Scrittura speculare: cause e soluzioni

La scrittura speculare è comune nei bambini, sia mancini sia destrimani, ma anche negli adulti che hanno avuto un ictus. In questo articolo individueremo le principali caratteristiche e i fattori che aumentano le probabilità che si verifichi.
Scrittura speculare: cause e soluzioni

Ultimo aggiornamento: 23 febbraio, 2022

La scrittura speculare si riferisce a quando la persona (in particolare il bambino) scrive i caratteri, dunque lettere o numeri, in modo invertito, come se si riflettessero in uno specchio. Quando vorrà scrivere la “d”, scriverà una “b”.

Nel corso degli anni, l’ipotesi che questa difficoltà fosse presente solo nei bambini mancini era stata accettata come valida. Tuttavia, oggi sappiamo che le cause della scrittura speculare sono cognitive e comportamentali.

Bambina che fa scrittura speculare.

Cause cognitive della scrittura speculare

Fischer e Koch affermano che la causa di questa difficoltà può essere trovata nella cosiddetta simmetrizzazione o generalizzazione speculare. Questo processo consente di riconoscere un oggetto indipendentemente dal suo orientamento.

Questa ci aiuta a identificare un oggetto che è orientato a sinistra o a destra con la stessa rapidità. Ciò risulta utile per imparare a distinguere i volti indipendentemente dal lato verso cui sono rivolti.

Tuttavia, secondo gli autori, durante la registrazione di immagini, il cervello elimina le informazioni sull’orientamento (sinistra o destra) delle stesse. Questo fa sì che il bambino impari a memoria la forma di lettere e numeri, ma non il loro orientamento.

Cause comportamentali della scrittura speculare

Un’altra causa che può essere attribuita alla scrittura speculare è più di natura comportamentale ed è legata alla cultura in cui il bambino si sviluppa linguisticamente.

Come anticipato, i bambini memorizzano la forma dei grafemi, ma non il loro orientamento. Tuttavia, quando li scrivono, sono costretti a dare essi un orientamento.

Nei paesi in cui si scrive da sinistra verso destra, i bambini tendono a invertire verso destra. Questo fa sì che i caratteri che si invertono siano quelli orientati a sinistra (J, 7, 9).

La ricerca attuale indica, dunque, minori probabilità di invertire numeri e lettere verso sinistra. Al contrario, nei paesi in cui si scrive da destra a sinistra, accade il contrario: il bambino tende a invertire i caratteri orientati a destra (C, D, 6…).

Altre cause

Altre cause che possono spiegare la scrittura speculare sono difficoltà di memoria (consolidamento e recupero di informazioni), percezione, attenzione, acquisizione della lateralità visiva. Allo stesso modo, si ritiene che possa essere il segno di un problema di scrittura o di linguaggio.

Tuttavia, va tenuto presente che la scrittura speculare non si verifica in tutti i bambini né sistematicamente. Può rappresentare una fase passeggera del processo di apprendimento della lettura e scrittura.

Con un piccolo supporto dei genitori, può essere risolto. Tuttavia, se il problema persiste, è consigliabile rivolgersi a un professionista in modo che si possano escludere cause neurologiche.

Padre che aiuta sua figlia.

Soluzioni per la scrittura speculare

La scrittura speculare può essere orizzontale (caratteri ruotati attorno al loro asse orizzontale) o verticale (caratteri ruotati attorno al loro asse verticale). Indipendentemente dal tipo di rotazione, le seguenti attività possono aiutare ad affrontare il problema.

All’inizio il bambino deve ancora sviluppare la lateralità, la coordinazione visivo-motoria e l’organizzazione spazio-temporale. Per esempio, lanciare palline con una mano e con l’altra, imitare i movimenti di animali o oggetti, fare giri, riprodurre forme con il corpo, etc.

L’approccio multisensoriale è uno dei più completi in caso di scrittura speculare. Consente al bambino di integrare l’ortografia, la forma di ogni grafema, nonché il suo orientamento attraverso l’uso dei vari sensi.

A tale scopo, potremmo scrivere una lettera o un numero per terra con il gesso e chiedergli di seguirlo prima con gli occhi e poi imitare il movimento con la mano. In seguito, ripassare la lettera.

Può essere utile anche punteggiare e colorare i grafemi. E, naturalmente, supervisionare e aiutare con pazienza. Allo stesso modo, fornire ausili visivi e trucchi mnemonico-percettivi al bambino per facilitare il compito (“per tracciare questo grafema, devi prima mettere la matita un po’ a sinistra e poi salire”).

Se la scrittura speculare si protrae a lungo o si reputa che possa esservi una causa sottostante, non bisogna esitare a consultare uno specialista. Questi sarà in grado di valutare il e pianificare un intervento per porre fine al problema.

Potrebbe interessarti ...
La scrittura migliora la salute mentale
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
La scrittura migliora la salute mentale

Dopo molti secoli e le testimonianze di tante persone sofferenti, possiamo affermare che la scrittura migliora la salute mentale.