L’importanza della comunicazione emotiva

· 2 agosto 2016

Quante volte ci capita di voler comunicare qualcosa, ma gli altri interpretano le nostre parole in modo molto diverso da noi? Quanti conflitti personali nascono da uno sciocco malinteso?

Viviamo in una società e, dunque, dipendiamo gli uni dagli altri da un’infinità di punti di vista. Per questo motivo, è fondamentale avere la capacità di esprimersi e di comunicare in modo efficace con gli altri. Sia per sopravvivere sia per coltivare un’intensa vita sociale che ci soddisfi a livello personale, abbiamo bisogno di migliorare la nostra capacità di comunicazione.

Alcuni utili consigli da tenere in conto per garantire un’adeguata comunicazione emotiva

  • Siate sintetici, non ripetitivi. Quando ripetiamo più volte il nostro messaggio dando troppe spiegazioni, il nostro interlocutore può sentirsi sottovalutato, come se pensassimo che non è in grado di capire cosa stiamo dicendo. Invece è sempre possibile esprimere anche i concetti più profondi e significativi in modo semplice, evitando di ripeterci e di fornire chiarimenti inutili.
  • Andate dritti al punto, cercate di essere concreti. Affinché la nostra comunicazione sia efficace, dobbiamo esprimerci in modo specifico e chiaro. Lasciate da parte l’ambiguità e le generalizzazioni, dite esattamente ciò che volete. Se vi esprimete senza tanti giri di parole, otterrete un effetto di gran lunga migliore.
Comunicare

  • Non tornate sui vostri passi. Tirare fuori problemi sepolti da tempo o vecchi rancori non porta a nulla di buono e vi causerà solo problemi e sofferenza. È vero che il passato può esserci molto utile per mostrarci la strada da seguire, ma solo se siamo disposti a considerarlo in modo positivo, vale a dire cercando di trarne insegnamento. Continuare a rivangare il passato, senza avere il fine di imparare la lezione che porta con sé, non darà buoni risultati.
  • Trovate il momento e il posto giusto per parlare. È ovvio che ci sono argomenti che non si possono affrontare in qualsiasi posto. Quando dobbiamo comunicare una notizia difficile a qualcuno, la cosa migliore è farlo in un contesto privato. Al contrario, se dobbiamo fare un complimento o gli auguri a qualcuno, è una buona idea farlo in pubblico, in modo che anche gli altri possano sentirlo. Non è necessario che i nostri elogi siano eccessivi, ma se ci congratuliamo con qualcuno in modo naturale e con sicurezza, quella persona si sentirà di certo valorizzata.
  • Affrontate gli argomenti in modo separato, uno alla volta. Non è consigliabile affrontare diversi argomenti tutti insieme, specialmente se non hanno nessuna relazione tra loro. A volte siamo così presi dal voler “approfittare” del momento da tirare fuori un lungo elenco di questioni che avevamo lasciato in sospeso, ma la cosa più probabile è che questo comportamento indisponga il nostro interlocutore.
mancanza di comunicazione

  • Prestate attenzione alla comunicazione non verbale. Ciò che diciamo a parole non è tutto. I vostri gesti, il tono e il volume della vostra voce, così come l’espressione del vostro volto, devono essere coerenti con quello che state dicendo. Altrimenti, il messaggio si perde. Quello che dite ha la stessa importanza di come lo dite.
  • Non parlate per massimi sistemi. Quando diciamo cose come “fai sempre la stessa cosa”, stiamo etichettando le persone in un modo generale che probabilmente è falso. Se ci esprimiamo in questi toni, risultiamo ingiusti e poco onesti. Quando vogliamo risolvere un problema, è bene cercare di relativizzare quello che stiamo dicendo, utilizzando espressioni come “a volte” o “spesso”, che faranno sentire il nostro interlocutore più a suo agio.
  • Quando dovete esprimere una critica costruttiva, fate sempre riferimento al comportamento e non alla persona. La maggior parte delle volte, quando si verifica una situazione del genere, ciò che ci fa rimanere male non è la persona in sé, ma il modo in cui si è comportata in quel preciso contesto. È fondamentale capire la differenza tra le due cose, e far sì che sia chiara nel nostro discorso.

Per concludere, comunicare in modo efficace è una vera e propria arte, e vale la pena sforzarsi per migliorare sempre di più.

Immagine di copertina per gentile concessione di smarnad – freedigitalphotos.net