Migliorare la comunicazione di coppia

28 maggio, 2020
Se avete dei problemi con il partner, forse vi interesserà sapere come migliorare la comunicazione di coppia. Ecco 5 consigli che dovreste seguire.

Anche se comunicare con gli altri è essenziale per risolvere i conflitti o esternare le proprie idee, non sempre lo si fa nel giusto modo. E un campo in cui la comunicazione è estremamente importante, è quello delle relazioni sentimentali. Quante volte avete pensato che andava tutto bene, ma invece c’era più di un problema? Oggi presentiamo alcune strategie con cui porre fine alle incomprensioni e migliorare la comunicazione di coppia.

Prima di tutto, bisogna pensare che se non si fa attenzione al modo in cui si comunica con il partner, molto probabilmente vi saranno incomprensioni e rotture. La sfiducia, le bugie, la frustrazione di non affrontare mai i problemi… Tutti questi problemi diventeranno, mano mano, sempre più grandi.

Per evitare ferite, rimorsi e rafforzare le basi dell’unione, vale la pena di sforzarsi per migliorare comunicazione di coppia.

Come migliorare la comunicazione di coppia in 5 passi

1. Non discutere a caldo

Il primo consiglio per migliorare la comunicazione di coppia è evitare, a tutti i costi, di parlare o discutere di qualcosa quando i nervi sono ancora scoperti.

La rabbia porta spesso a pronunciare parole che feriscono le persone che si amano di più. Meglio temporeggiare, dunque.

Persona che scrive su un diario

Un esercizio utile in questi casi è quello di scrivere su un diario o un foglio come ci si sente. Questo aiuterà a mettere a fuoco le emozioni e, soprattutto, a gestire quelle più intense.

La scrittura, inoltre, aiuta a scegliere e capire cosa si vuole trasmettere al partner, con più pacatezza.

Durante una discussione o un litigio, è meglio usare la tattica del “ne parliamo dopo”. Ciò servirà a comunicare quando gli animi saranno più calmi. Non deve diventare, però, una scusa per evitare il confronto o rimandarlo all’infinito.

2. Il passato non è un’arma

Usare certe situazioni passate per ferire il partner è sempre una tentazione, ma si tratta di un grave errore. Bisogna sempre risolvere i conflitti pensando al presente.

Se la discussione non si risolve come vorreste, forse come coppia avrete perso un’opportunità, ma questo non significa che la si deve rinfacciare al partner alla prima occasione.

Per migliorare la comunicazione di coppia, vi suggeriamo di fare un esercizio per capire in che modo vi rivolgete al partner durante una discussione. Dopo aver litigato, ripensate a tutto quello che avete detto.

Per esempio, “sei un egoista”, “l’hai già fatto una volta”, “ti ricordi quando …?”. In questo modo individueremo tutti quei riferimenti al passato che usiamo inconsciamente o meno.

3. Ascoltare per capire

Un altro modo utilissimo per migliorare la comunicazione di coppia è aprire le orecchie, fisicamente e metaforicamente. Quante volte avete assistito a litigi in cui due persone gridano e parlano contemporaneamente senza ascoltarsi?

Ragazza che discute con il fidanzato

Se non ascoltate il partner, non potrete mai capire il suo punto di vista. Ciò non significa che accetterete passivamente le sue tesi, ma ascoltando ciò che ha da dire potrete negoziare e raggiungere a un accordo. In caso contrario, non ci sarà comprensione e il problema rimarrà irrisolto.

4. Essere diretti per migliorare la comunicazione di coppia

Scrivete questa frase da qualche parte per tenerla sempre a mente e ricordare cosa significa. Molte volte, non si riesce a parlare chiaramente. Si usa l’ironia, il sarcasmo o si istiga l’altro con frasi come “sai benissimo cosa c’è”.

Siete davvero sicuri che il partner possa leggere i vostri pensieri? Non bisogna mai dare nulla per scontato. Essere diretti e chiari è essenziale per migliorare la comunicazione di coppia. Significa evitare e risolvere i conflitti senza perdite di tempo.

Se non vi piace qualcosa, cercate il modo più chiaro per dirlo. Nei 4 giorni successivi, provate ad analizzare come vi sentite quando rimanete in silenzio o non siete diretti con il partner.

Probabilmente provate vergogna o forse inizierete a dubitare che l’altro possa capirvi semplicemente osservandovi. Analizzare il proprio comportamento e le proprie emozioni aiuterà a migliorare la comunicazione di coppia.

Coppia abbracciata in un viale per migliorare la comunicazione di coppia

5. Agire come una squadra

L’ultimo consiglio per migliorare la comunicazione di coppia riguarda la capacità di vedere la relazione come un lavoro di squadra. Quando ci sono dei conflitti, a volte si tende a incolpare l’altra parte in causa. Questo fa perdere la prospettiva della coppia: si gioca nella stessa squadra, non si è rivali. Tenete sempre a mente questo concetto e affrontate i problemi insieme, collaborando.

Come comunicate con il partner? Tendete ad aspettare finché non siete certi di cosa dire? Sono molti gli errori che riguardano la comunicazione di coppia, a causa dell’ignoranza o dei cattivi esempi visti, probabilmente, in famiglia.

Vi consigliamo di seguire i consigli esposti per eliminare molti dei conflitti; spariranno perché avrete modificato il vostro modo di comunicare.

“L’importante non è essere uguali, ma formare una buona squadra.”

Anonimo