2 metodi pedagogici alternativi: Waldorf e Montessori

8 aprile 2016 in Psicologia 0 Condivisi

Se c’è qualcosa che caratterizza i metodi psicologici Waldorf e Montessori è che entrambi rifiutano l’educazione formale nel modo in cui la conosciamo. Si tratta di due alternative ad un insegnamento strutturato che impone ferrei modelli educativi.

La conoscenza di ognuna di queste proposte deve essere affrontata con la storia ed il contesto. Oggi, proveremo a darvi qualche informazione al riguardo, per poi illustrarvi brevemente i principi dello sviluppo evolutivo secondo i metodi Montessori e Waldorf.

Ognuna delle due proposte ha il chiaro obiettivo di migliorare l’educazione e, pertanto, lo sviluppo sociale e umano. Partendo da questa base, osserviamo con attenzione questi due metodi pedagogici:

montessori 2

La pedagogia Waldorf

Questa scuola è stata fondata nel 1919 dal filosofo Rudolf Steiner, il quale divenne direttore della fabbrica di sigarette Waldorf Astoria. Egli era molto interessato all’eccellenza nell’educazione dei suoi impiegati. L’educazione giovanile si svolge in tre tappe di sette anni ciascuna.

  • Dai 0 ai 7 anni: in questa prima tappa, l’apprendimento si basa sull’imitazione e viene messo in gioco attraverso esperienze sensoriali: si impasta il pane, si macina il grano, si dipinge con gli acquerelli, si fanno lavoretti manuali, ecc.
  • Dai 7 ai 14 anni: in questa seconda tappa si potenziano l’immaginazione e l’arte da diverse prospettive con varie attività: il ritaglio, i giochi didattici, il cucito, la musica, il nuoto, l’atletica, ecc.
  • Dai 14 ai 21 anni: si impara grazie alla sete di conoscere la realtà e la verità. Si incentivano il pensiero autonomo e la ricerca dell’essenziale e si realizzano attività come il cucito a macchina, il telaio, l’artigianato col metallo, il restauro, il cinema, l’elettronica, ecc.

Questo metodo fa leva sugli aspetti spirituali dello sviluppo evolutivo e potenzia l’espressività artistica di ogni persona nella sua individualità in maniera complessa e olistica. Vuole affrontare la crescita della persona esaltando ognuna delle sue potenzialità.

Ci sono scuole in tutto il mondo che hanno adottato questo metodo e, per curiosità, vogliamo dirvi che anche personaggi famosi come Jennifer Aniston o Sandra Bullock vi hanno studiato.

Finisce qui la nostra descrizione generica di tale metodo. Va detto che la filosofia Waldorf è di tipo esoterico, pertanto entra in conflitto con la parte scientifica che esige un’evidenza empirica da parte dei metodi pedagogici.

montessori 3

La pedagogia Montessori: educare i bambini con allegria

Nell’attualità, la pedagogia Montessori è tra le più diffuse e praticate in ambito educativo. Tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX, l’educatrice italiana Maria Montessori concepì un metodo pedagogico partendo dall’idea che un bambino deve sviluppare le sue capacità in modo libero.

In altre parole, non sarà l’adulto a dirigere l’attività del bambino, ma il bambino ad adattare il suo ambiente al suo livello di sviluppo e ai suoi interessi di apprendimento. Questo metodo propone uno sviluppo aperto in un ambiente integralmente strutturato.  

La scoperta del mondo e delle proprie abilità viene potenziata con del materiale specializzato. Ci sono periodi sensibili, momenti evolutivi dal grande potenziale neuro-emotivo, in cui l’educazione è fondamentale. Di fatto, è essenziale che, nel periodo tra gli 0 e gli 11 anni, i bambini esplorino il loro mondo nel modo più autonomo possibile.

montessori 4

A questo proposito, possiamo parlare della creazione di microcosmi o micromondi. Si crea un ambiente puramente infantile: mobili della misura dei bambini, giocattoli che potenziano l’esplorazione e la flessibilità cognitiva, ecc.

Nel metodo Montessori, sono imprescindibili l’attenzione dei genitori, la partecipazione attiva nel processo di apprendimento dei bambini in sintonia con i periodi sensibili e la creazione di un universo basato sull’affetto e il rispetto dei ritmi infantili individuali.

Tuttavia, più che un metodo pedagogico, quello della Montessori è un modello educativo. Ad ogni modo, dedicheremo altri articoli a questa tematica, al fine di approfondire la pedagogia e le varie filosofie, gli strumenti e i materiali.

Guarda anche