Molte persone passano nella nostra vita, ma solo le migliori rimangono

20 agosto 2016 in Psicologia 40 Condivisi

Il destino fa passare molte persone nella nostra vita, ma solo le migliori rimangono. Coloro con cui i nostri legami sono più sinceri e forti si stabiliscono nella nostra vita per poi rimanere ben saldi al nostro cuore.

Diciamo “cuore” per simbolizzare il nostro mondo emotivo e sociale, da cui beviamo sorsi di energia che ci uniscono alla vita, all’essenza del mondo e della società a cui apparteniamo.

La veridicità di questa frase dipende da come siamo fatti e dalle persone che ci si avvicinano, dato che sono questi gli elementi che determinano l’opportunità di circondarci di gente che resti con noi.

bambina che abbraccia un albero

Relazioni fragili e relazioni solide: un mondo a parte

È probabile che sentiate la mancanza di persone con cui non siete più in contatto perché, anche se vi volevate bene, vi facevate del male a vicenda. Avevate degli amici o dei partner con cui litigavate tutto il tempo, cosa che ha causato dei conflitti irrisolvibili.

Ci sono anche relazioni che vi tarpano le ali sin da subito, a causa degli atteggiamenti inquisitori dell’altra persona o di una dinamica dannosa prodotta da entrambi.

A questo punto è importante responsabilizzarsi e non fare le vittime, poiché le situazioni che forgiano e permeano una relazione fragile che si sgretola devono essere pazientemente analizzate con il cuore.

Dobbiamo accettare che, in certi momenti, neanche noi siamo compagni ideali e che è normale che alcune relazioni non fioriscano. Il fatto che il nostro ambiente e il nostro mondo emotivo siano in costante cambiamento fa parte della natura intrinseca dell’essere umano.

strega dal viso di corvo che dà una mela alla principessa

Se certe persone rimangano e instauriamo con loro relazioni solide, dipende molto da come gestiamo questo mondo cangiante. È una questione di compatibilità, di essenza, di sguardi intimi che ci alimentano.

Tuttavia, c’è qualcosa che possiamo fare per rafforzare i nostri rapporti e per costruire robusti pilastri che li sostengano. Ecco alcune premesse fondamentali per generare relazioni sane e solide:

  • Ascoltare con il fine di comprendere e non di rispondere.
  • Essere nobili e non manipolare, così come essere leali.
  • Mantenere le promesse.
  • Essere onesti e franchi con chi ci circonda.
  • Essere attenti, soprattutto ai dettagli.
  • Non entrare in competizione con gli altri.
  • Chiedere scusa quando necessario e perdonare. I problemi non nascono mai dal nulla e di solito ne siamo tutti responsabili.
“La persona che balla con te sotto la pioggia sarà la stessa che camminerà assieme a te durante la tempesta”.
Condividere

ragazza che parla all'orecchio ad un'altra

Non è facile superare la delusione derivata da un rapporto speciale che finisce

A volte riponiamo la nostra fiducia in una relazione che poi ci tradisce. Non dobbiamo fare le vittime per questo, ma è indubbio che gestire tali delusioni sia complicato e doloroso.

In generale, le delusioni sono precedute da un malinteso. Non siamo riusciti ad esprimerci bene o l’altra persona non è entrata in connessione con noi come ci aspettavamo; quel che è certo è che la maggior parte delle rotture avviene per non aver rispettato uno di questi principi.

A questo punto dobbiamo lottare con un cocente sentimento di delusione, prodotto dalla somma della nostra responsabilità, di quella dell’altra persona e di entrambi in quanto creatori della relazione.

È per questo che, in casi del genere, dobbiamo esaminare il nostro orgoglio e vedere se c’è un modo per risolvere il problema creato, per parlare dal profondo del cuore e per chiudere le ferite.

Qualora questo non fosse possibile, non ci resta che accettare che le persone vanno e vengono. In fin dei conti, ci sono circostanze della vita che ci rinchiudono ed altre che ci mettono le ali ai piedi; ci sono persone che ci riempiono lo zaino di pietre ed altre che ne alleviano il peso; ci sono individui che ci incupiscono ed altri che fanno di tutto per vederci brillare.

Non sprecate il vostro tempo con le persone sbagliate, quelle che non vi permettono di essere felici; non lottate per chi vi trascura sempre, valorizzate le persone che vi accompagnano nei momenti allegri e in quelli tristi. Dovete esserne consapevoli: le persone vanno e vengono e questo dipende soprattutto dalle vostre scelte.

Guarda anche