Relazioni di coppia: frasi per riflettere

· 23 febbraio 2018

Mariela Michelena è una psicoanalista spagnola specializzata in relazioni di coppia. Nei suoi libri ci mostra come vive una persona con dipendenza emotiva, le basi errate e tossiche da cui possono svilupparsi le relazioni e tutti i problemi che ne scaturiscono. Il suo scopo è far luce sulle relazioni di coppia, così in questo articolo abbiamo deciso di raccogliere le sue frasi più significative su questo argomento.

Nonostante passino gli anni e noi andiamo avanti, sembriamo esserci arenati in una serie di illusioni, aspettative e passi falsi che continuano a sfociare in relazioni di coppia disastrose. Sembriamo cadere sempre nella stessa trappola. Chissà che queste frasi di Mariela Michelena ci permettano una volta per tutte di liberarci dalle vecchie credenze e adottarne di più salutari!

-La vecchia formula d’interrogare la margherita: “M’ama, non m’ama?” è una formula che inganna. Affinché le risposte delle margherite siano affidabili, bisogna fare loro domande più complesse: “Mi ama come merito di essere amata?”-

-Mariela Michelena nel suo libro in spagnolo Mujeres malqueridas

Frasi sulle relazioni di coppia

1. “Soffrire per amore è gratuito”

Questa è una delle prime frasi di questa psicologa, molto diretta, che segnala la nostra facilità a metterci in situazioni che ci fanno soffrire. Una sofferenza che a volte si può evitare e altre no; così che, in quest’ultimo caso, vinciamo quando siamo intelligenti al momento di gestire questo dolore interiore. La sofferenza può insediarsi nella nostra vita perché non possiamo avere un figlio o perché non tornano i conti tra ciò di cui abbiamo bisogno per vivere e le risorse di cui disponiamo.

Tuttavia, quando parliamo di sofferenza d’amore, ci riferiamo alla sofferenza che nasce dal non riuscire ad amare o dal non essere amati come vorremmo. Non ci rispetta? Abbiamo un partner per paura di rimanere soli? In questi casi si soffre per amore, un amore che non è salutare.

Quando soffriamo per amore, non riceveremo nulla in cambio, anche se crediamo il contrario. “Se mi sottometto, continuerà a stare con me; se non dico ciò che penso, non mi lascerà”. Questi pensieri rendono la relazione tossica e ci inducono ad adottare atteggiamenti nocivi che vanno contro di noi. Anche se crediamo il contrario, non ne vale mai la pena…

Coppia separata da una porta

2. “Noi donne trasformiamo ogni ranocchio che ci passa davanti in un principe azzurro”

La seconda frase che presentiamo ci parla di quell’eterna ricerca del principe azzurro. Una ricerca che non finisce granché bene, dato che nella nostra frustrazione di aspettare ciò che non arriva, finiamo per trasformare ogni ranocchio in un principe. Finché con il tempo, e a fatica, riusciamo a toglierci i prosciutti dagli occhi e a scoprire la vera realtà. Allora ci sentiamo ingannate dal partner, quando invece l’idealizzazione è stata nostra.

Molte persone non aspettano qualcuno che piaccia loro per davvero. Altre iniziano a farsi illusioni e a costruirsi aspettative fin dal primo saluto. La fretta non è mai una buona consigliera, e tanto meno nelle relazioni. È in questo momento che dovremmo soppesare bene quello che vogliamo, che cerchiamo e tenere gli occhi ben aperti per vedere se la persona che abbiamo davanti corrisponde all’immagine che abbiamo di lei.

“Quanto più abbelliamo e mascheriamo l’amato, tanto più dipendente e impoverito si fa l’innamorato”

-Mariela Michelena-

3. Un uomo non è un neonato

Molte persone trattano i propri compagni come se fossero bambini o neonati. In questo caso, la donna agisce come una madre. Il cerchio si chiude quando quel “bambino” le offre amore incondizionato.

L’amore incondizionato è un amore senza condizioni e, come dice Mariela Michelena “chi ama incondizionatamente concede il suo amore perché ne ha voglia e perché nel farlo si sente realizzato”. Non ha bisogno di reciprocità, si basta e avanza da sé. È un amore che possiamo dare a un figlio, ma non al nostro partner.

Se ci soffermiamo ad analizzare la situazione, ci renderemo conto che amare un uomo come se fosse un bambino piccolo è amare un’illusione, qualcosa che esiste soltanto nella nostra mente. Se apriamo gli occhi ci accorgiamo che questo bambino ha la barba, è adulto e autosufficente. Concedergli amore incondizionato vuol dire concedere un potere enorme a qualcuno che potrebbe farci molto male. Di fatto, questo la dice lunga del poco amore che proviamo per noi stesse.

Donna abbraccia la schiena del compagno relazioni di coppia

4. “Passione per tutta la vita? Alcune persone la mantengono, ma non si tratta della maggior parte dei casi”

Mariela Michelena ci mette in guardia sulla convinzione che se abbiamo trovato l’amore vero, la passione non svanirà mai. Non è affatto vero, per via della convivenza, della routine, dei problemi… Insomma, l’amore da solo non consentirà che la passione si mantenga sempre allo stesso livello. Questo dipende da noi, con le nostre azioni, i dettagli, l’impegno, ecc.

Anche se possono esistere coppie dalla passione duratura, la “normalità” è che questa, con il passare degli anni, abbia bisogno di una particolare attenzione per essere mantenuta. Altrimenti, a volte, può arrivare a scomparire, causando frustrazione nella coppia.

“Pretendiamo dalla vita cose che non è detto che ci vengano date, e da noi stessi una felicità a cui non è detto che siamo destinati”

-Mariela Michelena-

5. “Le donne sarebbero capaci d’immolarsi per amore”

L’ultima delle frasi sulle relazioni di coppia è estremamente importante per renderci conto che i limiti nell’amore, ciò che diamo e ciò che offriamo, li decidiamo noi. In qualsiasi relazione di coppia dovremmo stabilire dei limiti chiari. Ciò che non potremmo tollerare per niente al mondo, che sarebbe il detonante per fare le valigie e andarcene.

Per ogni persona è diverso. Per esempio, ci saranno persone che non tollereranno l’infedeltà. Per altre, in base al motivo che l’ha scatenata (l’avventura di una notte, relazione parallela, infedeltà multiple), potrebbero applicare una tolleranza maggiore o minore. L’importante è che tutti noi stabiliamo questi limiti. Superarli attenterà ai nostri valori e ciò, alla larga, si rivolterà contro di noi.

Ragazza tra fili rossi

Tuttavia, sembra che ce ne dimentichiamo ogni volta che iniziamo una nuova relazione. Siamo capaci di sfiorare l’inimmaginabile, le più grandi pazzie, per mantenere in piedi qualcosa che forse non si sostiene. Siamo senza limiti? Ci diamo così poco valore?

Il trucco per non cadere in una relazione che ci distrugge è avere cura della propria autostima e non superare quei limiti che abbiamo stabilito in accordo con i nostri valori. Ma, soprattutto, dobbiamo imparare ad allontanarci dalle credenze e dalle aspettative che stimolano l’idealizzazione dell’altro.