, a volte divertente e traboccante d’amore, a volte un po’ testarda, ma essenzialmente tu.

Grazie perché quando fanno capolino l’insicurezza e la paura, mi aiuti a sconfiggerle. Anche quando rimango intrappolato nella mia stessa ragnatela, riesci a tirarmi fuori da lì semplicemente dandomi la mano. Incredibile vero?

Sei la mia ancora quando si alza la marea, la scintilla che accende il fuoco che vive dentro di me e la passione nelle giornate più noiose. La sorpresa che irrompe nell’ordinario e che accende le mie giornate. Mi hai insegnato che camminare insieme è molto di più che fare pochi passi e che questo è solo l’inizio.

Coppia che cammina sui binari.

Lettera d’amore sul nostro piccolo universo

Insieme abbiamo creato un piccolo universo da cui osservare la vita in modo unico, da cui fantasticare attraverso i nostri sogni, scambiare segreti ed essere onesti. È così magico, si perché? Perché ha un po’ di te e un po’ di me, ma anche una parte unica composta dall’unione delle nostre anime, che ci ricorda che se uno dei due vacilla, l’altro è pronto a sostenerlo con un abbraccio per proseguire insieme. Così semplice e così bello. È il nostro puzzle, il nostro labirinto.

E non solo, abbiamo anche creato la nostra fune di sicurezza. Quella che ci protegge quando l’ignoranza a volte vuole colpirci; quella che, quando il mondo esterno prova a farci vacillare, ci aiuta a essere più forti.

È incredibile, sei incredibile, davvero! Per un motivo o per un altro, eccoci qui e non posso fare a meno di essere grato di averti incontrata e di aver tracciato insieme le prime linee di questo percorso. Quando l’amore entra nella nostra vita, è il minimo che possiamo fare: ringraziarlo prendendocene cura.

Non posso concludere questa lettera d’amore senza ringraziarti per avermi accettato così come sono, per aver creduto in me e per essere stata al mio fianco, ma soprattutto per essere tu. Non dimenticare che il tuo sorriso è la mia immagine preferita e il mio più grande augurio è che tu sia sempre felice… Ti amo.