Superare un tradimento: è possibile?

· 9 dicembre 2017

È possibile superare un tradimento? È normale per le coppie affrontare dei periodi di crisi nel corso degli anni, soprattutto in particolari momenti come l’inizio della convivenza, l’arrivo di un figlio, l’indipendenza dei figli, ecc. Tutte queste situazioni mettono a dura prova il rapporto di coppia, ma fanno parte della vita, anzi, con il passare del tempo si sa già che arriveranno e che nella maggior parte dei casi si supereranno.

Tuttavia, altre situazioni che sono motivo di crisi non sono normali. È il caso dell’infedeltà. Un tradimento compromette la fiducia, un elemento fondamentale affinché il rapporto di coppia funzioni. approfondiamo ora questa particolare circostanza per capire se è possibile superare un tradimento e ritrovare la serenità.

Ci sono diversi tipi di infedeltà?

Sì, proprio così. Anche se culturalmente condividiamo una sola idea di tradimento, ogni persona ha una sua concezione personale di comportamento infedele. Praticamente il 99% della popolazione ritiene un tradimento il contatto sessuale e intimo con una terza persona; non si può dire lo stesso in riferimento ad altre situazioni quali:

  • Parlare con un’altra persona in tono intimo o erotico,
  • Fare uso di pornografia,
  • Trovarsi con ex fidanzati all’insaputa del partner,
  • Flirtare o amoreggiare con un’altra persona.

Vi invitiamo a leggere anche: 5 consigli per imparare a flirtare

Donna guarda il telefono mentre abbraccia il fidanzato

Alcuni considerano queste circostanze un tradimento, altri no. Quasi tutti siamo d’accordo nel ritenere infedele il caso del rapporto sessuale con una terza persona, ma non quello della pornografia o del flirtare.

Ognuno ha il proprio concetto di tradimento, ognuno stabilisce dove comincia e dove finisce l’infedeltà. Quando i membri di una coppia non la pensano allo stesso modo, si verificano episodi di gelosia e litigi e, in caso di tradimento, ci vorrà del tempo per capire se vale la pena di ricostruire il rapporto di coppia, visto il disaccordo di opinioni.

Quali sono le ripercussioni del tradimento sulla coppia?

L’infedeltà è una situazione che può scatenare una crisi in una coppia tradizionale o monogama in cui non è permesso il contatto fisico con terzi, quindi non parliamo delle coppie poligame.

Il tradimento è come un tornado che investe la coppia, distrugge e spezza molti aspetti del legame tra le due persone coinvolte. L’impatto negativo maggiore è rappresentato dall’inganno stesso, più che dal tradimento sessuale e fisico. La fiducia si disintegra, scompare il sentimento d’unione e cambia l’immagine che si ha del partner.

Leggete anche: Cos’è il poliamore?

Come superare un tradimento?

Superare un tradimento dipende dai valori personali dei membri di una coppia. Già prima che accada, i partner stabiliscono se lo possono superare o meno. Se uno dei due ha una personalità rancorosa, fatica a dimenticare, a perdonare e ha idee molto tradizionaliste sui rapporti di coppia, allora sarà difficile superare un tradimento. Una situazione del genere, infatti, rompe tutti gli schemi alla base della coppia e ripristinarli è molto difficile.

D’altra parte, per chi ha già vissuto l’esperienza del tradimento può essere molto difficile perdonare di nuovo l’inganno e le bugie. Perché un nuovo tradimento smuove i sentimenti e il dolore legati alla precedente esperienza, quindi, per effetto di un contagio emotivo, la situazione diventa ancora più terribile e catastrofica. Per coloro che nella vita sono stati infedeli, invece, è più facile mettersi nei panni di chi ha tradito e capirne le motivazioni.

Cuore ricucito per superare un tradimento

In altre parole, chi è stato infedele in passato riesce più facilmente a essere empatico con chi tradisce o ha tradito. In un contesto del genere, è più facile superare un tradimento, soprattutto se non si prolunga nel tempo. Un isolato episodio di infedeltà (una sola volta) è più facile da perdonare rispetto a un tradimento continuo e duraturo (tante volte).

L’importanza che viene data ai rapporti sessuali è un fattore chiave per superare l’infedeltà. Quando viene tradita una persona che concepisce la sessualità come un aspetto complementare all’affetto e alla fiducia, sarà molto difficile per lei perdonare il partner.

Anche se sono stati fatti molti progressi per quanto riguarda la parità dei sessi, si tende comunque a pensare che gli uomini siano più infedeli delle donne. È un falso mito, così come quello che riguarda la facilità con cui un uomo supera un tradimento. Hanno più peso la personalità e i valori di una persona, rispetto al genere a cui appartiene.

Come tornare a essere una coppia dopo il tradimento?

In primo luogo, bisogna allontanarsi per qualche giorno, separarsi temporaneamente dal partner per mettere da parte le emozioni negative ed evitare reazioni in preda alla rabbia del momento, come la vendetta, di cui poi spessi ci si pente.

In secondo luogo, conviene evitare di chiedere i dettagli: com’è stato, dove, con chi. Ogni informazione in più è un dettaglio per elaborare un film “personale” su quanto è accaduto che non consente di voltare pagina. Sapere i dettagli non fa di certo stare meglio.

Coppia per mano con la città sullo sfondo

Cari lettori, se state vivendo un’esperienza simile, guardatevi dentro e cercare di capire se sarete davvero in grado di convivere con quello che è successo. Dimenticatevi degli obblighi che vi legano al partner (casa, figli, lavoro, famiglia), dovete essere sinceri con voi stessi e decidere se volete davvero perdonare un tradimento e continuare a stare con quella persona.

Infine, ricordate che se vi sentite persi e confusi, potete sempre chiedere l’aiuto di un professionista. Evitate di chiedere consigli a chiunque. Gli amici, i vicini o la famiglia non hanno le competenze di uno psicologo per stabilire cosa è meglio per voi nella situazione che state vivendo, con la vostra personalità e i vostri valori. Lo psicologo non ha un atteggiamento iperprotettivo, non giudica voi né il vostro partner e soprattutto può condividere con voi la sua esperienza in materia.