Piccoli piaceri, grandi momenti

· 11 aprile 2015

Godere di tutti i piaceri è insensato; evitarli, insensibile”. Questa celebre citazione di Plutarco, uno dei saggisti greci più conosciuti, può riassumere perfettamente come ci si sente spesso nel momento in cui si cerca la felicità. Molti pensano che si può trovare solo attraverso l’amore, i soldi o i beni materiali.

Tuttavia, molte volte non si è coscienti che la felicità dipende solo da se stessi e che non c’è bisogno di complicarsi la vita per essere un po’ più felici. Sapete a che cosa ci riferiamo? A niente di più e niente di meno che i piccoli, ma grandi, piaceri che la vita offre, e che sono sempre lì per strapparci un sorriso in qualsiasi momento e luogo. Vi lasciamo dei consigli per goderveli di più.

I piccoli piaceri dipendono dalla persona

Potremmo scrivere pagine e pagine sulla quantità di piccoli piaceri che esistono, molti dei quali già sappiamo quali possono essere. Dal leggere un libro e annusare il profumo di un pasto appena cucinato, all’ammirare la bellezza di un tramonto. Ovviamente questi sono bei momenti che di sicuro vi godete, ma dipende da che persona siete, perché ci sarà chi lo fa di più e chi meno. Per questo motivo è importante concentrarsi sui gusti personali e a partire da questi conoscere meglio quali piaceri fanno per voi.

È importante, dunque, anche distinguere in che momento della vostra vita vi trovate. Ad esempio, non è la stessa cosa guardare un film con il proprio partner o da soli oppure uscire a bere una birra con gli amici o con i colleghi di lavoro.

Godetevi il momento

Di sicuro molti di voi si staranno chiedendo: come faccio a godere dei piaceri della vita? Innanzitutto, non bisogna cercarli né pianificarli perché così otterrete solo l’effetto contrario.

Ad alcuni piace arrivare a casa, mettersi in pigiama e gustarsi semplicemente una buona canzone mentre mangia dei biscotti al cioccolato. Ad altri piace il momento in cui comprano un gioco o un cd nuovo e rimuovere la pellicola esterna. In questo modo si crea molta più aspettativa.

Tuttavia, come abbiamo detto, questo dipende da persona a persona. Bisogna pregustarseli mentre avvengono, così che la volta successiva che faranno capolino nella vostra vita potrete goderveli meglio. Contate ogni secondo come se fosse l’ultimo, e così gusterete la grande magia del momento.

Con questi piccoli piaceri che la vita offre, pertanto, bisogna solo mettere in pratica il detto latino “Carpe Diem” per goderseli nel pieno del loro splendore.

Immagine per gentile concessione di: Etringita