Non si vede bene che col cuore, l’essenziale è invisibile agli occhi

10, luglio 2015 in Libri 1837 Condivisi

“Va a rivedere le rose. Capirai che la tua è unica al mondo”.

“Quando ritornerai a dirmi addio ti regalerò un segreto”.

Il piccolo principe se ne andò a rivedere le rose.

“Voi non siete per niente simili alla mia rosa, voi non siete ancora niente” , disse.

” Nessuno vi ha addomesticato e voi non avete addomesticato nessuno. Voi siete come era la mia volpe. Non era che una volpe uguale a centomila altre. Ma ne ho fatto il mio amico e ne ho fatto per me unica al mondo”.

E le rose erano a disagio.

” Voi siete belle, ma siete vuote”, disse ancora. ” Non si può morire per voi. Certamente, un qualsiasi passante crederebbe che la mia rosa vi rassomigli, ma lei, lei sola, è più importante di tutte voi, perché è lei che ho innaffiato. Perché ho messo lei sotto la campana di vetro. Perché è lei che ho riparato col paravento. Perché su di lei ho ucciso i bruchi (salvo due o tre per le farfalle). Perché è lei che ho ascoltato lamentarsi o vantarsi, o anche tacere qualche volta. Perché è la mia rosa” E ritornò dalla volpe.

” Addio”, disse.

“Addio”, disse la volpe. “Ecco il mio segreto. È molto semplice: non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi”.

” L’essenziale è invisibile agli occhi”, ripeté il piccolo principe, per ricordarselo.

” E’ il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante”.

“E’ il tempo che ho perduto per la mia rosa…” sussurrò il piccolo principe per ricordarselo.

Prendendo spunto da questo meraviglioso frammento de “Il piccolo principe”, oggi vi riportiamo alcuni dei migliori insegnamenti che ci ha lasciato Antoine de Saint Exupèry.

In primo luogo, ci ricorda l’importanza delle piccole cose, quelle a cui spesso non diamo molta importanza. Dobbiamo dare alle piccole cose l’importanza che si meritano, dal momento che un giorno ci renderemo conto che sono proprio queste quelle che ci lasciano i più grandi insegnamenti.

Quello che per molti è poco, per altri è tanto, per questo dobbiamo apprezzare le cose semplici come il buongiorno, un bacio o un gesto affettuoso. Se il vostro partner, la vostra famiglia o voi stessi sentite il bisogno di quei piccoli piaceri, non ignorateli, perché sono quelli che vi rendono speciali e danno il sapore ai vostri ricordi.

Ricordate che, nello stesso modo in cui il mare è composto da gocce d’acqua, una giornata è composta da secondi e una vita da un’infinità di esperienze, l’amore si plasma con i piccoli dettagli e voi siete il risultato di ognuna di queste piccole cose che vivete e che vi rendono unici.

Tutti cercano di realizzare grandi imprese, senza rendersi conto che la vita è fatta di piccole cose. Siate sinceri con le vostre necessità di agire nel modo corretto in ogni momento, perché il vostro io interiore vi parla per dirvi che non avete bisogno di spettatori per sentirvi grandi. 

palloncini

Tuttavia, queste poche righe possono essere interpretate anche in altro modo; oggi vogliamo mettere in risalto che la vera bellezza è quella interiore, perché è l’unica che non appassisce, l’unica che non svanisce mai e che può essere vista solo con gli occhi dell’anima.

La bellezza non si misura con ciò che possiamo apprezzare semplicemente guardando con gli occhi, la vera bellezza è un atteggiamento. Viviamo preoccupati delle apparenze, di non sembrare strampalati e di non stonare con la collettività e con le convenzioni che ci imprigionano e che non ci permettono di mostrare al mondo il nostro splendore.

La verità è che non esiste su questa terra un trucco che riesca ad abbellire un cuore brutto. Facciamo molta difficoltà a capire questo, che è inoltre indispensabile per la nostra autostima.

Una persona diventa bella dentro quando ama la vita e si disfa dei sentimenti negativi. Quando ingrandisce il suo mondo interiore, lo estende, elimina le comodità emotive e difende le sue ragioni e motivazioni.

Siate dolci, non permettete al dolore di trasformarvi in duri. Non permettete al dolore di farvi odiare, né all’amarezza di farvi dominare. Create la vostra propria bellezza, quella che non può essere definita con le parole e date importanza alle piccole cose. 

Non si vede bene che col cuore, l’essenziale è invisibile agli occhi….