Perché l’amore è così importante?

· 11 gennaio 2016

Vi siete mai fermati a pensare perché l’amore è così importante? Nella corso della nostra vita proviamo moltissimi altri sentimenti, come l’affetto, la commozione, la paura o la rabbia. Eppure, l’amore è il sentimento che unisce così tante emozioni da trasformarsi nel sentimento vitale.

La verità è che, se ci pensate bene, la maggior parte delle emozioni umane viene inglobata nell’amore. Forse provate paura quando guardate un film horror, ma la provate anche quando sentite di non essere amati o corrisposti da una persona. L’amore impregna con il suo colore tutte le altre emozioni, in un modo o nell’altro.

L’amore dovrebbe essere il pilastro delle nostre vite dal giorno in cui veniamo messi al mondo fino a quello in cui lo salutiamo, nel nostro letto di morte.

L’amore ingloba tutto

Potremmo dire che l’amore ingloba tutto. È un sentimento enorme, impossibile da misurare, che ci permette di provare moltissime emozioni diverse fino a trasformarle in una giostra in cui tutto si confonde, e che dà il ritmo alla nostra vita. Possiamo dire che l’amore ingloba un gran numero di emozioni, perché ci fa provare i sentimenti più diversi:

  • Rabbia quando non siamo corrisposti o la persona che amiamo preferisce qualcun altro.
  • Affetto verso un figlio o il nostro partner, per esempio.
  • Frustrazione quando la persona che amiamo non ci capisce.
  • Solidarietà, perché abbiamo stabilito una relazione di amicizia davvero profonda e piena di amore
amore2

Come vedete, l’amore comprende un gran numero di emozioni, sia positive sia negative. Per ognuna di quelle che ci fanno soffrire, ne esiste una opposta che ci permette di provare un grande piacere intimo e personale. Pensateci, e datevi la possibilità di scoprire queste emozioni!

L’amore dà senso alla nostra vita

L’amore dà senso alla nostra vita, dall’istante in cui veniamo al mondo. Tutti i bambini vivono le loro emozioni con grande intensità, ma nessuna è paragonabile all’amore. In particolare all’amore delle loro madri, che sono la bussola della loro esistenza. Tutto sembra avere il suo inizio e la sua fine nelle persone che li educano, li proteggono, li alimentano, si prendono cura di loro, li istruiscono e, in conclusione, li amano.

Poco a poco i bambini crescono e scoprono l’amore verso il prossimo. Iniziano a conoscere i loro familiari, amici e compagni. Da quel momento, iniziano a tessere le relazioni personali che daranno un senso alla loro vita, e che costituiranno la base di un futuro armonioso e pieno di affetto.

Arrivano poi i grandi amori della gioventù. Un sentimento così forte e profondo da far sentire a molti ragazzi che la loro vita non avrà senso se non potranno condividerla con la persona amata, e che sarebbe meglio morire piuttosto che vivere senza quell’amore.

amore3

Con il passare degli anni, gli amori si stabilizzano. Le relazioni di amicizia, quelle di coppia e quelle familiari si rilassano e diventano i nostri compagni di viaggio in un mondo caotico e spesso senza senso. Tuttavia, la solidarietà delle persone che abbiamo al nostro fianco fa sì che tutto valga la pena.

Terminiamo la nostra vita con gli amori crepuscolari. Tutto diventa più tranquillo nell’ombra delle esperienze che abbiamo vissuto e le ferite che abbiamo sofferto nel corso degli anni. Eppure l’intensità dei sentimenti e delle emozioni rimane inalterata.

L’amore muove la nostra vita

È evidente, quindi, che è l’amore a muovere la vita delle persone. E voltargli le spalle per colpa di un’esperienza negativa è un terribile errore, che potrebbe costarvi caro per molti anni e rovinare la vostra vita.

Non voltate mai le spalle all’amore. Permettete che scorra in tutti gli angoli del vostro corpo. Permettete che vi riempia di vita. Permettete che vi faccia vibrare, soffrire, sentire, godere… Lasciate che fluisca, perché è l’unica emozione che dà senso alla nostra vita.

Vivete ogni giorno come se fosse l’ultimo e amate con tutte le vostre forze, perché solo così riuscirete a essere felici e a dare senso a tutto ciò che vi circonda.

Ricordate che ci sarà sempre qualcuno che vi desidera, vi corrisponde, vi aspetta… Una persona che ha il vostro stesso bisogno di amare e che sa che, finché non arriverete voi, non si sentirà pieno, completo e realizzato.

Immagine per gentile concessione di Alessandra Cimatoribus