Ti regalerò ali per volare dove vuoi tu

22 aprile 2016 in Emozioni 0 Condivisi

Se avete mai amato davvero qualcuno, saprete che può arrivare il momento di lasciar andare, di donare ali a quella persona e lasciare che voli dove lei desidera. Talvolta è necessario lasciar volare via la persona che si ha al proprio fianco per permetterle di essere se stessa, affinché si scopra ed esplori il mondo che ruota attorno a lei.

Ma è proprio in situazioni come queste che è giusto sentirci orgogliosi di noi stessi, fieri per aver lasciato andare una persona che amavamo davvero o per aver permesso che fosse se stessa senza alcuna condizione. Perché amare non vuol dire possedere, amare è molto di più: è rispettare, aiutare, essere complici, desiderare il meglio per l’altra persona pur sperando di averla al nostro fianco.

Imparate a lasciar andare

Il più grande ostacolo a interporsi fra noi e l’atto di lasciare andare la persona che amiamo spesso è rappresentato dal nostro ego. Pensiamo a noi stessi, a come ci sentiremo dopo averla lasciata andare, anziché concentrarci su come potrà sentirsi quella persona se non volerà dove desidera.

Bisogna imparare a lasciare andare, volta per volta. Perché durante la vita ci saranno momenti in cui dovremo lasciar andare anche se il nostro cuore soffre, anche se, palpitando, ci prega di non farlo. Non importa, è alla nostra anima che dobbiamo porgere la domanda: cos’è meglio per l’altra persona? Lasciarla andare o trattenerla per motivi totalmente egoisti?

Imparare a lasciar andare qualcuno ha molto a che vedere con la nostra autostima. Chi sa apprezzare la solitudine, chi ha i suoi spazi, i suoi hobby e i suoi propri amici, ma soprattutto chi ama davvero l’altra persona, non si limiterà a farla andare, la aiuterà a costruire le sue ali.

bambina-con-ali

Come liberarsi dell’ego per lasciar andare

Il nostro ego talvolta ci domina al punto da non permetterci di pensare a nient’altro che a noi stessi. Ma adesso è arrivato il momento di cambiare e di pensare agli altri, di lasciare che ciascuno voli e, se necessario, di aiutarlo a costruire le sue ali. Qui di seguito troverete tre consigli per liberarvi del vostro ego.

Non cercate di avere sempre ragione

Ci sono persone che non ascoltano quando gli altri parlano, che si concentrano esclusivamente sulla loro opinione senza preoccuparsi di ascoltare quella degli altri, a volte impedendo loro persino di dire la propria. Il vostro compito è differenziarvi, non cercare di avere ragione. Ciascuna situazione può essere guardata da prospettive molto diverse, non è detto che la ragione stia dove credete voi. Siate tolleranti e agite con empatia, semplicemente ascoltate.

Non desiderate sempre di più

Il nostro ego esigerà sempre più – più attenzioni, più denaro, più amore, più tempo, più cose materiali. Ma il nostro compito è quello di frenare questa smania di possessione e porci una domanda: di cosa ho davvero bisogno?

Perché se ci pensiamo intensamente, siamo circondati da cose di cui non abbiamo bisogno, e lo stesso vale per le persone: cerchiamo di trattenerle quando in realtà dovremmo lasciare volare, lasciare che costruiscano la loro strada.

Non identificatevi nei vostri traguardi

Alle volte siamo ossessionati dall’idea di raggiungere il successo senza domandarci cosa sia davvero. I nostri obiettivi non siamo noi, le due cose sono diverse. Non attaccatevi all’idea del traguardo, continuate per la vostra strada. Il successo non sta nel denaro né nel potere, bensì nel circondarsi di persone che ci amano e nella capacità di goderci quei momenti di intimità.

Se amate una persona, imparerete che il traguardo non è averla al vostro fianco, perché una persona non è un oggetto. Il vero traguardo è far sì che quella persona sia felice, e forse non è al vostro fianco che potrà esserlo.

Lasciate volar via chi amate

coppia-volando-con-ombrelli

Se la persona che amate ha un sogno, datele ali affinché possa realizzarlo, anche se vivere quel sogno significa allontanarsi da voi. In ballo non ci siete voi, ma la sua felicità.

È complicato e con tutta probabilità ne soffrirete, ma con il tempo vi renderete conto di come sarete cresciuti, avendo imparato ad osservare la realtà con gli occhi della persona che amate, dimostrandole il vostro amore più profondo dandole ali per volare.

Guarda anche